TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sam Case è arrivato sesto ai Campionati UCI Mountaineering Cross Country in Italia

Sam Case della Nuova Zelanda cavalca una scogliera sulla strada per il sesto posto ai Campionati UCI Cross-Country Mountain Bike in Italia.

Presentato da Robert Jones

Sam Case della Nuova Zelanda cavalca una scogliera sulla strada per il sesto posto ai Campionati UCI Cross-Country Mountain Bike in Italia.

Il professionista di Cambridge Sam Cass è emerso dalla Mountain Bike Wilderness con il sesto posto nel cross country maschile d’élite ai Campionati del mondo UCI in Italia.

Sabato (domenica) il 25enne Gaze ha fatto una prestazione straordinaria per portare a casa i corridori di fondo neozelandesi sul percorso della Val de Sol nel nord Italia, scalando oltre 80 posizioni dopo essere partito dall’87° posto sul palco. Ora della Nuova Zelanda).

Ben Oliver di North Canterbury è salito di 30 posizioni fino al 29°, ma si è dimostrato un ponte per l’ultima stella olimpica di Tokyo Anton Cooper, che è rimasto bloccato nella scherma nel round di apertura ed è arrivato 48°.

“L’ho accatastato con il numero di partenza, quindi ho dovuto partecipare. Sono stato fortunato nel giro di partenza e ho fatto un grande passaggio. Dopo la seconda piega ho continuato a contribuire”, ha detto Case.

Per saperne di più:
* Paralimpiadi di Tokyo: le coppie in bicicletta “sognano” con medaglie d’oro durante la notte
* Dopo la morte di Olivia Bodmore, i leader del gioco sono ancora una volta alla ricerca di risposte
* Podio per il Kiwi Mountbiker Anton Cooper alla Coppa del Mondo UCI in Austria

“La classifica era prima di marzo 2020 quando ero ai box a causa del mio infortunio. Significa che non ho ottenuto una posizione di partenza competitiva, quindi oggi si tratta di ottenere il miglior giro possibile.

READ  De Lorenzo, Acerby e Verratti iniziano come panchina Locatelly per l'Italia

“Oggi mi fa piacere come ho guidato. Da dove ero, sono tornato”.

Sam Case della Nuova Zelanda era soddisfatto del suo viaggio dopo essere arrivato sesto in Italia.

Presentato da Robert Jones

Sam Case della Nuova Zelanda era soddisfatto del suo viaggio dopo essere arrivato sesto in Italia.

Case, che corre per la squadra professionistica Alpacin-Phoenix, ha aperto un buco nel labirinto per attraversare 50 corridori nel breve ciclo di partenza per saltare al 34esimo posto, ed è salito tra i primi 20 a metà gara.

Il 23enne ex campione del mondo ha scelto alcuni piloti in ogni giro prima di finire uno sprint.

La superstar svizzera, Nino Schuert, che ha messo in dubbio il suo futuro dopo essere arrivato quarto alle Olimpiadi di Tokyo, è tornato un minuto a Victor Koretsky (FRA) per vincere il suo nono titolo maschile elite.

Risultati

Elite Uomini Cross Country: Nino Skurter (SUI) 1: 22.31, 1; MTHIAS Flueckiger (SUI) 2sec, 2; Victor Koretsky (FRA) 1:08, 3. Anche NZers: Sam Vision 2:30, 6; Ben Oliver 5:06, 29; Antonio 8:09, 48.

Under 23: Martin Cosman (CHI) 1: 10.31, 1; Giuria Sanotti (ITA) 1:03, 2; Joel Roth (SUI) 1:38, 3. Inoltre: Cameron Jones (NZL) 1 Lab, 74.

Elite Donne: EV Richards (GPR) 1: 23.52, 1; Anne Terbstra (NED) 1:03, 2; China Free (SUI) 13:08, 15:00

Donne under 23: Mona Mitterwalner (AUT) 1: 06.57, 1; Adesivo Laura (AUT) 14:04, 14:00; Carolyn Bohey (DEN) 15:26, 15:00