TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Manca l’Italia? Ecco un assaggio della storia romana nel centro di Londra

L’Italia e i suoi luoghi assolati possono sembrare lontani in questo momento, ma ci sono molte rovine romane a Londra. Non possiamo garantire il tempo, ma se porti il ​​tuo gelato puoi goderti la zona di Roma nella capitale dell’Inghilterra.

La Londra romana è oggi la città della Londra moderna. Fondato principalmente come centro commerciale nel 47-50 d.C., è stato un sito universale sin dai suoi primi giorni.

Truppe provenienti da Spagna e Ungheria si sono scontrate con commercianti come Lucius Tetius, un commerciante nordafricano che importava la salsa di pesce preferita dalla Romania dal sud della Francia.

Vent’anni dopo, si verificò un disastro: la regina Podica di Eisenhower condusse la sua tribù in guerra contro i romani, uccidendo il popolo di Londra prima di bruciare la città. Dopo la sconfitta di Eisenhower, Landinium fu ricostruita e presto riprese a crescere.

Nel II secolo divenne capitale della Britannia, accogliendo l’imperatore Adriano.

Vuoi che il tuo calendario sia pieno di eventi sociali?

Se sei stanco delle tue normali cacce, unisciti al nostro nuovissimo sito web சில் Adesso.

Dai migliori ristoranti e caffè, alle segnalazioni di case vacanza e parchi mozzafiato in tutto il paese, i posti migliori da visitare sono pieni.

Puoi anche trovare suggerimenti interni su cosa fare, vedere e mangiare nei rifugi popolari.

Se vuoi seguire le orme degli imperatori, ecco una breve guida al Landinium romano.

Mura della città romana

È possibile visitare gran parte delle mura romane, ma chi vuole dare un’occhiata veloce dovrebbe andare a Tower Hill. Fuori dall’ingresso della stazione della metropolitana troverai la parte più rappresentativa del muro quasi a tutta altezza.

Sorprendentemente, Londra non aveva mura cittadine permanenti fino alla fine del II secolo d.C., quando un generale traditore, Claudio Albino, si proclamò imperatore e guidò l’esercito britannico contro la vera nave, Settimio Severo. La ribellione fu rapidamente repressa e Severo ordinò la costruzione di mura intorno alla città per evacuare qualsiasi popolazione locale che potesse approfittare del periodo caotico.

Non lasciarti ingannare dalla statua del Troiano, a proposito: non è mai venuto in Gran Bretagna. Il consiglio ha acquistato la statua da una discarica e ha pensato che sarebbe stata bellissima contro il muro romano!

READ  Ambasciata libica a Roma |

Se vuoi vedere una delle restanti particelle del muro in un luogo insolito, vai al vicino London Wall Car Park e dirigiti verso 52nd Bay, dove il muro non deve mai pagare per il parcheggio.

Trova: Tower Hill, Barbigan e Noble Street

Tubo: collina della torre

Tutte le cavità della torre

La chiesa più antica della città, All Hollows, risale al VII secolo. Per molti anni fu l’ospite dei corpi degli impiccati dai re arrabbiati alla Torre di Londra, incluso Sir Thomas More. Ma molto prima che si verificassero eventi così orribili, era la parte vivace della città romana. Le piastrelle romane sono state riutilizzate nei lavori in mattoni sassoni e la cripta ha un piccolo museo di reperti preistorici risalenti al II secolo d.C.

Trova: Via del castoro

Tubo: collina della torre

Bagno di Billingsgate

Resti del proprio insediamento alla fine del II secolo d.C. Bagno di casa. Originariamente un lussuoso lodge sul lungomare, vantava una suite da bagno completa con riscaldamento a pavimento e una stanza calda con vasca, bagno turco e vasca a cascata fredda.

Trova: 101 Lower Thames Street

Tubo: Monumento, Tower Hill

Fortezza del reggimento romano, Barbigan

Torre romana nel Barbigan

I castelli romani erano progettati come una carta da gioco, con angoli curvi. Scoprilo tu stesso nel Barbigan, dove puoi esplorare i resti di una torre del II secolo che rappresenta l’angolo nord-ovest di Londra. Puoi anche seguire la linea della cinta muraria del castello, che fu rinforzata come parte della cinta muraria nel Medioevo. I 1.000 soldati di stanza qui potrebbero aver svolto un lavoro attivo per la maggior parte del tempo: servivano come guardie del corpo e ambasciatori presso il governatore provinciale piuttosto che come soldati alla guida.

Trova: Nei giardini appena fuori Wood Street.

Tubo: Barbagianni.

Martire di San Magno

READ  Il deputato di Dominic Cummings Matt Hankok dice che avrebbe dovuto essere licenziato per una serie di motivi, tra cui "aver mentito a tutti in diverse occasioni" - Live | Politica

C’è una chiesa in questo luogo da oltre 900 anni, ma prima dell’avvento del cristianesimo, questo sito, ai margini del Tamigi, era il luogo ideale per i mercanti romani per allestire le loro botteghe e magazzini. Resti del primo London Bridge appena fuori St. Magnus. Il carbonio risale al 75 d.C. ed è costituito da ontano di lunga durata, considerato una pila dal ponte o dalla parete fluviale delle banchine.

Trova: Lower Thames Street

Tubo: Via dei cannoni

Cattedrale di Southwalk

È dall’altra parte dell’attuale London Bridge Cattedrale di Southwalk. In epoca romana, sarebbe stato un insediamento vivente di popolazioni indigene, visitatori stranieri e famiglie di soldati. Mentre la città era prominente, l’inevitabile curva si svolgeva sulla costa meridionale e ville alla moda spuntavano lungo la costa. Nelle navate laterali della Cattedrale di South Walk ci sono frammenti di mosaico di una villa romana che un tempo sorgeva qui.

Trova: ponte di Londra

Tubo: ponte di Londra

Anfiteatro Romano, London Guildhall

Dentro l'anfiteatro gravità
Dentro l’anfiteatro gravità

Otto metri sotto il medievale Guildhall C’è un anfiteatro romano. La dimensione dell’area salotto sul marciapiede nel Guildhall Yard è contrassegnata da una linea nera; Sotto puoi immaginare il ruggito della folla che calpesta la sabbia. Circa 8.000 spettatori potrebbero essersi ammassati nell’anfiteatro, che non vede l’ora di assistere a un fantastico spettacolo domani. Al mattino si svolgevano combattimenti con animali – probabilmente branchi di lupi, orsi o cani selvatici – anche se l’imperatore Claudio avesse portato elefanti in Gran Bretagna, sarebbero stati in mostra animali più esotici. All’ora di pranzo, lo stadio veniva utilizzato per impiccare i criminali prima dei grandi combattimenti dei gladiatori. Il corpo di una ricca gladiatrice è stato trovato a Southwark, dove potrebbe aver combattuto in questo anfiteatro e forse caduta.

Trova: Cantiere della Guildhall

Tubo: Banca, Mansion House, St. Paul’s

Pietra di Londra

È difficile credere che in passato questa grande roccia evocasse una grande devozione, ma per secoli è stata usata come equivalente medievale dell’angolo dell’oratore. Ha anche acquisito il breve carattere di Shakespeare Enrico VI Come punto di partenza per l’azione contro la corona. Una cosa è certa, la London Stone esiste da molto tempo. È stato considerato un luogo in cui Landinium fu ricostruito dal governatore Giulio Classico negli anni ’60 e si dice che fosse parte del Palazzo del Governatore, che un tempo sorgeva sotto la stazione di Cannon Street.

READ  'Il dolore è straziante': Ash Party si ritira dagli Open d'Italia per infortunio alla mano | Ashley Party

Trova: Via Canon 111.

Tubo: Via Cannone.

Amicizia

Dentro la gravità alleata
Dentro la gravità alleata

Mentre scendi in un’altra epoca, lascia la Londra moderna ed esplora il misterioso culto orientale di Dio Mitra.

I templi di questa divinità sono costruiti in edifici come sotterranei o caverne, e sperimenterai la soggezione dell’apertura con l’esperienza più veloce per tutti i sensi quando entri nello spazio d’ombra.

Un culto segreto aperto solo agli uomini, i Mitra erano popolari tra i soldati di tutto l’impero. Una mostra interattiva aiuta a esplorare i manufatti trovati sul sito e quando visiti il ​​tempio ascolterai conversazioni sussurrate e una scena di luce ambientale.

Trova: 12 Wallbrook

Tubo: Via dei cannoni

Un altro sito al di fuori della Zona 1 Villa romana di Craptonton Ad Arpington

L’unica villa romana sopravvissuta a Londra, Crapton un tempo occupava 500 acri e fu occupata per quasi trecento anni dalla metà del II secolo d.C. Oggi si trovano dieci stanze con ipocoste e pavimenti desolati. Questi grandi giardini di campagna furono costruiti da molte compagnie di filatura (l’esercito romano mangiava molta salsiccia, quindi l’allevamento di maiali era molto redditizio!) Così come un luogo per un ricco senatore per sfuggire al rumore della città.

Interessato a saperne di più? Guarda il filmato permanente su Museo di Londra, La testa di Mitra trovata a Mitreya, e un paio di pantaloni bikini in pelle, potrebbero essere stati indossati da un gladiatore nell’anfiteatro.

C’è anche una collezione permanente su Museo britannico, che contiene iscrizioni e reperti di Landinium romana. Dai un’occhiata al mosaico di discorsi a cavallo di una tigre da Leidenhall Street.