TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

LVMH ha aumentato la sua partecipazione in Tots in Italia del 10%

Milano (Reuters) – Il gruppo francese di beni di lusso LVMH aumenterà la sua partecipazione nella società di moda Tots al 10% giovedì, ha detto Tots. Fonti lo hanno descritto come “supporto amichevole” per il produttore italiano di pelletteria da combattimento.

Todd ha dichiarato in una dichiarazione che LVMH acquisterà il 6,8% delle azioni dal fondatore e presidente di Todd Diego Della Valle. LVMH, guidata dal miliardario francese Bernard Arnold, possiede già il 3,2% delle azioni.

“Attraverso questa transazione, l’amicizia ventennale tra le famiglie Arnold e Della Vale si rafforza”, ha detto Dots nella sua dichiarazione.

Un circolo vicino alla questione non si aspettava che la società francese aumentasse ulteriormente la sua partecipazione per il momento. Diego Della Valle è membro del Consiglio di amministrazione di LVMH dal 2002.

Il produttore italiano di pelletteria di lusso ha ottenuto prestazioni peggiori rispetto alla maggior parte dei concorrenti nel 2020 a causa dell’infezione da virus corona. Le vendite a gennaio sono diminuite di quasi un terzo rispetto allo scorso anno, segnando il quinto anno consecutivo di vendite annuali.

Il gruppo, noto per le sue scarpe mocassini, ha lanciato una nuova strategia alla fine del 2017 per rinnovare il suo marchio e attirare i consumatori più giovani, ma la crisi sanitaria ha ostacolato i suoi sforzi. All’inizio di questo mese, l’influencer italiano Sierra Ferragni si è unito al suo gruppo, che ha visto un forte aumento delle quote di un’operazione e un tentativo di rilanciare la sua immagine.

Sebbene Della Walle, che ha aumentato la sua partecipazione nella società negli ultimi due anni, abbia ripetutamente rifiutato l’offerta, si è ripetuta la speculazione di mercato secondo cui Todd potrebbe essere l’obiettivo di un’acquisizione di un grande gruppo.

READ  35 ° anniversario di Chernobyl, ristoranti riaperti in Italia, Deadly Brand in Israele | Nei film

“Questo potrebbe riflettere la migliore ragione per prendere in considerazione ulteriori opportunità da cogliere in futuro”, ha detto Della Valle giovedì senza approfondire l’ascesa delle azioni LVMH.

LVMH, che possiede più di 70 marchi dopo aver costruito un impero attraverso acquisizioni, ha annunciato la scorsa settimana di aver aumentato le vendite nel primo trimestre, aumentando le aspettative del mercato e spingendo l’emergenza sanitaria di quest’anno esattamente dietro di essa.

Sebbene il gruppo abbia completato l’acquisizione da 15,8 miliardi di dollari del gioielliere americano Tiffany e si stia attualmente concentrando sull’assorbimento di tale acquisto, si dice spesso che il gruppo sia un cacciatore. Tuttavia, l’analista di Jefferies Flavio Certa ha detto in una nota alla fine di giovedì che potrebbero esserci ulteriori speculazioni su un aumento delle azioni LVMH nei punti.

Il prezzo di acquisto concordato per le azioni LVMH è di 33,10 euro per azione, ovvero uno sconto del 10% sul prezzo delle azioni DOT. Giovedì il titolo Todd ha chiuso a 35,3 euro.

Dopo l’operazione, che dovrebbe entrare in vigore il 28 aprile, Della Walle deterrà il 63,64% delle azioni in circolazione di Dola.

“Siamo molto lieti di rafforzarlo ulteriormente

Partnership ”, ha detto in una dichiarazione il capo di LVMH Arnold.

Rapporto di Claudia Christophery e Sylvia Aloci, Rapporto aggiuntivo di Kanishka Singh a Bangalore; Montaggio di Leslie Adler e Marguerite Choi