TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un numero record di spiagge italiane ha ottenuto la Bandiera Blu

02:19

Un numero record di spiagge italiane è stato insignito quest’anno della prestigiosa Bandiera Blu per l’alta qualità dell’acqua e le iniziative ambientali.

La maggior parte delle 15 new entry si trovano nelle regioni del centro e sud Italia, come Pescara in Abruzzo e Mentorno nel Lazio.

Il totale nazionale è ora di 416, più del doppio di dieci anni fa.

Per il proprietario del Mintorno Beach Club David Camerota, questo è un tributo ad anni di duro lavoro. “Sembra una medaglia. Questo lavoro è la mia vita perché il beach club è nella mia famiglia da sempre e questo premio ci dà un’importante opportunità per riprendere il lavoro”, ha detto.

Le bandiere vengono assegnate dalla Foundation for Environmental Education (FEE), un’organizzazione indipendente di 77 paesi in tutto il mondo.

“Sono 32 gli standard che devono essere rispettati, prima di tutto la qualità dell’acqua. Poi la qualità dei servizi e delle iniziative ambientali come piste ciclabili e pedoni”, ha detto Claudio Maza, presidente italiano della FEE.

Il sindaco di Mentorno, Gerardo Stefanelli, ha aggiunto che questo significa “gestione dei rifiuti e cura del verde. Significa anche programmi educativi nelle scuole sulla sostenibilità”.

01:00

Nel 2021 la Liguria si è nuovamente classificata al primo posto con 32 spiagge, seguita dalla Campania con 19 spiagge, la Toscana e Boglia con 17. L’Abruzzo ha registrato tre new entry, portando a 13 il numero di Bandiere Blu.

La Federazione europea dei contabili ha affermato che la cooperazione comunitaria è essenziale. “L’obiettivo dell’acquisizione e del mantenimento della Bandiera Blu è responsabilità dell’intera comunità – gli imprenditori, il comune e i cittadini”, ha aggiunto Mazza.

READ  La benzina raggiunge il prezzo più alto in quasi otto anni dopo l'ultimo aumento mensile delle pompe | Notizie di affari

I premi annuali arrivano quando le spiagge italiane si aprono in questa stagione e si spera che la classifica della bandiera blu contribuisca a rafforzare la spinta del governo ad attirare i turisti.

Con il tasso di infezione da COVID-19 in calo, il primo ministro ha annunciato che l’Italia è aperta ai visitatori internazionali che sono stati vaccinati o risultati negativi all’arrivo.

Entro la metà di giugno, la maggior parte delle aree dovrebbe essere classificata come “aree bianche” a basso rischio.

“Penso che ci sia voglia di normalità, libertà e divertimento. Per questo sarà un’estate piena di vita e siamo pronti ad accogliere i turisti con tutti i nostri miglioramenti da Bandiera Blu”, ha detto Stefanelli.