TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Si dice che Toys For Bob subisca licenziamenti mentre si sposta per supportare Call of Duty Warzone

Aggiornare: Activision ha negato qualsiasi ridimensionamento di Toys for Bob.

Un rappresentante ha affermato: “I rapporti sui licenziamenti a Toys For Bob non sono corretti” GamesIndustry.biz. “Recentemente non c’è stato alcun calo del personale presso lo studio. Il team di sviluppo è pienamente operativo e ha una serie di opportunità di lavoro a tempo pieno in questo momento. Lo studio è entusiasta di continuare a supportare Crash Bandicoot 4: It’s Time, e recentemente ha fornito ulteriori supporto allo sviluppo di Call of Duty: Warzone “.

Storia originaleSi dice che lo studio di proprietà di Activision Toys for Bob abbia licenziato un numero imprecisato di dipendenti.

I licenziamenti sembrano essersi verificati quando lo sviluppatore è passato per supportare lo sviluppo di Call of Duty Warzone, dopo aver annunciato la sua partecipazione al gioco Tramite Twitter ieri.

Nicholas Cole, il character designer assunto per lavorare con Toys For Bob su Crash Bandicoot 4 fino a gennaio di quest’anno, ha condiviso notizie e L’ho chiamato “La fine di un era.”

In risposta a un altro utente di Twitter, Kole Aggiunto “Tutti quelli con cui ho avuto a che fare e con cui ho lavorato sono stati abbandonati”, ha aggiunto, “non del tutto”. [sic] Chiusura “.

Non si sa quanti altri dipendenti siano stati colpiti, anche se Blake Maloof – che ha lavorato in studio come game designer per più di un decennio – ha indicato che avevano Anche ridondante.

Inoltre, non è chiaro se il ruolo di Toys For Bob in Call of Duty fosse solo per la stagione 3 di Warzone o se fosse permanente.

READ  Ottieni SNK vs. Capcom: Millennium Match cambierà dopo due decenni - Vantaggio

GamesIndustry.biz Ho contattato Activision per ulteriori commenti e chiarimenti.

La maggior parte, se non tutti, gli studi di Activision stanno ora lavorando su Call of Duty, seguendo questo interruttore Toys For Bob e il Vicarious Visions ha incorporato lo sviluppatore Tony Hawk in Blizzard.

All’inizio di questa settimana è stata annunciata Joanna Faris, CEO di Activision Blizzard Assume la carica di Direttore generale della serie Call of Duty.

Toys For Bob è stato originariamente fondato nel 1989, con il classico di fantascienza del 1990 Star Control come prima uscita. Ha anche creato e sviluppato il franchise Skylanders.

Negli ultimi anni, il team ha sviluppato Spyro Reignited Trilogy, la versione Switch di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy e Crash Bandicoot 4: It’s Time dello scorso anno.

Co-reporting di Brendan Sinclair.