TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quali sono le regole per viaggiare in Italia quest’estate?

L’Italia è stata aggiunta alla lista “ambra” dei paesi nell’ambito della riapertura dei viaggi internazionali dal 17 maggio, confermata venerdì.

Il segretario dei trasporti Grant Shops ha annunciato che il paese non avrebbe creato un elenco di paesi verdi ‘sicuri’, affermando che la revoca delle restrizioni ai viaggi internazionali il 17 maggio era “necessariamente una misura precauzionale” e che “dobbiamo assicurarci di riunirci. . “

Gli elenchi dovrebbero essere rivisti e aggiornati ogni tre settimane.

Arte, cibo, moda e le spiagge più belle d’Europa hanno portato l’Italia a stabilire un solido punto d’appoggio nel cuore dei viaggiatori di tutto il mondo.

Anche se il primo ministro italiano Mario Draghi ha detto martedì che il paese era “pronto a dare il benvenuto al mondo”, non c’era alcuna garanzia che i viaggiatori britannici sarebbero stati in grado di sfuggire a operazioni isolate una volta tornati nel Regno Unito.

I viaggi d’oltremare sotto il sistema semaforico saranno riaperti quest’estate, in quanto divisi in tre categorie: verde, ambra o rossa, a seconda del loro livello di rischio in relazione al Covit-19.

Gli obiettivi lo aggiungeranno alla lista verde in base al numero di casi, ai tassi di vaccinazione e alla prevalenza di qualsiasi variante virale. I visitatori di questi paesi non hanno bisogno di essere isolati una volta tornati nel Regno Unito a meno che non siano risultati positivi al virus corona.

Quindi, c’è una possibilità di una fuga italiana quest’estate? Tutto quello che devi sapere è qui.

I vacanzieri britannici potranno andare in Italia quest’estate?

Venezia al tramonto

(Getty Images / iStockPhoto)

L’Italia è pronta ad accogliere i turisti da metà maggio.

Dal 16 maggio, i turisti britannici con entrambe le dosi del vaccino contro il virus corona non dovranno affrontare alcuna restrizione e altre visite sono benvenute in modo che possano prepararsi per un test negativo effettuato 48 ore prima dell’arrivo. A differenza di altri paesi europei, l’Italia accetta test antigeni e test PCR. Inoltre, i viaggiatori che in precedenza sono risultati positivi per Govt-19 saranno esentati da qualsiasi requisito di test se forniscono un certificato di precedente infezione da Govt-19.

Il primo ministro Mario Draghi ha detto all’inizio di questa settimana che l’Italia aveva il suo “National Green Pass” e avrebbe consentito alle persone di muoversi liberamente tra le regioni italiane prima che la certificazione verde digitale pianificata dall’UE entri in vigore.

“In attesa della certificazione UE … abbiamo un pass verde nazionale che aiuterà a spostare le persone da regione a regione, operando a metà maggio, quindi non aspettare fino a metà giugno per la padronanza dell’UE”, ha detto a una riunione del turismo ministri. Reuters.

“I turisti possono ottenere un pass italiano a metà maggio … quindi è ora di prenotare la tua vacanza in Italia.”

Il certificato proposto dall’UE sarà la sua versione, nota come “passaporto vaccinale”, che facilita i viaggi tra gli stati membri grazie a un pass digitale approvato a livello globale in grado di memorizzare lo stato vaccinale di una persona o i risultati del test Govt.

Tuttavia, si prevede che cambierà nel Regno Unito dal 17 maggio, rendendo illegale viaggiare all’estero dal Regno Unito durante le vacanze.

Cosa fa una lista ambra nel paese?

Vigneti in Toscana

(Getty Images)

I vacanzieri che tornano a casa da un luogo nell’elenco dell’ambra dovrebbero fare un test prima della partenza – che si tratti di flusso laterale o test rapido dell’antigene e test PCR – con evidenza di un risultato negativo.

Una volta che una lista ambra arriva nel Regno Unito dal paese, i passeggeri devono autoisolarsi a casa per 10 giorni e pagare per eseguire due test PCR: uno per due giorni e uno per otto giorni.

Devo vaccinarmi per andare in Italia?

No. I turisti che si recano in Italia devono fornire la prova della vaccinazione completa, un test Govt negativo eseguito entro 48 ore dal loro arrivo o prove di infezione da Govt prima di essere ammessi nel paese.

I passeggeri devono scaricare e completare Modulo di autocertificazione Dal Ministero degli Affari Esteri prima del viaggio.

L’Ufficio Affari Esteri, Commonwealth e Sviluppo (FCDO) aggiunge: “Chiunque venga in Italia dovrebbe chiamarlo Helpline Govt-19 Per informarli del tuo viaggio, viaggi entro 48 ore. “

Dovrei isolarmi all’arrivo in Italia?

Poseidon alla spiaggia di Amalfi

(Getty Images / iStockPhoto)

Attualmente sì. Indipendentemente dallo stato di vaccinazione o dal precedente test Govt negativo, i visitatori in Italia devono sottoporsi a un test molecolare o antigenico al termine di un periodo di autoisolamento di cinque giorni di cinque giorni.

Tuttavia, queste restrizioni verranno revocate dal 16 maggio se i passeggeri forniranno prove di un vaccino, pre-infezione o test negativo.

I turisti devono sostenere il test Govt 72 ore prima di tornare nel Regno Unito. In caso contrario, l’imbarco potrebbe essere negato o una multa fino a $ 500 al ritorno nel Regno Unito.

Quali norme e regolamenti esistono attualmente in Italia?

Fontana di Trevi a Roma

(Getty Images / iStockPhoto)

Attualmente, il coprifuoco notturno è in vigore in tutte le regioni dalle 22:00 alle 5:00, che proibisce alle persone di lasciare il rifugio in questo momento tranne che per motivi urgenti, di lavoro o di salute.

Il governo italiano raccomanda che le persone evitino il trasporto pubblico, che attualmente opera al 50% della capacità, tranne che per scopi essenziali.

L’uso delle maschere è obbligatorio in tutti i luoghi pubblici, interni o esterni, e deve essere rispettata la distanza sociale di un metro.

Tutte le aree sono designate “gialle”, “arancioni” o “rosse” a seconda del loro ambito stato del caso, con misure di controllo che variano per ciascuna area.

Nelle regioni gialle, bar e ristoranti con posti a sedere all’aperto hanno riaperto fino alle 22:00 del 26 aprile e il servizio al tavolo al coperto dovrebbe iniziare solo dal 1 giugno alle 18:00.

Riaprono cinema, teatri e sale da concerto con capienza limitata e musei, che devono essere prenotati con almeno un giorno di anticipo.

Le piscine all’aperto riapriranno il 15 maggio, mentre le terme e i parchi a tema seguiranno il 1 ° giugno.

Nelle zone arancio e rosso il movimento è consentito solo per eventi di “assoluta necessità” come lavoro o salute.

Bar e ristoranti saranno chiusi e saranno aperti solo i negozi che vendono articoli di prima necessità.

Mentre la maggior parte dell’Italia si trova attualmente nella Zona Gialla, Bacchia, Sardegna, Sicilia, Calabria e Basilicata si trovano nella Zona Arancione. Nell’estremo nord, la Valle de Asta è l’unica zona rossa.

Tuttavia, il National Green Pass proposto dal governo italiano potrebbe consentire all’Italia di muoversi liberamente tra le regioni durante le prossime festività.

Qual è lo stato attuale del Covid-19 in Italia?

Durante l’epidemia, l’Italia è emersa come uno dei principali punti caldi d’Europa. Dopo la terza ondata, il paese sta lentamente uscendo da un blocco di due mesi, che ha diffuso i tassi e annegato gli ospedali.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, 122.005 persone sono morte a causa del virus corona segnalato in Italia fino ad oggi.

Sono stati somministrati più di 22 milioni di vaccini, il che equivale al 18 per cento della popolazione del paese. I casi continuano a sorgere in tutta Italia.

READ  Il Rinascimento italiano: come la squadra di Mancini si è trasformata in una macchina da gol