TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tiger Woods: Camminare da solo è la mia priorità numero uno dopo l’incidente automobilistico di febbraio

Tiger Woods
Woods ha vinto i suoi ultimi 15 titoli importanti ai Masters del 2019, 11 anni dopo aver vinto il suo 14 ° titolo

Tiger Woods afferma che “camminare da solo” è il suo “obiettivo numero uno” mentre continua a riprendersi dalle molteplici lesioni alle gambe subite in un incidente d’auto.

Tuttavia, il campione principale non verrà tirato fuori 15 volte se sarà in grado di giocare di nuovo a golf competitivo.

Nella sua prima intervista da quando ha avuto un incidente stradale da solista vicino a Los Angeles, negli Stati Uniti Golf Digest ha detto:Link esterno “La terapia fisica mi tiene occupato.

“Faccio una routine ogni giorno. La prendo passo dopo passo.”

Woods ha sofferto di fratture aperte e comminute sia alla gamba destra che alla stecca, oltre a fratture multiple al piede destro e alla caviglia. Le lesioni hanno richiesto un intervento chirurgico immediato dopo l’incidente del 23 febbraio.

Negli ultimi anni, il 45enne ha subito cinque interventi chirurgici alla schiena e diverse procedure al ginocchio sinistro, ma Woods ammette che l’attuale periodo di riabilitazione è ancora il suo più duro.

“Quello era un animale completamente diverso”, ha detto. “Capisco più rehabs a causa delle mie ferite passate, ma questo è stato più doloroso di qualsiasi cosa io abbia mai avuto”.

Dopo aver perso Masters ad aprile, Woods ha pubblicato una sua foto con le stampelle e il piede destro con le scarpe protettive.

“È divertente perché in quella foto le stampelle mi fanno sembrare le spalle fantastiche!” Egli ha detto.

“Forse questo è anche l’allenamento. Era così bello avere la capacità di rimanere forte e allenare la parte superiore del corpo.”

Woods è grato per le numerose lettere di sostegno che ha ricevuto dall’incidente. “E ‘stato semplicemente incredibile”, ha detto.

“Ho ricevuto molto sostegno da persone sia all’interno che all’esterno del golf, il che significa molto per me e mi ha aiutato moltissimo”.

READ  Acquisizione da parte dell'Arsenal delle trasmissioni in diretta: Kronke probabilmente rimarrà dopo le proteste, curatore Daniel Eck a £ 1,8 miliardi