TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pasti scolastici a rischio a causa della carenza di camionisti nel Regno Unito | scuole

I pasti scolastici potrebbero essere interrotti per il resto di questo periodo a causa di ritardi e carenza di cibo in tutto il paese a causa della carenza di camionisti nel Regno Unito.

L’avvertimento è arrivato quando i rappresentanti del settore hanno detto a Boris Johnson che la carenza di autisti – esacerbata da questo Brixi E l’epidemia – stava causando Una “crisi” nella filiera alimentare.

La scorsa settimana il Consiglio scolastico della città di Sheffield ha scritto un avvertimento sul fatto che potrebbero dover fare affidamento su ingredienti per la preparazione alle emergenze come bastoncini di pesce e pasta secca per nutrire i propri alunni.

Ai cuochi della scuola verranno forniti ingredienti di scorta per due giorni nel caso in cui la catena di approvvigionamento si guasti. “Potrebbe essere necessario apportare alcune modifiche all’ultimo minuto ai menu”, si legge nella lettera. “Ovviamente, questo non è ciò che nessuno vorrebbe nelle ultime settimane dell’anno scolastico”.

Il settore del trasporto su strada del Regno Unito soffre di una carenza di 100.000 conducenti di camion. Un avvertimento è stato inviato al Primo Ministro dalla Food and Drink Association, dalla British Frozen Food Association, dalla Wholesale Distributors Association, dalla Cold Chain Association, dalla Meat Producers Association e dalla British Beer and Pub Association.

“Crediamo fermamente che l’intervento del Primo Ministro / Gabinetto sia l’unico modo in cui saremo in grado di evitare guasti critici della catena di approvvigionamento su una scala senza precedenti e inimmaginabile”, si legge nella lettera dei gruppi.

Rod McKenzie, amministratore delegato della politica per la Road Transport Association, ha affermato che la carenza di camionisti è un “problema critico” che ha avuto “un impatto reale su un’intera gamma di settori diversi”.

READ  La coppia Trumbull apre un ristorante italiano a Fairfield

Egli ha detto caposquadra: “Abbiamo urgente bisogno che il governo ci aiuti ad allentare le attuali restrizioni sull’immigrazione e ad accelerare i test dei camionisti”.

Circa 15.000 conducenti europei hanno lasciato il Regno Unito dall’inizio dell’anno e lo scorso anno circa 30.000 test di guida per veicoli pesanti sono stati persi a causa di malattia di coronavirus Egli ha detto. Questi numeri si aggiungono alla carenza storica di 60.000 conducenti, il che significa che la carenza ha ora superato i 100.000 autisti.

“Il governo deve agire rapidamente prima che l’approvvigionamento alimentare raggiunga un livello critico”, ha affermato. Non sorprende che ora i pasti scolastici siano interessati.

Un portavoce della Local Authority Contractors Association ha affermato che i suoi membri “adotteranno misure di continuità per garantire un’interruzione minima dell’approvvigionamento alimentare in queste circostanze”.

Il distributore all’ingrosso Bidfood, che fornisce cibi congelati e secchi a un’azienda di catering che si rivolge alle scuole di Sheffield, ha dovuto lottare con una carenza di autisti. Il consiglio comunale di Sheffield ha affermato che alcune consegne sono arrivate in ritardo e alcune non sono arrivate affatto.

Le aziende che forniscono loro carne, pollame, frutta e verdura non sono state colpite perché utilizzano camion invece di camion con una capacità di carico di 18 tonnellate.

Andrew Seeley, amministratore delegato di Bidcorp UK, la società madre di Bidfood, ha affermato che la sfida di una carenza di autisti si fa sentire “in tutta la catena di approvvigionamento”. caposquadra.

“Chiediamo al governo di ridurre l’orario di lavoro degli autisti e di aggiungerli all’elenco dei lavoratori qualificati per consentire l’assunzione di autisti dal pool di talenti dell’UE.

READ  Nello scandalo delle dighe di Sh63bn, gli italiani stanno affrontando un processo keniota

“Per far muovere le cose, è imperativo che il governo investa nell’arretrato dei test sui mezzi pesanti che sta attualmente bloccando la disponibilità di migliaia di potenziali conducenti. La nostra recente campagna di reclutamento per i conducenti di autocarri pesanti si è rivelata un enorme successo. Tuttavia , ora abbiamo un gran numero di candidati che stanno aspettando i loro test prima di poter iniziare. Possono iniziare il nostro lavoro.”

Jane Dunn, membro del consiglio comunale di Sheffield responsabile per l’istruzione, i bambini e le famiglie, ha affermato che il consiglio sta “lavorando duramente per mettere in atto piani di emergenza per mitigare l’impatto di eventuali ritardi”.

Tesco, il più grande rivenditore del Regno Unito, ha dichiarato all’inizio di questo mese di averlo fatto facendo progetti Per far fronte alla carenza di autisti di mezzi pesanti.