TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nicola Sturgeon definisce “razzista” l’ex primo vicepresidente britannico Jaitley Frances in un confronto teso

Per le strade di Glasgow, Nicola Sturgeon ha definito “razzista” e “fascista” il primo vicepresidente britannico.

Secondo il filmato pubblicato online, Zaita Franson, un’indipendente di Glasgow Southside, lo stesso collegio elettorale in cui correva la signora Sturgeon, ha affrontato il leader del Partito nazionale scozzese (SNP) fuori da quello che sembrava essere un seggio elettorale.

Franson, condannato per persecuzione religiosa, ha accusato il primo ministro di “vergogna assoluta” per “aver inondato il Paese” di immigrati.

Potresti sentirla dire: “Perché sei così dispiaciuto? Immigrazione di massa, marxismo? Non sono un fascista. Sto parlando con la gente del posto che dice che sei un completo disonore … “

La signora Sturgeon risponde: “Vediamo allora qual è la visione della gente del posto”.

Franceson dice: “Gente del posto, chi state allagando da altri paesi?

“Le persone perbene della Scozia non vogliono essere sommerse dagli immigrati”.

La signora Sturgeon le dice: “Tu sei fascista, sei razzista, verrai rifiutata nel sud di Glasgow”.

Frances la segue con i membri del partito del Primo Ministro e parla di “immigrazione di massa” e “marxismo”.

Franson poi chiede a un sostenitore del SNP chi sia: “Non sono un fascista, sono un normale, onesto patriota sindacale. Mio nonno ha combattuto con i nazisti. “

READ  UK Govt Live: il 60% dei giovani di età compresa tra 45 e 49 anni ha ora un vaccino contro il virus corona, afferma Boris Johnson | Politica

Il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon e la candidata Rosa Salih camminano vicino al seggio elettorale della Annette Street School di Glasgow

(Jeff J. Mitchell / Pool / Reuters)

Sulla telecamera caricata dal British Freedom Party, ha accusato la signora Sturgeon di “scappare via come una codarda”: “Ovviamente se inondate un collegio elettorale con stranieri e repubblicani intransigenti che odiano la Gran Bretagna, odi il sindacato e loro avranno il loro voti. “

“La comunità sindacale non è più rappresentata. Stiamo venendo a prenderti”.

Zaita Franzon, primo vicepresidente della Gran Bretagna

(Gareth Fuller / BA)

Il Primo Ministro ha successivamente condiviso su Twitter il filmato dell’incidente.

“Glasgow Southside è una delle entità più diverse e multiculturali in Scozia – una delle più brillanti di molte cose. Spero che il completo rifiuto di questi fascisti si unirà oggi”, ha scritto.

Fran சன் ois aveva precedentemente messo un cartello fuori dall’ufficio del collegio elettorale del segretario alla Giustizia Hamza Youssef dicendo “va bene essere bianchi” e disse che stava correndo contro “comici del SNP, marxisti, persone cattive”.

In precedenza è stato condannato per diversi crimini di violenza religiosa nel 2016 e nel 2018, inclusa la persecuzione, di cui è stato condannato a 36 settimane di carcere.

Sebbene fosse un membro del partito liberale britannico, i documenti del Consiglio comunale di Glasgow dimostrano che Fran ois era un indipendente.

Dichiarazione aggiuntiva della PA