TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

SpaceX lancia il suo terzo equipaggio in meno di un anno con un missile e una capsula riciclati SpaceX

SpaceX ha lanciato in orbita quattro astronauti venerdì utilizzando un razzo e una capsula riciclati, il terzo volo dell’equipaggio in meno di un anno per la compagnia Elon Musk in rapida espansione.

Gli astronauti di Stati Uniti, Giappone e Francia devono raggiungere il mondo spazio La stazione sabato mattina presto, dopo un volo di 23 ore nella stessa capsula Dragon che il primo equipaggio di SpaceX ha utilizzato lo scorso maggio. Trascorreranno sei mesi nel laboratorio di rotazione.

Era la prima volta che SpaceX aveva riutilizzato una capsula e un razzo per lanciare gli astronauti della NASA, dopo aver dimostrato per anni la capacità di utilizzare le forniture della stazione. Il missile è stato utilizzato lo scorso novembre sul secondo volo della compagnia.

Abbracciando la tendenza, il capitano della nave spaziale, Shane Kimbro, e il suo equipaggio hanno scritto le loro iniziali nel gonfio del razzo settimane prima, sperando di iniziare una tradizione.

“Felice di essere tornato nello spazio”, Kimbero eseguì una radio mentre la capsula entrava in orbita in sicurezza.

Per l’astronauta della NASA Megan MacArthur, è stato un déjà vu. È partito nello stesso posto nella stessa capsula che ha fatto suo marito Bob Behnken durante il volo inaugurale di SpaceX. Questa volta Behenken e il loro figlio di sette anni si stavano salutando con la mano. MacArthur si baciò e diede un virtuale abbraccio.

Venerdì in volo anche su SpaceX: il giapponese Akihiko Hoshid e il francese Thomas Pesquet, il primo europeo a lanciare una capsula di equipaggio commerciale.

Era uno spettacolo sbalorditivo: la colonna di lancio brillava nel cielo scuro, riflettendo la luce del sole a grande quota. “Semplicemente fantastico”, ha detto Steve Gorshik, amministratore delegato della NASA.

Masked Musk ha incontrato brevemente gli astronauti al Kennedy Space Center della NASA prima che salissero a bordo di un furgone gabbiano alato Tesla bianco della sua compagnia di veicoli elettrici. I coniugi ei figli degli astronauti si sono affollati intorno alle auto per un ultimo periodo di “amore” prima che il convoglio si allontanasse e si dirigesse verso la piattaforma nell’oscurità prima dell’alba.

Nonostante la prima ora, gli spettatori hanno allineato le strade circostanti per guardare il falco librarsi in volo un’ora prima dell’alba. Il decollo è stato ritardato di un giorno per sfruttare il tempo migliore lungo la costa orientale nel caso in cui il lancio si interrompesse e si scontrasse.

Il primo stadio del booster è atterrato sulla piattaforma oceanica nove minuti dopo.
La rapida riutilizzabilità è essenziale per gli sforzi di Musk per aprire lo spazio a tutti e gli astronauti della NASA atterrano sulla superficie della Luna, il suo obiettivo più alto finora, per costruire una città su Marte.

Musk farà molta strada verso questo primo obiettivo con il suo volo speciale a settembre. Questo sarà seguito in ottobre dal lancio del quarto equipaggio di SpaceX per la NASA.

SpaceX ha colto il crollo della stazione a favore della NASA dopo che le navette dell’agenzia spaziale sono state ritirate nel 2011, iniziando con le forniture in esecuzione l’anno successivo. La grande attrazione è stata il ritorno degli astronauti dello scorso anno a Florida.

“È fantastico avere di nuovo questo ritmo regolare”, ha detto il regista di Kennedy Robert Cabana, ex capitano della navetta.

READ  I parlamentari affermano che il Regno Unito ha bisogno del registro nazionale dei decessi per disturbi alimentari | problemi alimentari