TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un testimone oculare racconta la scena orribile in cui la donna è morta per gravi ustioni prima dell’inizio del processo per omicidio murder

Un testimone urlante ha descritto come lui ei suoi vicini hanno cercato di salvare la vita di una donna che aveva preso fuoco in una tranquilla strada residenziale.

Shaista Farzeen, 33 anni, che è stato uno dei primi nella scena di East Street, ha sempre avuto immagini di sogno incastonate nella sua memoria.

I soccorsi sono stati chiamati venerdì alle 19.30 sulla strada residenziale.

Hanno trovato una donna di 31 anni con ustioni “gravi”, secondo la Greater Manchester Police.

È stato portato in ospedale, ma è morto poco dopo, nonostante i migliori sforzi del personale di emergenza.

Leggi di più: L’indagine per omicidio è stata avviata dopo che la donna è morta per gravi ustioni

La ristretta comunità locale ora sta semplicemente piangendo una tragica perdita in circostanze orribili.

La domanda su “cosa è successo” e “perché” abbonda mentre i vicini colpiti dal disastro si riuniscono per rendere omaggio.

Il 19enne è sbalordito: “Questa non è proprio una brutta zona. Questo spazio è solitamente pieno di bambini. È un peccato che lo vedano. “

Un’altra persona dice: “Non posso crederci. Non si vede davvero la polizia qui”.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dalla Greater Manchester direttamente nella tua casella di posta tramite la newsletter gratuita del software

Puoi registrarti molto facilmente seguendo le istruzioni Qui

In silenzio, le famiglie si avvicinano alla strada, circondate dal nastro della polizia, per deporre fiori in memoria della vittima.

Tra questi c’è Shaista, che porta un brillante bouquet dorato di girasoli.

Descrive l’orrore che ha visto in quella scena 24 ore fa.

READ  L'estate sportiva d'oro dell'Italia aiuterà a far rivivere la Serie A in difficoltà? | Serie a

“Abbiamo sentito delle urla e siamo corsi fuori”, dice Notiziario della sera di Manchester .

Shaista dice che la donna ha preso fuoco quando è uscito di casa e i vicini si sono precipitati ad aiutarlo.

“Non potevo lasciarla. Sono rimasto con lei. Non mi importa quanto tempo ci è voluto. Il tempo è sbiadito.”

Questo Gordon è sorvegliato dalla polizia stasera

Altre persone si sono precipitate per aiutare la vittima e hanno cercato di spegnere l’incendio.

“Stavamo svuotando l’acqua da un secchio su di lei.

“Il servizio di ambulanza le diceva di mettere l’acqua dentro”, continua Shaista.

“Mia zia ha tirato fuori un asciugamano bagnato e l’ha avvolto intorno a sé. Alla fine il fuoco si è spento.

“Non l’ho mai conosciuta, non lo dimenticherò mai”, mormora.

Tre uomini, di 34, 24 e 26 anni, sono stati arrestati in relazione all’incidente.

Tutti e tre sono oggi in custodia per essere interrogati.

La Greater Manchester Police (GMP) afferma che gli investigatori non stanno cercando nessun altro in relazione all’incidente.

La polizia e gli investigatori dei vigili del fuoco stanno ora lavorando per stabilire le circostanze.

Daniel Clegg, capo investigatore di GMP per i principali incidenti del gruppo, ha dichiarato: “Questo è un incidente davvero devastante in cui una donna ha tragicamente perso la vita.

“Vorrei assicurare al pubblico che crediamo che questo sia un incidente isolato e che i servizi di emergenza nell’area aumenteranno mentre lavoriamo per stabilire l’ambiente completo che circonda questa morte.

“Se avete domande, sentitevi liberi di parlare con uno dei nostri ufficiali che sarà lieto di condividere le informazioni.

“Anche se siamo stati arrestati, la nostra indagine è ancora in una fase iniziale e stiamo portando avanti diverse indagini.

“Se tu o qualcuno che conosci avete informazioni che potrebbero aiutarci, ti preghiamo di contattarci il prima possibile.

“Puoi accedervi in ​​diretta sul nostro sito web www.gmp.police.uk o chiamare lo 0161 856 7386 citando 2802 del 23/07/21. La Fondazione Indipendente può anche chiamare anonimamente i criminali anticrimine al numero 0800 555 111. Grazie. “

Consulta le ultime notizie giudiziarie e criminali nella tua zona inviando un’e-mail Aggiornamenti.