TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Torna la gara più iconica della Formula 1 e il risultato principale della Williams: 5 eventi spettacolari prima del Gran Premio di Monaco

Dopo quattro gare su pista in corso nel 2020, questo fine settimana abbiamo fatto la nostra prima visita a un luogo che mancava in calendario dal 2019 a causa della pandemia. Ecco alcune cose da aspettare prima di tornare a Monaco …

1. È Monaco!

Cosa si può dire di più ?! Monaco è uno dei luoghi di corsa più famosi al mondo e la sua assenza è stata dimostrata lo scorso anno in quanto la gara doveva essere annullata. Quindi tutti i piloti sono disperati per tornare sulla strada giusta e provare di nuovo l’emozione di fare il pendolare in una macchina di Formula 1 per le strade di Monte Carlo.

Per saperne di più: Superman, Star Wars e Ocean’s Twelve – 5 gare speciali del Gran Premio di Monaco

La pista offre sempre un vero banco di prova, con molta enfasi sulla qualificazione a causa della difficoltà di sorpasso, ei piloti amano poter fare davvero la differenza da soli in un posto dove il pilota può compensare un po ‘di più i limiti della macchina.

Ma è anche un evento che porta con sé il glamour e il glamour associati alla F1, e quest’anno ne avrà anche di più.

2019 Monaco GB
I tifosi torneranno – in numero limitato – per la gara di questo fine settimana a Monaco

È consentito a un numero limitato di fan di partecipare, ma sarà comunque una delle più grandi folle che abbiamo potuto accogliere in gara per un po ‘di tempo, con 7.500 spettatori accettati ogni giorno, con le tribune principali che operano a circa il 40% di ammissibilità .

2. Partita diversa contro Hamilton contro Verstappen

Finora è stato oggetto di corse in questa stagione, con tutte e quattro le gare che finora hanno visto almeno un momento in cui i campioni del titolo sono andati al volante con fretta.

Per saperne di più: “Dobbiamo assicurarci di battere la Mercedes a Monaco”, ha detto Horner, l’allenatore della Red Bull

Hamilton è salito alla ribalta in tre occasioni contro la vittoria di Verstappen quando si parlava di vittorie in gara, ma entrambi hanno vinto quando l’altro è partito primo, e Hamilton ha dovuto superare Verstappen per vincere sia il Portogallo che la Spagna.

Hamilton e Verstappen combattono con il Barcellona

Ma Monaco ci darà una dinamica diversa, poiché si tratta di qualifiche e prima curva. Le strade strette sono molto difficili da superare, quindi chi le raccoglierà bene sabato avrà fatto molto lavoro.

La Red Bull è apparsa leggermente più competitiva rispetto alla Mercedes nelle qualificazioni, con il primo posto di Hamilton in Spagna di soli 0,036 secondi, e Verstappen ha visto un tempo che sarebbe stato abbastanza buono per superare il primo posto in Portogallo. Con macchine simili a queste in un giro, la battaglia di qualificazione tra queste due squadre sarà probabilmente piuttosto spettacolare.

3. Perez era sotto pressione

In un certo senso, il Monaco non avrebbe potuto attraversare i momenti peggiori per Sergio Perez. Il messicano ha mostrato dei veri e propri scorci delle sue capacità nel breve periodo con la Red Bull fino ad ora, ma ha anche faticato a trasformare ciò nei risultati desiderati.

LEGGI DI PIÙ: La Red Bull “ha urgente bisogno” di Perez al ritmo di Verstappen per aiutare a combattere la Mercedes, afferma Horner

Sia in Portogallo che in Spagna non è stato davanti alla lotta al fianco di Verstappen, Hamilton e Valtteri Bottas perché è rimasto bloccato dietro le vetture più lente nella prima parte della gara e si è rivelato particolarmente costoso a Barcellona. Questo sicuramente non può accadere a Monaco, dove la posizione dell’anello è ancora più importante.

1317139254
Perez ha bisogno di un buon risultato a Monaco

Il capo della Red Bull Christian Horner dopo che la Spagna ha detto che “ha disperatamente bisogno” di Perez per essere nella mischia per aiutare con le loro scelte strategiche per lo meno, quindi vorrà rispondere alla prima occasione possibile.

Perez è accreditato di aver aggiunto alla pressione, dicendo che ha una macchina che può sfidare una vittoria a Monaco, quindi non vede l’ora.

Per saperne di più: Perez punta alla vittoria del Monaco dopo essersi avvicinato al “100%” con la Red Bull RB16B in Spagna

4. Ferrari e Alpine con grandi speranze

Non è solo Perez a vedere Monaco come una grande opportunità, con Ferrari e Albin che puntano a grandi risultati nell’emirato.

Molto di ciò è dovuto al suo ritmo di qualificazione, con la Ferrari che mantiene regolarmente il primo posto dietro Mercedes e Red Bull. Charles Leclerc si è qualificato ed è arrivato quarto a Barcellona, ​​ma hanno anche avuto un segnale incoraggiante di una macchina solida in quest’ultimo settore.

1316971399
Charles Leclerc è arrivato quarto saldamente con la Ferrari in Spagna e questo fine settimana cercherà un altro buon risultato nella gara di casa.

Mentre i cambiamenti alla curva 10 significano che non è la stessa sagoma di una volta, il terzo settore di Barcellona presenta un numero maggiore di angoli a media e bassa velocità visti come indicatori a forma di Monaco, e la Ferrari era particolarmente competitiva lì.

Al contrario, le Alpi ora hanno gare consecutive in cui sembrano molto veloci in un giro ma faticano a mantenere quella forma per tutta la distanza della gara. Questo non è un grosso problema a Monaco, dove un buon sito web è essenziale, e anche una scarsa velocità di corsa non dovrebbe danneggiare la linea di fondo perché le auto più veloci dietro troveranno molto difficile sorpassare.

5. Nuova vernice McLaren e Williams 750up

La corsa iconica è sempre il momento di celebrare qualcosa di speciale, ed è esattamente ciò che accade con due team iconici alla McLaren e alla Williams.

Come annunciato domenica, la McLaren correrà con una livrea classica non vista in Formula 1 ma utilizzata nella storia delle loro auto sportive, con i caratteristici colori del Golfo per il fine settimana di Monaco. L’auto è stata completamente cambiata con un design dall’aspetto accattivante, Ma ci saranno anche nuove tute, caschi da pilota e un kit team dedicato.

Per saperne di più: In che modo Propeller Power ha ispirato la McLaren a scegliere una vernice speciale Monaco

Mentre la McLaren riconosce una partnership, la Williams celebra una pietra miliare nella sua storia quando accede al 750 ° Gran Premio. Come parte di ciò, il team invita i fan a scoprire il loro numero di gara – in quante gare ha avuto un fanatico della Williams – utilizzando una calcolatrice speciale sul sito. Team, e poi porteranno i nomi di 100 fortunati vincitori sull’aura. Da FW43B questo fine settimana.

Per saperne di più: le auto della Williams assumeranno i nomi dei fan al Gran Premio di Monaco mentre la squadra celebra 750 gare di F1

C’è anche un merchandising in edizione limitata in vendita e un logo unico stampato sull’auto per celebrare l’occasione, con la Williams che diventa solo la terza squadra – dopo Ferrari e McLaren – a raggiungere il traguardo.

Dopo questa gara competitiva per la squadra in Spagna, sarebbe un ottimo momento per rivendicare finalmente i primi punti dal 2019, giusto?

READ  Lionel Messi si trasferisce a Liverpool mette in allerta la saga £ 116 milioni per Mohamed Salah