TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

The Hundred: Welsh Fire ha continuato a battere i Northern Superchargers in azione

Cento uomini, Emerald Headgley
Welsh Fire 173-4 (100 palline): Bairstow 56 (36), Duckett 41 (27); Stokes 1-8
Nordic Supercharger 168-7 (100 palline): Ruscello 62 (31), Ahmed 4-13
Welsh Fire ha vinto per cinque punti
segnapunti; Tavolo

Jake Paul si è innervosito quando Welch Fire ha vinto un incontro meditativo ad alto punteggio contro i Northern Superchargers nella 100esima gara maschile a Emerald Headingley.

Inseguendo 174, i Supercharger avevano bisogno di 11 delle ultime cinque palle, ma la palla da bowling inglese era limitata a cinque palle, ottenendo così una vittoria di cinque partite.

Dopo che la palla ha inchiodato un mix di palle più lente, Matty Potts ha avuto bisogno di sei dei suoi ultimi pareggi, ma ne è riuscito solo uno.

I Super Chargers hanno guardato fuori dal gioco nel loro inseguimento sul 50-4, con Ben Stokes di nuovo sulla fascia, prima di uno sbalorditivo attacco del 22enne Harry Brook.

Ha colpito cinque su 62 di 31 palle, ma è stato espulso con 37 colpi ancora necessari da Qais Ahmed, che ha avuto un impressionante 4-13 palla.

In precedenza, Stokes ha vinto la faida con il compagno di squadra dell’Inghilterra Jonny Bairstow bloccandolo in profondità, ma non prima che Birstow abbia colpito 56 da 36 palle.

Brock e Bairstow brillano mentre i battitori partecipano

Totale più alto nelle prime sette partite maschili e femminili e il punteggio più alto è stato di 148-7 per gli uomini del Birmingham Phoenix. Il 173-4 di Fire ha battuto quel record quando i battitori hanno partecipato al Party of the Hundred.

Ma Brooke, il giocatore dello Yorkshire, sembrava che avrebbe portato i Supercharger dietro di sé.

Ha rotto la palla nel suo turbolento terreno di casa, sparando con sessanta palle dritte dal vincitore della Coppa del Mondo inglese Liam Plunkett prima di tornare ad Ahmed.

“Non credo che passerà molto tempo prima di vederlo con i Tre Leoni”, ha detto il nazionale inglese Stokes.

Il worm mostra che i Northern Supercharger sono cinque piste dietro i Welsh Fire Men.  Northern Superchargers Men's - 168 per sette dopo 100 palle.  Nella stessa fase, il numero dei vigili del fuoco gallesi era di 173 a 4.
Brook ha spostato i Superchargers davanti al punteggio di pareggio di Fire durante i suoi inning, ma la sua squadra è entrata poco dopo essere stato espulso.

The Fire’s Collection è costruita su un ottimo inizio. Hanno raggiunto il 43-0 dopo 23 palle e il 93-1 dopo 62 con Bairstow in controllo.

Ha aiutato ad avere un limite corto. Jimmy Neesham l’ha presa di mira in particolare perché ha aiutato Fire a prendere 22 degli ultimi cinque inning, lanciandole Brydon Carse.

Ci sono stati periodi tranquilli nel mezzo di ogni round, il che solleva la domanda: come puoi ottenere il punteggio più alto. 190? Forse anche 200?

Stokes vince la battaglia con il ritorno di Bairstow

Uno degli aspetti più affascinanti di The Hundred è vedere i giocatori dei grandi nomi inglesi affrontarsi a vicenda.

Bairstow aveva già schiacciato un altro compagno di squadra dell’Inghilterra, David Wylie, per sei sulla pista prima che lo stesso capitano Supercharged Stokes entrasse in partita.

Ha iniziato con una gamba larga, ma con il suo terzo turno legittimo, Bairstow è stato catturato nel mezzo di un cancello lontano da una palla corta.

Ha vinto la lotta e poi ha scherzato con Bairstow, indicando in tasca per indicare che questo era il suo posto.

È stata una notte strana per Bairstow, nato a Bradford, quando è tornato in campo giocando tutto il suo cricket domestico dal suo debutto nello Yorkshire nel 2009.

È stato fischiato nel mezzo – forse ironicamente – ma ha ricevuto una standing ovation quando ha colpito 28 palle e cinquanta.

Il cinque stelle De Lange vince i Rockets

È stata una settimana di partite nei primi cento: prima nelle competizioni femminili e maschili, poi il primo double-header, poi il primo double-header, che includeva i primi cinque punti.

Ciò è avvenuto all’inizio della partita maschile grazie a Marchant de Lange dei Trent Rockets, che ha segnato 5-20 su 20 palle in una vittoria di nove wicket sui Southern Braves.

Il calciatore sudafricano ha contribuito a limitare Brave a 126-8, un punteggio al di sotto del livello normalmente considerato il terreno di un Trent Bridge ad alto punteggio.

Il apripista dei Rockets Alex Hales ha lanciato la prima palla in risposta, ma l’inglese David Malan – il miglior battitore di Twenty20 al mondo – ha realizzato un imbattuto 62 e Darcy Short un 51 in quanto i Rockets non sono usciti per vincere nove wicket con 18 palle di riserva.

Ma De Lange, un ex lanciatore di giavellotto da 6 piedi e 7 pollici, è stato il principale evento, con una media di 90 mph e un clock a 93,4 mph.

Il suo ex compagno di squadra Harry Gurney lo ha descritto come un “gigante buono”. È improbabile che i combattenti coraggiosi siano d’accordo.

Informazioni sul banner BBC iPlayerInformazioni sul piè di pagina di BBC iPlayer

READ  L'ex star di GCU Alessandro Lever torna a casa per iniziare la sua carriera