TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Non importa come si diffonde il COVID-19, dobbiamo prevenire meglio le perdite di laboratorio

Toh ban La prossima pandemia, è utile sapere come è iniziata questa pandemia. Tuttavia, la risposta a questa domanda potrebbe mettere in imbarazzo i governanti cinesi. Quindi hanno ostacolato le indagini su come è nato il virus e promosso teorie inverosimili sulla sua origine altrove. Pertanto, il mondo ha solo una fragile comprensione di ciò che è accaduto nella provincia di Hubei nella seconda metà del 2019.

Ascolta questa storia

Goditi più audio e podcast iOS o Android.

American Ghosts sta per completare una revisione di 90 giorni sulle possibili origini del covid-19, su ordine del presidente Joe Biden. È improbabile che tu raggiunga una conclusione definitiva. Tuttavia, la risposta che la Cina non vuole sentire – che il virus potrebbe essere trapelato da un laboratorio a Wuhan, o raccolto da un ricercatore che raccoglie campioni sul campo – è plausibile. Non sarebbe la prima volta che accade. Si ritiene che la pandemia influenzale del 1977, che uccise 700.000 persone, sia iniziata con una perdita di laboratorio nel nord-est asiatico, forse in Cina e forse in Unione Sovietica. Con la creazione continua di nuovi laboratori per affrontare agenti patogeni pericolosi e con l’avvicinarsi dell’era della biologia sintetica, il compito di rafforzare la biosicurezza dei laboratori è diventato urgente.

Le persone che lavorano con agenti patogeni mortali lo fanno con poca trasparenza o palese svista. Le regole in alcuni luoghi non sono giuridicamente vincolanti o monitorate in modo indipendente. Questo deve cambiare. Il mondo ha bisogno di sapere chi sta lavorando con i patogeni, dove e con che tipo di protocolli di sicurezza. (Le agenzie di intelligence non vedono questo come parte del loro mandato, ma dovrebbero.) Servono standard internazionali, un organismo mondiale che consigli sui tipi di lavoro più pericolosi. Sarà difficile da raggiungere, ma c’è un precedente. un comitato dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS)Chi è il) monitora ed esamina due laboratori che contengono il vaiolo, un virus mortale che è stato debellato in natura attraverso la vaccinazione, ed esamina le ricerche proposte.

L’America, che può aprire la strada, non lo è. I ricercatori che ricevono sovvenzioni federali per studiare gli agenti patogeni devono seguire le regole federali. I laboratori privati ​​non sono troppo restrittivi. Questo non va bene. Idealmente, ci sarebbe una serie concordata di regole di base, applicate da un cane da guardia indipendente dagli organismi che finanziano la ricerca. I sostenitori del progetto non possono essere arbitri imparziali della sua integrità.

Molti altri paesi stanno seguendo l’esempio americano in materia di biosicurezza. Quindi, se migliora le sue regole e procedure, lo faranno anche gli altri. Questo potrebbe essere un passo avanti verso una serie appropriata di standard globali. E sarebbe nell’interesse di ogni Paese, anche della Cina, attenersi a queste regole. Le riunioni del Trattato pandemico di quest’anno offrono l’opportunità di armonizzare le norme relative alla biosicurezza nei laboratori. organizzazioni come Chi è il, il NS7 e Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico Potrebbe anche fare di più per aumentare la trasparenza e la sicurezza.

I governi devono chiedersi se certi tipi di ricerca siano troppo rischiosi per essere consentiti. La ricerca sul guadagno di funzione, che altera geneticamente organismi come i virus in modi che possono renderli più pericolosi, merita un esame speciale. Così fa la raccolta virale in natura.

Servono nuovi strumenti e nuove regole. Il monitoraggio genetico in tempo reale ai valichi di frontiera può rilevare nuovi agenti patogeni non appena emergono. I campioni di acque reflue e aria possono essere prelevati su scala più ampia. I modi per creare vaccini devono essere esplorati più velocemente.

E se alcuni scienziati si lamentano che tutto ciò renderà il loro lavoro più costoso e più difficile, c’è una risposta ovvia. Forse 15 milioni di persone sono morte direttamente a causa del COVID-19 e il conseguente danno economico ha impoverito altri milioni. Se una migliore biosicurezza riduce anche leggermente la possibilità di un’altra pandemia, sarà a buon mercato.

scava più a fondo

Tutte le nostre storie relative alla pandemia e ai vaccini possono essere trovate sul nostro Coronavirus Hub. Puoi anche trovare tracker in offerta Diffusione globale dei vaccinie Morti in eccesso per paese E il virus si è diffuso attraverso di essa Europa e America.

Questo articolo è apparso nella sezione “Leaders” dell’edizione cartacea sotto “No More Leaks”

READ  Gli esperti di ologrammi possono ora creare immagini realistiche che si muovono nell'aria, come una "stampante 3D di luce"