TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sunak può accettare un ritardo di quattro settimane nel porre fine alle restrizioni governative nel Regno Unito | Corona virus

Rishi Sunak accetterà un ritardo di quattro settimane nella fase finale della mappa del percorso di riapertura del Regno Unito, secondo il Guardian, e il governo sta valutando di estendere le restrizioni oltre il 21 giugno.

I ministri continueranno a rivedere i dati sui casi e sui ricoveri ospedalieri nei prossimi giorni, con la decisione finale che sarà annunciata dal Primo Ministro lunedì. Le discoteche dovrebbero riaprire dal 21 giugno, con numeri di matrimonio, eventi su larga scala e mixaggio indoor che sono diminuiti per indossare un cappello e una guida per lavorare da casa e indossare una maschera.

Il ritardo in tutti questi cambiamenti farà arrabbiare molti backbencher conservatori. Martedì, l’ex ministro Tory Steve Baker ha esortato il governo ad andare avanti con una data chiamata “Independence Day”, definendola un'”ultima possibilità” per salvare attività come l’ospitalità, chiedendo l’abolizione della regola della distanza di 2 metri.

Sunak, che era presidente, in passato è stato visto come più interessato a rimuovere i blocchi di chiusura rispetto ad alcuni colleghi di gabinetto. Ma un circolo di Whitehall ha affermato di non aver fissato una scadenza per il 21 giugno ed era più preoccupato che la mossa potesse essere permanente quando le restrizioni verranno revocate. “La cosa principale del tesoro è che le libertà sono irreversibili e le imprese hanno chiarezza”, ha detto la fonte.

Le attività di supporto economico, incluso il programma Furlow, vengono gradualmente ridotte, il che aiuta a ridurre l’impatto di eventuali ritardi. “Ecco perché siamo andati così a lungo”, ha detto la fonte.

Mentre alcune attività sono state respinte, il Tesoro vuole un netto ritardo per la riapertura del 21 giugno piuttosto che una caotica “mezza casa” messa in atto. Si valuta anche un ritardo di due settimane.

READ  Sturgeon avverte Johnson di non usare le tattiche di Trump Nicola Storione