TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Patrick Vieira si gode il “nuovo capitolo” come allenatore del Crystal Palace | Palazzo di cristallo

Patrick Vieira ha affermato che “l’ambizione e i piani per il futuro” del Crystal Palace lo hanno convinto a diventare il successore di Roy Hodgson, dopo aver confermato domenica la nomina dell’ex capitano dell’Arsenal con un contratto triennale.

Vieira – che è senza lavoro da quando Ness lo ha licenziato a dicembre – è stato originariamente intervistato ad aprile dopo aver espresso il suo desiderio di sostituire Hodgson a Selhurst Park, solo per essere inizialmente ignorato.

Ma dopo che i colloqui con Nuno Espirito Santo sono falliti a causa delle preoccupazioni per le sue richieste e poi Lucien Favre si è ritirato dopo Cambia idea all’ultimo minutoIl co-presidente del Palace Steve Parish e il direttore sportivo Dougie Friedman tornano all’uomo che ha guidato l’Arsenal nella stagione 2003-04 di “Invincibles” e ha vinto 107 presenze con la Francia durante una famosa carriera da giocatore.

“È un progetto che mi piace molto, avendo parlato molto con il presidente e il direttore sportivo delle loro ambizioni e dei loro piani per l’intero club, compresa l’Accademia”, ha detto Vieira.

“Il club ha ottime basi in atto dopo tanti anni in premier LeagueSpero che possiamo apportare ulteriori miglioramenti e continuare a spingere il club in avanti. Sono anche molto entusiasta di vivere l’atmosfera che i tifosi del club creano a Selhurst Park e anche fuori casa, e so quanto sia importante per la squadra”.

Dopo aver iniziato la sua carriera di allenatore al Manchester City dopo il ritiro nel 2011, Vieira ha trascorso quattro anni gestendo il team di sviluppo d’élite del City prima di assumere il suo primo ruolo importante nella MLS a New York City nel 2016. Mentre Favre, che ha lasciato il Borussia Dortmund a dicembre, era il passato. Correre a Nizza – Avrebbe potuto rappresentare un’opzione più esperta del 45enne, che inizierà l’allenamento precampionato lunedì e con diversi giocatori della prima squadra in scadenza di contratto, Parrish ha riconosciuto che Vieira non aveva tempo da perdere .

“Sono lieto e lieto che Patrick abbia accettato di entrare a far parte del Crystal Palace come nostro manager dopo aver appreso con successo il suo mestiere al City Group e aver sperimentato periodi di gestione positivi a New York City e poi a Nizza, che lo hanno portato all’Europa League”, ha affermato. .

“Abbiamo molto da fare per prepararci nelle prossime settimane e non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con Patrick e Dougie per portare alcuni volti nuovi per aiutare tutti noi ad avere una stagione di successo”.

Guida veloce

Come posso iscrivermi agli avvisi di ultime notizie sportive?

mostrare

  • Scarica l’app Guardian dall’App Store iOS su iPhone o dal Google Play Store sui telefoni Android cercando “The Guardian”.
  • Se hai già l’app Guardian, assicurati di utilizzare la versione più recente.
  • Nell’app Guardian, tocca il pulsante giallo in basso a destra, quindi vai su Impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio), quindi su Notifiche.
  • Attiva le notifiche sportive.

Grazie per il tuo feedback.

Finora, solo Christian Benteke ha firmato un nuovo contratto di due anni dopo le impressionanti prestazioni dell’attaccante belga alla fine della scorsa stagione, con Gary Cahill, Andros Townsend, Mamadou Sakho e Patrick van Anholt tra coloro i cui contratti sono scaduti il ​​30 giugno.

Mentre le probabilità di lasciare Wilfried Zaha rimangono scarse nonostante l’attaccante ivoriano abbia solo due anni di contratto, l’infortunio di Iberici Ise in allenamento con Achille a maggio significa che dovrebbe saltare almeno la prima metà della stagione .

Tuttavia, con il diplomato dell’accademia Terek Mitchell che ha firmato un nuovo contratto quadriennale e l’investimento di 20 milioni di sterline del Palace in strutture per l’allenamento giovanile, si spera che l’esperienza di Vieira nello sviluppo di giovani giocatori al City e al Nizza aiuterà a portare una nuova generazione di giovani locali. Un talento che segue le orme di Zaha e Aaron Wan-Bissaka, venduto al Manchester United nel 2019 per 45 milioni di sterline.

READ  Ike è pronto a fare un'offerta di Kroencke 'molto convincente' all'Arsenal, dicendo che è stato 'pagato'