TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Paolo Sorrentino riceve un premio onorario allo Zurich Film Festival

Ricercato: Paolo Sorrentino firma autografi alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nel 2019. Keystone / Ettore Ferrari

Regista e sceneggiatore italiano Paolo Sorrentino (grande bellezza) Premio Onorario per il suo lavoro al 17° Zurich Film Festival (ZFF).

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 agosto 2021 – 15:16

Keystone-SDA/ts

“A Tribute to… Award” sarà consegnato al regista in occasione della prima del suo nuovo film, la mano di Dio, il 29 settembre, ZFF Ha detto in una dichiarazioneLink esterno Giovedì.

“Sono felice e onorato di ricevere questo premio, perché è sempre bello festeggiare e perché questo onore viene da un festival la cui missione è scoprire il talento”, ha detto Sorrentino.

Nato a Napoli nel 1970, Sorrentino fa cinema da 20 anni. Dramma questo deve essere il posto (2011) è stato proiettato come 7 ZFF, il lungometraggio politico essi (Hmm, 2018) nella selezione ufficiale per la quattordicesima edizione. grande bellezza (La grande bellezza, 2013) ha vinto l’Oscar per il miglior film in lingua straniera.

Contenuto esterno

“Per me Paolo Sorrentino è il vero discendente di Fellini nel cinema italiano”, ha detto Christian Jungen, direttore artistico di ZFF. Il cinema è inteso come arte e come mezzo di critica sociale. Nelle sue opere accende un vero e proprio spettacolo di fuochi d’artificio estetici e cattura lo stato spirituale dell’Italia con un occhio antropologico, dove il sacro e il profano convivono. “

Contribuisci alla storia del film

Il nuovo titolo del film di Sorrentino la mano di Dio Si riferisce al mitico gol di Diego Maradona – che ha infranto le regole – ai Mondiali del 1986 contro l’Inghilterra; La stella del calcio argentino ha restituito il palmo della sua mano nella mano di Dio. La tragicommedia su Netflix, il film più personale di Sorrentino, racconta la storia di un ragazzo napoletano negli anni ’80 che attende con impazienza l’arrivo di Maradona.

I precedenti vincitori del premio, che onora i registi per il loro contributo alla storia del cinema, sono stati Wim Wenders, Claire Dennis, Michael Haneke e Mawen.

Lo Zurich Film Festival di quest’anno si svolge dal 23 settembre al 3 ottobre.

READ  La star di Avengers Dave Bautista conferma che sta abbandonando la serie Marvel a causa di "scene a torso nudo" | Film | divertimento