TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nella seconda ondata sono morti più residenti delle case di cura a causa della baia rispetto alla prima in Inghilterra e Galles | Corona virus

Sempre più persone sono morte nelle case di cura con Govt Inghilterra Secondo le statistiche ufficiali, il Galles è nella seconda ondata della prima epidemia.

Dati diffusi dall’Office for National Statistics Sebbene l’aumento dei decessi da virus corona tra i residenti nelle case di cura durante la prima ondata tra marzo e settembre 2020 sia stato molto forte, la seconda ondata da settembre a settembre 2021 ha mostrato che il numero e il tasso di morti di fagiolo dall’occhio erano alti.

Tuttavia, ONS osserva che potrebbero esserci state altre morti governative nella prima ondata causate da casi non diagnosticati del virus, a causa di successivi test avanzati e di una maggiore conoscenza clinica.

Ci sono stati 20.664 decessi in casa di mantenimento (23,1%) nell’ondata 1 – da metà marzo a metà settembre 2020 – secondo Govt. Questo a fronte di 21.677 morti (25,7%) all’inizio di aprile.

Questa pubblicazione copre le morti avvenute in una casa di cura e le morti avvenute mentre la persona viveva in una casa di cura, ma è morta altrove.

Tuttavia, il dottor Jason Oak, uno statistico senior presso il Dipartimento di scienze sanitarie di assistenza primaria presso l’Università di Oxford, ha osservato che almeno uno di questi decessi potrebbe essere stato causato dal virus corona, ma non è stato diagnosticato.

“Dobbiamo mettere questo in un contesto con troppe morti disegnando un’immagine molto diversa. Per citare direttamente da Rapporto ONS: “Al contrario, l’onda 1 (27.079 morti in eccesso) è superiore alla media quinquennale degli occupanti totali delle case di cura rispetto all’onda 2 (1.335 morti in eccesso)”, ha detto Oke.

READ  Govt-19: Matt Hankok dice "abbiamo lavorato sodo per proteggere le case di manutenzione" dopo le critiche di Dominic Cummings | Notizie dal Regno Unito

Tuttavia, non tutte queste morti sono dovute a Govt. Altri motivi citati da ONS includono l’accesso ritardato alla salute, “Spostamento di morte“.