TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Olimpiadi di Tokyo 2020 in diretta: la britannica Taylor Brown vince l’argento nel triathlon femminile, la GB batte la Germania nell’hockey maschile

WMentre Jess Learmouth, Vicki Holland e Georgia Taylor Brown combattono per la medaglia nel Team GB, tutti gli occhi saranno puntati su Flora Duffy prima del triathlon femminile.

Duffy aveva la tendenza a vincere su larga scala, avendo vinto le ITU World Series nel 2016 e 2017, una medaglia d’oro ai Giochi del Commonwealth tre anni fa e cinque titoli mondiali a XTERRA.

Il suo successo alla Gold Coast del 2018 l’ha resa la prima donna a vincere una medaglia d’oro alle Bermuda. Se questa volta fosse salita sul podio, sarebbe passata alla storia come la prima bermudiana a vincere una medaglia d’oro olimpica.

Spinta dalla fame e dalla sua attenzione per i laser, la sua combinazione di esperienza e versatilità come nuotatrice, ciclista e corridore la rende una competizione formidabile. Dopo aver terminato un deludente ottavo posto a Rio e non essere riuscita a lasciare il segno a Pechino e Londra, ha un punto da dimostrare a Tokyo.

“Questo è un evento di un giorno in cui tutto conta, dagli ultimi quattro o cinque anni della tua vita”, ha detto. triathlon.org anticipo questo mese. “È enorme e non hai sempre un’altra possibilità. Questa sarà la mia ultima Olimpiade e non andrò a Parigi, quindi sono al top e Tokyo è il grande giorno per me”.

Un triathlon può essere un evento altamente inaspettato che spesso sfida i suoi conti. Duffy ha dovuto superare diverse battute d’arresto a causa di infortuni negli ultimi anni ed è arrivato quarto ai Campionati mondiali di triathlon a Leeds il mese scorso, dopo aver iniziato lentamente in acqua.

“[In Leeds] Ha detto: “Sono stata colpita durante il nuoto e ho dovuto lottare per il campo. Ho fatto del mio meglio per colmare il divario e la mia bici era solida.

READ  lunedì 16 agosto 2021 - 1 minuto

“Non pensavo nemmeno di iniziare la gara fino a quando non ero soddisfatto del quarto posto. Ero molto preoccupato per la corsa, ma questa è stata la migliore delle tre parti. Ho dovuto superare molte avversità in quella gara e lavorare per quel risultato”.

Altri contendenti nel medagliere includono Summer Rappaport del Team USA, Katie Zaferes e Taylor Knibb, mentre il veterano svizzero Nicolas Spirig e la relativa nuova arrivata Maya Kingma – che rappresenta l’Olanda – potrebbero finire sul podio. Reuters