TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Risultati in tempo reale e ultimi aggiornamenti da Lord’s

TIl sole è alto nel cielo coperto di Lourdes e l’Inghilterra riprende il terzo giorno 245 correndo dietro di lui ma con due dei suoi migliori battitori, Joe Root e Johnny Bairstow, nella piega. C’è speranza, ovviamente, data la grande forma di Root e le modifiche tecniche che Bairstow ha apportato per colmare il divario tra la mazza e il cuscino sinistro durante i tiri in avanti, ma si sente anche a disagio con Moeen, Buttler e Sam Curran che vanno in avanti. Non esiste una classifica media migliore che arriva a 300 per quattro persone. A 120 contro quattro, si potrebbe sperare in virtù più appiccicose.

“L’India potrebbe essere ancora in vantaggio”, ha detto ieri sera James Anderson. “Ma se possiamo avere grandi collaborazioni, questo ci rimette subito in gioco, soprattutto se possiamo avvicinarci o superarli.

“Non siamo sicuramente fuori dal gioco, ma abbiamo un sacco di duro lavoro da fare. Dobbiamo colpire oggi – è così che vediamo la situazione. Se possiamo farlo, sappiamo che saremo lì o sta per accadere.”

Una piccola sorpresa su chi sia Anderson, avendo raggiunto il suo trentunesimo numero (il più grande lanciatore di sacchetti singoli) essendo conosciuto come l’uomo principale in Inghilterra:

“ogni volta [Joe Root] Va là fuori solo mostrando la sua classe. Ha appena guardato la fila dalla prima palla. Quando vedi il tuo capitano uscire e giocare in quel modo per primo su una palla da tre, ha un effetto davvero calmante sullo spogliatoio.

“Joe è stato fantastico durante la sua carriera e le sue statistiche negli ultimi 12 mesi in particolare, con tutto quello che abbiamo passato – la pandemia e tutto – è stato un sovrumano”.

READ  "La migliore impressione di Ozil!" Tifosi dell'Arsenal arrabbiati per l'azione di Martin Odegaard contro il West Bromwich Albion

E che dire del suo prezioso contributo: “Le ultime volte che sono stato qui, pensi che questa sia l’ultima volta che ho giocato qui?”. Spero che questa non sia la mia ultima volta qui o la mia ultima volta nel Consiglio d’Onore.

“È sicuramente qualcosa di speciale ogni volta che vieni a giocare su questa terra. Per ottenere sette [five-wicket hauls] Qui è davvero incredibile. Lo amo qui. Sembra tirare fuori il meglio di me”.

Può durare a lungo.