TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vaccino Covid: il 96% dei britannici sviluppa anticorpi dopo un colpo, uno studio ha rilevato | Corona virus

Più del 90% dei britannici sviluppa anticorpi contro il Coronavirus dopo aver assunto una singola dose di HIV AstraZeneca O i vaccini Pfizer, e quasi il 100% lo fa dopo il secondo vaccino, mostra la ricerca.

Questi risultati, basati su uno studio su 8.517 persone in Inghilterra e Galles, sono le ultime prove per dimostrare che i due pilastri principali di una campagna di vaccini in Gran Bretagna si sono dimostrati altamente efficaci.

La ricerca ha rilevato che il 96,42% delle persone che hanno ricevuto un vaccino ha sviluppato anticorpi da 28 a 34 giorni dopo la prima dose. Ciò è aumentato al 99,08% entro sette-14 giorni dal secondo sciopero.

I ricercatori dell’University College di Londra (UCL) hanno scoperto che entrambi i vaccini erano ugualmente bravi a stimolare gli anticorpi necessari per combattere il Covid-19.

“Questo è uno dei primi studi sui vaccini nel mondo reale nel Regno Unito ed è un’ottima notizia”, ​​ha affermato il dottor Maddy Schrotree, autore principale dell’articolo contenente i risultati.

Più di nove adulti su 10 nel Regno Unito ne hanno entrambi Pfizer Oppure il vaccino AstraZeneca ha prodotto anticorpi contro il virus entro un mese dal primo colpo.

“Il modo in cui funzionano questi vaccini è notevole, soprattutto data la velocità con cui sono stati sviluppati. È un vero traguardo per la scienza di fronte alla pandemia più pericolosa di un secolo”.

Le conclusioni si basano sull’analisi di 13.232 campioni di anticorpi presentati da 8.517 adulti nello studio, nessuno dei quali aveva anticorpi prima di ricevere la prima dose di vaccino. Chiunque avesse anticorpi è stato escluso.

READ  Vaccino booster Covid "altamente probabile", afferma il consigliere del governo del Regno Unito | Corona virus

L’età media dei partecipanti era di 65 anni, riflettendo i gruppi di età più avanzata che sono stati i primi a ricevere i vaccini Covid nel Regno Unito ampiamente elogiati dal NHS. Il programma è iniziato l’8 dicembre.

I tassi di anticorpi inizialmente aumentano più rapidamente tra coloro che hanno ricevuto il vaccino Pfizer / BioNTech rispetto a quelli che avevano il vaccino Oxford / AstraZeneca. Tuttavia, dopo quattro settimane, i destinatari di entrambi hanno mostrato tassi positivi di anticorpi quasi identici.

Il team del progetto UCL Virus Watch ha scoperto che dopo una singola dose di vaccini, ha stimolato la produzione di meno anticorpi nelle persone anziane, che avevano maggiori probabilità di contrarre Covid grave e morire durante la pandemia, rispetto ai giovani. Ma una volta che ognuno riceve la seconda dose, le persone di tutte le età hanno livelli molto alti di anticorpi.

I livelli di anticorpi dopo una singola iniezione sono anche più bassi nelle persone con alcune condizioni di salute sottostanti, tra cui cancro, diabete e malattie cardiache, così come coloro che assumono farmaci che sopprimono il sistema immunitario, di solito per curare il cancro. Tuttavia, questa differenza è scomparsa di nuovo una volta che tutti i partecipanti hanno ricevuto il loro secondo vaccino, hanno detto i ricercatori.