TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

SuperyachtNews.com – Affari – Insolvenza Perini Navi ha spiegato

Il 29 gennaio 2021 i giudici del Tribunale di Lucca hanno deciso che Perini Navi era fallita. Ciò che seguì fu una serie di annunci avanti e indietro all’altezza dell’interesse espresso dalle varie parti di buyout, sfidando le procedure di insolvenza, scoprendo nuovi investitori e affermando che Perini Navi era, di fatto, dichiarata fallita. Qui esploriamo il processo fino ad ora e guardiamo quali saranno i prossimi passi per il produttore italiano di superyacht, i suoi creditori e gli imprenditori fuori produzione.

Nel maggio 2020 Perini Navi ha depositato presso il Tribunale di Lucca istanza di ammissione al Concordato Preventivo, dopodiché Perini Navi è stato dotato di un termine determinato per proporre una transazione con i creditori della società o, in altro modo, presentare un affare piano di ristrutturazione. Il 29 gennaio 2021, è stato rivelato che mentre Perini Navi ha annunciato di aver acquisito un nuovo investimento sotto forma di Blue Skye Investment Group, l’unico documento presentato ai giudici presidenti era una lettera in cui si chiedeva una proroga nel fornire alle autorità competenti con piani di insediamento o reintegrazione Strutturazione. Di conseguenza, il tribunale di Lucca ha rigettato la proroga e dichiarato fallita la società.

Una volta dichiarato il fallimento di Perini Navi, più parti hanno manifestato interesse ad acquisire diversi asset di Perini Navi. Sanlorenzo e il Gruppo Ferretti hanno annunciato privatamente la creazione di NewCo, una joint venture per l’acquisizione degli asset di Perini Navi. NewCo è stata affiancata da The Italian Sea Group e Palmubo Superyachts per esprimere il loro desiderio di acquisire il marchio e le sue strutture.

READ  I capi di Brightington "prenderanno il controllo" di Rochester High Street con cinque ristoranti

Tuttavia, è stato successivamente annunciato che Fenix ​​(la famiglia Tabacchi), azionista di controllo di Perini Navi, aveva avviato un ricorso contro la procedura di insolvenza, aggiungendo il 27 aprile che Fenix ​​aveva disposto nuovi investitori sotto forma di privato la società di azioni Clessidra e un altro partner senza nome. Tuttavia, l’intero tentativo di appello contro la procedura di insolvenza è fallito.

“Fenix ​​ha presentato ricorso contro la sentenza di insolvenza, consentita dalla legge italiana”, dice una fonte vicina al cantiere. Esse adducevano sia motivi legali, che consideravano la validità del ragionamento giuridico alla base del fallimento, sia i motivi fondati sul merito e sulla razionalità della dichiarazione di fallimento della società. Tuttavia, la Corte d’Appello di Firenze, sentito il avvocati di tutte le parti, hanno emesso una sentenza rigettando completamente le argomentazioni presentate da Fenix, tutte le argomentazioni sono state respinte e il tribunale ha confermato la legalità e la necessità di dichiarare il fallimento e il fallimento di Perini Navi.

In primo luogo, va notato che la famiglia Tabacchi aveva ancora l’opportunità di portare un’altra opposizione in tribunale. Secondo la legge italiana, esiste un terzo grado di giudizio a disposizione delle imprese insolventi. Resta da vedere se questa azione verrà intrapresa o meno. Tuttavia, per ora, sono in atto procedure fallimentari, il che significa che la gestione di Perini Navi è ora nelle mani della curatela fallimentare e sotto la supervisione dei tribunali.

Lo scopo del ricevitore in questo frangente è duplice. Innanzitutto, il destinatario deve definire gli obblighi di Perini Navi. A tal proposito, è prevista un’udienza nel giugno 2021, davanti alla quale i creditori devono presentare istanza al tribunale indicando l’entità del loro accreditamento presso la Perini Navi e le motivazioni di tale credito. Al ricevimento da parte dei creditori, sarà presentato un rendiconto esecutivo del passivo al fine di riconoscere formalmente i fondi dovuti da Perini Navi.

READ  Spotify prevede di segnalare un rallentamento degli abbonati | Spotify

Contestualmente, il beneficiario determinerà il valore dei beni di Perini Navi con considerazione di liquidare i beni in blocco o in parti a seconda dell’opzione che si presenta come la più economicamente fattibile per i vari creditori di Perini Navi.

Tuttavia, quando si parla di cantieri navali, la prospettiva del debitore / creditore è solo una faccia della medaglia. In concomitanza con ciò, si deve tener conto delle opzioni a disposizione dell’armatore con il quale Perini NAVI ha stipulato contratti di costruzione in corso, sia di nuova costruzione che di ristrutturazione.

“La legge fallimentare stabilisce che per quanto riguarda i contratti di costruzione e ristrutturazione, il curatore giudiziario risolverà tali contratti, a meno che non sia deciso, con l’approvazione dei tribunali, che è nell’interesse di tutte le parti continuare i contratti”, fonte ha continuato. “Se i contratti vengono risolti, che è il probabile esito, i proprietari negozieranno la consegna dei progetti nel loro stato incompleto con il destinatario soggetto al loro trasferimento a un cantiere navale alternativo per il completamento. Ci sono altre opzioni a disposizione dei proprietari relative al pagamento e risarcimento, che sarà soggetto alla conclusione di potenziali controversie, ma è improbabile. Che i proprietari facciano queste scelte a causa della complessità legale in tutta la giurisdizione e del costo che è probabile che sorga. “

Sebbene Fenix ​​possa scegliere di lavorare al terzo livello di controversia legale, sembra probabile a questo punto che il marchio Perini Navi e le sue attività verranno venduti. Con il numero di parti interessate che si uniscono alla lotta dopo la dichiarazione di fallimento originale, sembra certo che non mancheranno le aziende interessate all’acquisto di Perini Navi.

READ  Il vacanziere ha abusato della mascotte della salsiccia della macelleria alta un metro e ottanta "Big Willie"

Collegamenti al profilo

Perini Navi


Se vuoi leggere giornalismo di alta qualità per gli editori su SuperyachtNews.com, adorerai le loro opinioni e commenti sorprendenti e penetranti su The Superyacht Report. Se non l’hai letto prima, clicca qui Per richiedere una copia di esempio, è un “rapporto che vale la pena leggere”. Se sai quanto è buono, clicca qui Abbonarsi: è un rapporto che vale la pena pagare.