TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia e altri nove paesi potrebbero essere aggiunti alla “Lista verde” dei viaggi del Regno Unito la prossima settimana

Italia, Germania e Croazia sono alcuni dei paesi che potrebbero essere aggiunti alla “lista verde” del Regno Unito, il che significa che i viaggiatori britannici non devono autoisolarsi al ritorno.

La
La “lista verde” dei viaggi del Regno Unito potrebbe essere estesa la prossima settimana

Oggi è stato detto che dieci paesi potrebbero essere aggiunti alla “lista verde” per il viaggio isolato della prossima settimana in un nuovo allentamento delle regole sul virus corona.

I passeggeri che tornano nel Regno Unito, in Germania, in Italia e in Croazia possono essere considerati sicuri per viaggiare senza autoisolamento.

Il comitato governativo Govt-O (Operazioni) ha deciso oggi di consentire a tutti i passeggeri completamente vaccinati provenienti dagli Stati Uniti e dall’Unione europea di entrare nel Regno Unito senza autoisolamento dalle 4 del mattino di lunedì.

Attualmente, solo due dosi di viaggiatori vaccinati nel Regno Unito possono entrare in un paese ambra, come gli Stati Uniti e la maggior parte dell’UE, senza essere isolati per 10 giorni, ad eccezione di quelli di ritorno dalla Francia.

Ma i ministri volevano esentare i vaccinati negli Stati Uniti e nell’Unione europea.



Quando torneranno gli inglesi potranno andare in Italia senza isolamento
(

Immagine:

Getty Images / iStockPhoto)




I passeggeri devono sostenere il test pre-partenza e il test PCR entro il secondo giorno di arrivo nel Regno Unito.

Non è chiaro questa sera se la riorganizzazione si applicherà a Galles, Scozia e Irlanda del Nord.

Si possono riprendere anche i viaggi internazionali.

Il segretario ai trasporti Grant Shops ha dichiarato: “Abbiamo fatto grandi passi avanti nel nostro viaggio per riaprire i viaggi internazionali e oggi è un altro passo importante.



Potrebbe anche esserci un viaggio senza problemi in Croazia
(

Immagine:

Xinhua / REX / Shutterstock)




Iscriviti alla nostra newsletter quotidiana per mantenere aggiornate tutte le informazioni essenziali www.mirror.co.uk/email .

“Che tu sia una famiglia riunita per la prima volta dall’epidemia o un’azienda che ha beneficiato di un aumento degli scambi, questo è un miglioramento di cui tutti possiamo godere.

“Saremo certamente guidati dagli ultimi dati scientifici, ma grazie al nostro programma di vaccinazione domestico leader a livello mondiale, possiamo vedere il futuro e iniziare a ricostruire le principali rotte atlantiche con gli Stati Uniti, rafforzando ulteriormente i nostri legami con i vicini europei”.

I settori dell’aviazione e dei viaggi, due dei settori più colpiti dall’epidemia, hanno accolto con favore l’allentamento.



La Germania è uno dei paesi più vulnerabili al cambiamento
(

Immagine:

Immagini di tendenza)




I datori di lavoro speravano che l’allentamento delle restrizioni avrebbe stimolato il commercio, riunito i parenti e riaperto l’industria del turismo del Regno Unito ai visitatori internazionali.

Paul Charles, amministratore delegato di PC Agency, ha dichiarato: “Il significato di questa decisione non può essere sopravvalutato.

“Paga denaro vitale nell’economia dei viaggi e aiuta a salvare il resto dell’estate.



Gli inglesi non hanno dovuto isolarsi dopo il ritorno da St. Lucia
(

Immagine:

Getty Images/Età Photostock RM)




“I visitatori in arrivo stanno contribuendo con miliardi di sterline all’economia e possiamo accoglierli in sicurezza”. Questa è una buona notizia per le nostre compagnie aeree che hanno bisogno di riempire i loro posti dall’altra parte dell’Atlantico.

“Questo settore incoraggerà milioni di visitatori aggiuntivi nel Regno Unito in un momento di estremo bisogno”.

Tuttavia ha riconosciuto che il loro numero non era sufficiente per sconfiggere il governo di Lukashenko”.



St. Kitts è un altro luogo che può beneficiare dei cambiamenti




Sean Doyle, amministratore delegato di British Airways, ha affermato che la mossa “consentirà ai propri cari di riunirsi e riportare in attività il Regno Unito globale”.

I capi di viaggio frustrati hanno trascorso diverse settimane esortando i ministri a sfruttare il successo senza precedenti del programma di vaccinazione, affermando che altri paesi stavano facendo marcia indietro mentre il Regno Unito riapriva i suoi confini.

L’amministratore delegato di Airlines UK Tim Alderslate ha dichiarato: “L’esenzione per tutti i passeggeri che sono stati completamente vaccinati è senza dubbio una mossa positiva, che fornisce un’ancora di salvezza per migliaia di aziende che si affidano a viaggi internazionali in entrata.



La Svezia potrebbe diventare un luogo isolato
(

Immagine:

Getty Images / iStockPhoto)




“Sta iniziando a fornire i dividendi del vaccino a milioni di persone in più”, ha detto.

Per far riunire amici e familiari e per le aziende viaggiare di nuovo all’estero e fare affari.

“I ministri dovrebbero fare questo progresso consentendo a più persone di viaggiare in sicurezza e con fiducia trasferendo i paesi ad alto rischio nella Lista Verde a partire dalla prossima settimana.

“L’evidenza suggerisce che molti più paesi dell’UE dovrebbero essere ecologici e che questo è il modo migliore per garantire le prenotazioni ai viaggiatori, eliminando la necessità di test rigorosi e aggiungendo inutilmente centinaia di sterline al costo del viaggio”.









Il boss di Eugene Pound, Jose Croft, ha dichiarato: “L’annuncio di oggi che l’isolamento dei visitatori vaccinati negli Stati Uniti e nell’UE del Regno Unito sarà un passo meraviglioso consentirà la ripresa definitiva del settore del turismo in entrata da 28 miliardi di dollari che supporta oltre 500.000 posti di lavoro in tutto il Regno Unito.

Tuttavia, le aziende che si affidano a un pubblico internazionale devono affrontare ostacoli significativi alla ripresa, senza attività da marzo 2020.

“Anche tra di loro, la preziosa estate del 2021 è stata persa a causa del turismo in arrivo, il che significa che migliaia di imprese e posti di lavoro continueranno a essere a rischio in inverno.



Anche la Slovenia potrebbe essere aggiunta alla “Lista verde” la prossima settimana
(

Immagine:

Immagini di tendenza)




“C’è una vera paura di vedere il governo lavorare oggi, l’industria può commerciare di nuovo, quindi non è necessario alcun supporto aggiuntivo.

“Non è normale.”

Le celebrazioni di oggi potrebbero aggiungere all’elenco ambra-plus della Spagna di crescenti timori – che le persone di ritorno dalle Costas debbano essere auto-isolate per 10 giorni – a causa del ceppo beta di Govit-19.

È resistente ai vaccini.



I cambiamenti di viaggio possono interessare anche i britannici diretti in Albania
(

Immagine:

Immagini di tendenza)




Ricevi tutti gli ultimi messaggi inviati nella tua casella di posta. Iscriviti alla newsletter gratuita di Mirror

Il ministro degli Interni ombra Nick Thomas-Symonds ha dichiarato: “Tutti vogliono vedere aperti i viaggi internazionali, ma la sicurezza deve venire prima di tutto.

“L’ultima cosa di cui il nostro Paese ha bisogno è l’esposizione a specie più pericolose”.

Ecco i primi 10 paesi da aggiungere alla “Lista verde” la prossima settimana:

  • Italia
  • Croazia
  • Germania
  • Santa Lucia
  • St. Kitts
  • Svezia
  • Andorra
  • Repubblica Ceca
  • Slovenia
  • Albania









READ  Govt-19: i britannici inciampati due volte potranno viaggiare in 140 paesi della lista ambra. notizie politiche