TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Recensione di Starstruck – La stella di Rose Mattavio nel racconto del millennio | la televisione

BLa nuova commedia di BC Three, Starstruck, è un altro gioco da aggiungere alla piccola, ma preziosa e crescente serie di produzioni piene della sensazione speciale che deriva dalle donne che guidano. Non noti quanto del tuo contributo culturale è lasciato dalla prospettiva di un uomo – era così popolare, non contestato fino a tempi molto recenti – finché non arriva qualcosa di diverso.

Scritto da un comico pluripremiato Rose Mattavio (Interpretato anche da), la comica e scrittrice Alice Snowden, diretta da Karen Maine (anche lei premiata), Starstruck è una storia di sei episodi di Jesse (Mattavio) in sei episodi. Ha vissuto, per migliaia di anni, nell’East London: un coinquilino, nove di una casa con balcone di periferia affittata tra loro, due vicoli ciechi e un divertente assortimento di avventure di una notte nei fine settimana. Si scopre che uno di loro era con una star del cinema, Tom (Nikesh Patel). All’inizio, è rimasta sbalordita nello scoprire la sua vera identità e poi, come sarà, isterica. “Non succederà più”, ha detto alla sua coinquilina Kate (Emma Sir). “Ma non può riaverlo indietro!”

Una volta che hai finito con questa premessa alquanto improbabile e il primo episodio un po ‘piatto mentre tutti trovano il loro ritmo in questa commedia romantica di Hackney piena zeppa di fiabe, c’è molto da divertirsi.

C’è un’esibizione di Matafeo per i principianti. Il suo tempismo è puro come ci si aspetterebbe da una situazione vissuta, ei suoi vari momenti derivano da una natura persuasivamente confusa, piuttosto che dalle fastidiose vertigini vicino a un uomo che di solito otteniamo di questo tipo. Kate si agita più facilmente (“Oh mio Dio,” grida, quando Tom si presenta nel loro appartamento un giorno nell’episodio due, “Andrà agli OSCAR!”) Ma ha un aspetto ancora più naturale (“Dov’è il tè? vuole whisky? Gelato! Cosa? “È vitale?”) Dal tradizionale Ditsy Sidekick. E ‘così divertente.

READ  Il prossimo film della Pixar si prende una vacanza estiva sull'affascinante costa italiana

Patel termina il suo difficile ruolo – una star del cinema davvero affascinante, sana di mente e sfocata – con fiducia in se stessa. La sua chimica con Matafeo e lo scenario costantemente al di sopra della media, se non del tutto brillante, fanno funzionare anche le battute post-rapporto e le scene di flirt e di conversazione. Scene come questa potrebbero essere una rovina per un’attività di romcom di alto livello.

Il loro dolce incontro – vero e appropriato per le produzioni anglo-australiane – è nel bagno degli uomini di una discoteca, dove Jesse è saltato dentro per evitare la coda delle donne. Tom esce da una piccola stanza mentre si lava le mani. Sottolinea che gli uomini avevano una grande ricchezza per essere in grado di stare in piedi, quindi cosa ci faceva lì? Dice “Mi sono concessa una seduta”. “Vuoi fare la pipì in bocca a un cavallo come regalo?” Lei risponde con tristezza più che rabbia. Questa coppia è stata fatta l’uno per l’altra, nonostante siano abbastanza diversi dall’atteso compagno della star del cinema per i paparazzi che aspettano fuori dal suo appartamento dopo la loro seconda notte insieme, supponendo che Jesse sia il più pulito. “Non è necessario, alla fine,” mormorò.

Tuttavia, ci sono molte autostrade e strade da esplorare e ostacoli, tra cui un paio di mutande identificate erroneamente e una recente ex ragazza, da esplorare prima che guadagnino – spero, perché non tutti gli episodi sono previsti per lo spettacolo – diritto di vivere insieme felici e contenti in più di nove case.

C’è un Mini Driver, anche se non nel primo episodio. Ma resta almeno fino al suo ruolo di potente agente di Tom, Cath. In parte Bebe Glazer di Frasier, in parte ruolo di autista nei panni della figlia sociopatica di John Cleese Lauren Finster in Will & Grace (e guarda anche quello, mentre hai ancora un sacco di tempo prima che il blocco sia completamente revocato), il suo lavoro principale, come vede. è per mantenere Tom si indebolisce (“Se pensi di mangiare il pane, chiamami”) e distoglie il suo desiderio dalla credibilità indipendente verso il successo commerciale. (“Guarda questo copione! Sei un oculista sfortunato in amore – ti innamori di una ragazza cieca! Rachel McAdams è già legata!”) Se c’è una scena che è più felice di un attore che interpreta un agente, non lo so che cos’è.

Quindi, anche se sorridi invece di ridere durante il primo episodio di Starstruck, dagli almeno altri 22 minuti del tuo tempo dopo. Potresti finire completamente stordito da te stesso.

Starstruck è ora disponibile su BBC Three e andrà in onda lunedì alle 22:45 su BBC One dal 26 aprile