TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Meglio di quanto mi aspettassi”: i lettori del Guardian nei primi 100 giorni di Joe Biden | Joe Biden

“È una benedizione non trattenersi ogni mattina quando guardo le notizie.”

È molto meglio di quanto mi aspettassi in termini di politica interna. Se riesce a convincere il Senato a sbarazzarsi del blocco, probabilmente farà molto di più. Il suo team di politica estera è aggressivo, rallenta sull’Iran e molto retrogrado sull’America Latina. Ma rispetto a Trump, anche questo suona bene. È davvero una benedizione non armeggiare ogni mattina quando guardo le notizie e non vedo 45 [Trump, the 45th president] È ancora responsabile degli Stati Uniti. Chip Hollister, 73 anni, psichiatra in pensione, Pennsylvania, Greens

Tara Shubra.
Tara Shubra.

“Sono rimasto scioccato (in senso positivo) da quanto questo presidente ha sopportato in così poco tempo”.

Sono stupito, in senso positivo, di quanto questo presidente abbia assunto in così poco tempo. Gestire la diffusione dell’epidemia e dei vaccini, l’incentivo finanziario storico volto a sollevare le persone dalla povertà, iniziative urgenti per affrontare il cambiamento climatico, investimenti di massa nelle infrastrutture e smantellamento del razzismo sistemico … Ognuno di questi elementi può catturare interesse ed energia per quattro anni interi.

Il fatto che questo presidente abbia affrontato tutte queste questioni e abbia dato loro priorità simultaneamente, ed entro pochi mesi dall’insediamento, è sorprendente. Sono stanco del presidente Biden e della sua squadra. E preoccupato. Ma anche ottimista. Il suo ottimismo, la perseveranza e lo spirito inesorabile, anche dopo decenni in politica e persistenti divisioni partigiane, lo rendono il tipo più raro di dipendente pubblico: un dipendente stimolante. Tara Shubra, 47, Direttore delle Risorse Umane, New York, Democratico

Firenze S.  Capo.
Florence S Boss.

“I difetti principali finora sono il rifiuto di tagliare la nostra istituzione di” difesa “e la mancata riduzione del trattamento disumano dei rifugiati.

Fa un lavoro molto migliore di quanto mi aspettassi in termini di affari locali. Sono rimasto colpito dalle iniziative COVID-19, dalle infrastrutture e dalla riduzione della povertà. Ha persino osato menzionare il trascurabile: dobbiamo soprattutto riformare la nostra struttura fiscale. Biden parla con fermezza, ma con tono e presenza moderati. A livello nazionale, questa è la migliore notizia del nostro paese da oltre 40 anni. Penso che tutto quello che è successo tra lui e Bernie Sanders abbia avuto qualche effetto sulla politica attuale.

Lasciare l’Afghanistan (o lasciarlo per lo più) è fantastico. Tuttavia, i difetti principali finora sono stati il ​​rifiuto di interrompere la nostra istituzione di “difesa” gonfia e sopraffatta (aggressiva) e l’incapacità di mitigare il trattamento disumano dei rifugiati. La mia opinione è che gli Stati Uniti possano agire per aiutare i governi democratici social / populisti a sopravvivere in America centrale, in modo che coloro che chiedono asilo possano rimanere a casa. Florence S Boos, 77, professore universitario, Iowa, Green / Democrat / Bernie Wing

“Biden non ha fatto nulla per sostenere gli americani che hanno perso il lavoro, la casa e le auto”.

È solo una bambola. Non gestisce il paese. Gli veniva detto solo cosa fare e cosa dire. Sono un immigrato di terza generazione dall’Italia, e il confine ora è ridicolo: mettere gli immigrati negli hotel mentre abbiamo così tanti americani che vivono per strada. Mi dispiace che il loro paese non sia vivibile, ma i loro governi hanno permesso che ciò accadesse. Il sindacato degli insegnanti impedisce ai nostri figli di tornare in classe, quando i sindacati sono un elemento del passato. Poi ci sono le auto elettriche, che la persona media non può permettersi a causa del loro prezzo. Anche i prezzi del gas sono off-line perché ha annullato la nuova produzione di carburante. Molti americani ora non hanno un lavoro ben pagato, perdono la casa e la macchina e Biden non ha fatto nulla per sostenerli. Anonimo, 68 anni, in pensione, Indiana, R

Dr. Philip V Hull.
Dr. Philip V Hull.

“In quanto elettore riluttante, sono rimasto piacevolmente sorpreso”.

Come elettore riluttante a Biden come presidente, mi sono chiesto perché, ancora una volta, posso votare solo contro le due peggiori pessime opzioni, e non per un candidato che rappresenta i miei valori. Guardando Biden come un dinosauro pensionato tardi, sono rimasto piacevolmente sorpreso ogni giorno dal suo duro lavoro, dall’apparente impegno nell’ascoltare e dall’agire secondo ciò che sente da loro e dalla sua volontà di sfidare alcune delle tante icone americane che sono rimaste inafferrabili troppo tempo.

La mia principale preoccupazione è se potrebbe seguire la strada di Obama nella ricerca di sostegno bipartisan quando non c’è sostegno, e la mia principale speranza è che persegua il suo programma dichiarato ed elimini la procrastinazione al Senato per il successo. Dr. Philip a Hull, 58 anni, psicologo, California

‘Spesso è bloccato in un inutile compromesso’

Biden ha aperto la strada al presidente attraverso questa crisi e la sua amministrazione sembra essere per lo più in grado di aiutare la nostra nazione a tornare al 2016. Tuttavia, è chiaro che Biden non sa quanto sia capace di farlo, ed è spesso bloccato In un compromesso, inutile con gli stessi conservatori che hanno votato ad alta voce lo scorso anno. Charlie, 17 anni, studente, Virginia Democrat

Paul Aranjo.
Paul Aranjo.

“Abbiamo una società ineguale e profondamente distrutta – Biden non è in grado di risolverlo”.

È giusto dire che ha superato le aspettative. Pensavo di fare il vaccino in estate, ma ho ricevuto la mia prima dose il 12 aprile. Il salvataggio degli Stati Uniti è stato anche un importante aiuto alla crisi economica provocata dalla pandemia, la prima volta dalla grande società in cui il governo federale ha combattuto fondamentalmente la povertà e la disuguaglianza. Mi sentivo molto peggio prima che fosse eletto, ma questa è una nazione che ha ancora poche speranze, soprattutto per i giovani. Le tasse universitarie gonfie e un mercato del lavoro impegnativo significano che la via da seguire non è affatto chiara.

Stiamo ancora lottando tutti in una società estremamente diseguale e spezzata. Biden non è in grado di risolverlo. Anche se ci riesce di fronte alle crisi immediate che affrontiamo, c’è ancora un senso di grave malessere che affligge la nazione. Il sogno americano ha rovinato tutti tranne i ricchi. Sono felice che sia presidente, ma l’America ha bisogno di qualcuno con una visione della nazione alla pari di Franklin D. Roosevelt o Lyndon Johnson. Tuttavia, il successo di Biden nei suoi primi 100 giorni potrebbe gettare le basi per una persona trasformata. Stiamo tutti aspettando quel giorno. Paul Aranjo, 21 anni, disoccupato, New York, democratico

‘La sua politica sull’immigrazione è molto simile a Trump’

Sono deluso dal fatto che Biden non abbia riflesso maggiormente le politiche di Trump, come l’aumento delle sanzioni contro l’Iran e il taglio dei legami di Obama con Cuba. La sua politica sull’immigrazione è molto simile a Trump; Genitori e parenti dovrebbero essere riuniti con i bambini e quindi monitorati. Invece di riportare l’aliquota dell’imposta sulle società al 35%, vuole solo aumentarla al 28%. Le politiche economiche di Biden sono buone, ma temporanee, quando molte di esse devono essere permanenti mentre abbiamo ancora la maggioranza al Congresso.

Biden ha condannato Medicare per tutti, il che è assolutamente necessario. Sostengo la maggior parte delle politiche sostenute da Bernie Sanders e vorrei che fosse il presidente, ma svolge un ruolo molto importante come presidente della commissione per il bilancio. Kegel, 73, psichiatra clinico in pensione, Illinois, Di solito vota Democratico, Ma Non è un sostenitore del partito mainstream

Sarah Sally L.
Sarah Sally L.

Fresco e pieno di speranza

Sono contento di poter respirare di nuovo. Non mi sveglio più spaventato da ciò che è stato dedotto, minacciato o menzionato su Twitter. Trovo il suo incoraggiamento alla responsabilità e alla compassione per le persone colpite dai disastri e il suo sincero impegno per il cambiamento climatico stimolante e pieno di speranza. Questi erano generalmente previsti da un presidente in carica in passato. Adesso erano perle preziose di maturità inaspettata. Il bar è impostato così in basso che qualsiasi cosa al di sopra sembra un motivo di festa. Penso che il presidente Biden abbia molto da correggerlo e che abbia un grande lavoro davanti a sé, ma mi sento incoraggiato dal fatto che riguadagneremo la fiducia dei nostri partner nel mondo e affronteremo i problemi globali con rispetto e maturità.

Per me personalmente, ritengo che la mia copertura sanitaria sia stabile e che la copertura fornita sia un risultato migliore dell’impegno di Biden per migliorare il programma attuale. I mercati azionari sono stabili e il mercato immobiliare è in forte espansione. Se non altro, gli ultimi quattro anni mi hanno insegnato a guardare. Il voto è fondamentale e l’assegnazione dei funzionari eletti è importante. Non sarò mai più pigro. Sarah Sally L63, artista, insegnante e scrittrice, Kansas, ex repubblicana, recente democratica

READ  Condivisione di alloggi negli anni Sessanta: sei di noi volevano andare in pensione in modo straordinario | amicizia