TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vaccino booster Covid “altamente probabile”, afferma il consigliere del governo del Regno Unito | Corona virus

Un consigliere anziano del governo sui vaccini ha affermato che era “altamente probabile” che ci sarebbe stato un programma di richiamo del vaccino contro il Covid-19.

Ma il professor Anthony Harnden, vicepresidente del Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione (JCVI), ha affermato che l’attento studio si stava svolgendo in un momento in cui terza dose. Ha detto che l’organismo indipendente presenterà i suoi consigli al governo nelle prossime settimane.

Parlando al programma Today di BBC Radio 4, Harnden ha dichiarato: “Penso che sia molto probabile che ci sarà un booster. È solo una questione di come lo inquadri. Questo sarà deciso nelle prossime settimane. Non posso dire con certezza che ci sarà, perché non abbiamo ancora preso quella decisione, ma è molto probabile”.

I commenti di Harnden sono arrivati ​​quando Jeremy Hunt, l’ex ministro della salute che presiede il Comitato per la salute e l’assistenza sociale della Camera dei Comuni, ha invitato il Regno Unito a seguire l’esempio di Israele ed espandere qualsiasi programma promozionale a tutte le persone idonee al vaccino contro il Covid.

La campagna di promozione israeliana è iniziata a luglio e inizialmente era rivolta a persone di età pari o superiore a 60 anni. Da allora è stato esteso a chiunque abbia 12 anni o più.

Hunt ha detto volte: “Capisco perché c’è un dibattito etico sul dare pugni agli adolescenti, ma Israele dimostra certamente che non dovremmo andare in giro a prendere pugni per gli adulti”.

Harden ha affermato che il JCVI sta aspettando i risultati di uno studio che esamina diversi vaccini come dose di richiamo, oltre a considerare chi sarebbe idoneo e quando sarebbe il momento migliore per ottenerlo.