TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

NHC dice che Anna si sta muovendo in una tempesta tropicale

Bloomberg

Il miglior rally del mondo ha assegnato Morgan Stanley a Newton Eyeing Europe

(Bloomberg) – Per molto tempo, le azioni europee sono tornate in vantaggio a causa del rallentamento dei mercati azionari globali e con società come Credit Suisse Group AG e Morgan Stanley che si uniscono a un coro sempre più rialzista, gli investitori hanno preso atto. Le principali azioni dell’Eurozona sono aumentate del 13% finora nel 2021, sovraperformando l’S & P 500 nei primi cinque mesi dell’anno per la prima volta dal 2017 e superando tutti gli altri principali benchmark regionali. Ciò ha coinciso con il recente aumento degli afflussi nei fondi azionari europei, mentre un recente sondaggio del Global Fund Manager condotto da Bank of America Corp. ha mostrato che le azioni dell’Eurozona hanno ora il peso maggiore nelle azioni regionali. Catherine Doyle, stratega del Real Return Team di BNY Mellon, Newton Investment Management, che sta rendendo l’Europa più pesante delle azioni globali, ha affermato che l’Europa ha il potenziale per recuperare il ritardo con gli Stati Uniti mentre i suoi programmi di vaccinazione accelerano. Ciò che è molto interessante al momento è l’ampia presenza di settori economici sensibili alla ripresa economica che sono stati accelerati dall’intensificazione degli sforzi di vaccinazione che inizialmente hanno lasciato indietro Stati Uniti e Regno Unito. La regione è anche meno incline alle preoccupazioni sull’inflazione che hanno spaventato i mercati di recente, data la relativa scarsità dei settori più colpiti come la tecnologia, questi fattori forniscono un catalizzatore per valutazioni storicamente basse. L’Euro Stoxx 50 viene scambiato a circa 17,6 volte i suoi guadagni a 12 mesi, rispetto a 21 volte per l’S & P 500 e 26 volte per il Nasdaq. A differenza della maggior parte degli indici globali, non ha ancora raggiunto il suo massimo storico o addirittura superato il suo picco nel 2008. La sovraperformance in Europa ha recentemente iniziato ad attirare l’attenzione degli attori del mercato. Il Credit Suisse ha portato le azioni dell’Europa continentale a sovrappeso giovedì, citando il potenziale recupero della crescita economica nella regione in ritardo rispetto agli Stati Uniti, la sua vulnerabilità al boom dell’energia verde e lo status di investitore inferiore rispetto ad altre regioni. Gli Stati Uniti riguadagnano i profitti poiché l’amministrazione Biden prevede di aumentare le tasse sulle società. Secondo Chris Dyer, Director of Global Equities, la società americana di gestione degli investimenti Eaton Vance sta “significativamente” aumentando il peso dell’Europa nei portafogli azionari globali, che ritiene che la sovraperformance della regione continui contro il deflusso di azioni, secondo i dati di Bank of America e EPFR global, hanno attirato i fondi Afflussi di azioni nelle ultime sei settimane. Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare per raggiungere i loro coetanei. Per il 2021 finora, la regione ha attratto solo $ 4,8 miliardi rispetto ai $ 181 miliardi pompati in fondi azionari statunitensi. L’anno scorso, gli investitori hanno ritirato quasi 43 miliardi di dollari dai fondi azionari europei, i più grandi tra le principali regioni, e anche gli investitori internazionali hanno votato sulle azioni dell’Eurozona impilandole in fondi negoziati in borsa. L’ETF SPDR EURO STOXX 50 quotato negli Stati Uniti è stato designato per il mese più grande di afflussi dal 2017 con quasi $ 300 milioni in nuove aggiunte a maggio, mentre l’iShares MSCI Eurozone ETF questa settimana ha visto il più grande afflusso di un giorno di $ 187 milioni. Da ottobre 2019. Gli strateghi intervistati da Bloomberg sono sicuri di vedere un margine di guadagno limitato rispetto ai livelli attuali entro la fine del 2021, con una previsione media di 4.012 per l’Euro Stoxx 50, in calo dello 0,3% dalla chiusura di venerdì. Questo tipo di mercato potrebbe preferire i selettori di azioni ai follower degli indici. Doyle a Newton ama case automobilistiche come Volkswagen AG, che può prosperare con veicoli elettrici, società energetiche come RWE AG che spingono verso il passaggio all’energia verde e la compagnia aerea a basso costo Ryanair Holdings Plc, che prevede di beneficiare dell’aumento del volume di passeggeri con Travel Resume. Volkswagen è scesa del 12% rispetto al picco di aprile ed è aumentata del 42% dall’inizio dell’anno, mentre RWE è sceso del 5,6% quest’anno e le azioni di Ryanair sono scese dello 0,2%. Gli investitori dicono che è il patrimonio netto lungo dell’Eurozona e il mercato netto lungo degli Stati Uniti poiché l’Europa sta entrando solo ora in una “apertura finale”. Leggi: Più di 1,54 miliardi di colpi effettuati: Covid-19 Vaccine Tracker “Nell’ambito del libero scambio, Newman continentale ha dichiarato in una videointervista:” L’Europa è rimasta indietro rispetto agli Stati Uniti e al Regno Unito alla luce delle ondate di infezione e del lancio di vaccini. “” Riteniamo che questo sia il momento in cui il mercato è pronto a guardare non necessariamente quest’anno, ma nel 2022 e 2023, e iniziare a ipotizzare una ripresa per le aree meno favorite del mercato “. Sodexo vede Safran SA, il produttore francese di motori aeronautici, che quest’anno è cresciuto solo del 3,4%. SA, una società francese di servizi di ristorazione e di gestione delle strutture, che ha guadagnato il 13% nel 2021 ma è in calo del 10% rispetto al picco di marzo, come alcune società. trarre vantaggio dalla ripresa. Gli europei sono in una “buona posizione” grazie all’equilibrio tra nomi ciclici e qualità, come le società del lusso, che sono una parte importante di un indice. La società di gestione patrimoniale francese che gestisce 39 miliardi di euro (48 $ miliardi) ha azioni che includono LVMH, Hermes International e Ferrari NV, oltre a Safran E Ryanair. sezione. Ci sono aziende tecnologiche in Europa, ma non sono importanti. Thosette ha affermato in un’intervista che questo non ha aiutato le azioni europee in passato, ma ora è in atto una rotazione ei vantaggi dell’Europa. “Lo stimolo fiscale e monetario, insieme a una ripresa della spesa dei consumatori, dovrebbe consentire l’attività economica nel euro. Prima di Covid entro la fine del 2021, secondo Wei Lee, analista senior degli investimenti globali presso BlackRock Investment Institute. BlackRock ha portato le azioni dell’Eurozona a neutrali a febbraio, favorendole rispetto al mercato del credito europeo, e ha dichiarato via e-mail: “Oltre al background generale più positivo. “Vediamo ancora valutazioni nell’Eurozona favorevoli.” “Ci aspettiamo ancora una rapida ripresa delle attività a partire dalla seconda metà di quest’anno.” Altre storie come questa sono disponibili su bloomberg.com. Iscriviti ora per rimanere in cima con la fonte di notizie economiche più affidabile. © 2021 Bloomberg LP

READ  Le società quotate nel Regno Unito annunciano £ 7,2 miliardi di dividendi e riacquisti di azioni | olio