TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’UE lancia un colpo di stato contro Gibilterra, chiedendo che la polizia spagnola sia di stanza lì

L’UE lancia un colpo di stato contro Gibilterra, chiedendo che la polizia spagnola sia di stanza lì

  • Bruxelles ha lanciato ieri sera un colpo di stato straordinario contro Gibilterra
  • La Commissione europea ha affermato che un accordo dovrebbe avere una partecipazione maggiore in Spagna
  • La mappa di Bruxelles sarà responsabile del rilascio dei visti per la Spagna

Bruxelles ha lanciato ieri sera un colpo di stato straordinario contro Gibilterra, chiedendo che la polizia spagnola fosse fermata sul lastrico.

Con una mossa provocatoria, la Commissione europea ha affermato che l’accordo post-Brexit su Gibilterra dovrebbe avere un ruolo enorme per la Spagna nella gestione del territorio britannico.

L’Unione europea (UE) ha affermato che le guardie di frontiera spagnole dovrebbero utilizzare il porto di Gibilterra come forza di polizia e godere di “tutti i poteri necessari per effettuare i controlli alle frontiere”.

In una mossa provocatoria, la Commissione europea ha affermato che l’accordo post-Brexit su Gibilterra dovrebbe avere un ruolo importante per la Spagna nel detenere il territorio britannico.

L'Unione Europea (UE) ha affermato che le guardie di frontiera spagnole dovrebbero sorvegliare il porto di Gibilterra e godere di

L’Unione Europea (UE) ha affermato che le guardie di frontiera spagnole dovrebbero sorvegliare il porto di Gibilterra e godere di “tutti i poteri necessari per esercitare i controlli alle frontiere” (Immagine: Catalan Bay Beach, una delle più trafficate di Gibilterra)

Il progetto spagnolo sarà responsabile del rilascio dei visti per Gibilterra e consentirà alla polizia spagnola di perseguire i sospetti sulla roccia senza un permesso speciale.

READ  Capri, l'isola azzurra d'Italia, emerge dagli azzurri contagiati

La mossa ha minacciato di interrompere un sottile compromesso negoziato tra Regno Unito e Spagna.

Il ministro degli Esteri Dominique Robb ha accusato Bruxelles di aver cercato di “minare la sovranità britannica su Gibilterra”.

A Londra è stato visto come un crudo tentativo di fare pressione sul Regno Unito sulle questioni più ampie della Brexit. Il ministro della Brexit Lord Frost annuncerà oggi i piani per stracciare parti dell’accordo con l’Unione europea sull’Irlanda del Nord.

La Spagna ha a lungo negato la pretesa della Gran Bretagna di fare rock. Ma Londra e Madrid hanno concordato un quadro più ampio per negoziare accordi post-Brexit alla fine dello scorso anno.

Pubblicità