TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Segni di cancro intestinale: sensazione insolita associata a un movimento intestinale – tenesmo

Il cancro dell’intestino è il quarto tumore più comune nel Regno Unito e il secondo più grande killer del cancro. Ogni anno nel Regno Unito viene diagnosticato un cancro all’intestino a più di 42.000 persone. A circa 268.000 persone che vivono oggi nel Regno Unito è stato diagnosticato un cancro all’intestino. Individuare i primi segnali di allarme insoliti è fondamentale in qualsiasi tipo di cancro. Cosa dobbiamo cercare?

La National Library of Health descrive il biancospino come un potenziale segnale di avvertimento del cancro.

Il sito web della salute ha dichiarato: “Il biancospino o il sentire il bisogno di defecare senza defecare, il dolore durante la defecazione o la sciatica possono essere sintomi di cancro del retto.

“La sciatica è un sintomo inquietante, indicativo di cancro del retto localmente avanzato con un significativo coinvolgimento neuronale da parte del tumore”.

non perdere

Il tenesmo rettale è la sensazione di non essere in grado di svuotare l’intestino crasso di feci, anche se non c’è più nulla da espellere.

Molte condizioni mediche possono causare tenesmo.

Questi includono malattie infiammatorie intestinali, cancro intestinale e disturbi che influenzano il modo in cui i muscoli muovono il cibo attraverso l’intestino.

La condizione può essere angosciante, soprattutto se ci sono crampi o altri sintomi digestivi accanto ad essa.

I sintomi possono andare e venire o possono durare a lungo.

Il termine tansmus si riferisce spesso al dolore rettale crampiforme e dà a una persona la sensazione di aver bisogno di un movimento intestinale, anche se sta già avendo un movimento intestinale.

Chi è a rischio di sviluppare il cancro intestinale?

Il rischio di sviluppare il cancro dell’intestino (colorettale) dipende da molti fattori, tra cui età, fattori genetici e stile di vita.

READ  Gli scienziati dicono di aver scoperto l'età massima che un essere umano può vivere

Diversi studi hanno dimostrato che mangiare molta carne rossa e lavorata aumenta il rischio di cancro intestinale.

Secondo Cancer Research UK, si stima che circa 13 casi su 100 di cancro intestinale nel Regno Unito siano collegati al consumo di questa carne.

La carne lavorata è qualsiasi carne che è stata lavorata per conservare e/o aggiungere sapore, ad esempio pancetta, salame, salsiccia, carne in scatola o bocconcini di pollo. E la porzione è due pezzi di salsiccia o tre fette di prosciutto.