TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia conferma la rosa di Euro 2020

Roberto Mancini ha nominato la sua Italia per Euro 2020, incluso l’attaccante del Sasulo Giacomo Raspattori, poiché Gianluca Mancini, Matteo Pesina e Matteo Politano sono stati tagliati.

Assuri è nel Gruppo A con Svizzera, Turchia e Galles, aprendo la competizione l’11 giugno allo Stadio Olimpico contro la Turchia.

Rimangono alcuni dubbi in quanto Mancini deve ridurre a 26 i convocati provvisori.

“Speriamo che questa avventura duri il più a lungo possibile e che possiamo rendere felici gli italiani”, ha detto Mancini questa sera nella nota speciale Azura di Prime Time TV, registrata ieri sera.

“Il nostro Nacional è nato dopo la delusione dei Mondiali del 2018, sono arrivati ​​molti altri giovani e fortunatamente abbiamo iniziato forte, il che ha contribuito a creare questa atmosfera positiva”.

La scadenza è la mezzanotte di oggi, che in pratica si credeva fossero due punti interrogativi.

La forma fisica di Stefano Sensei era una preoccupazione mentre lottava con il versatile uomo della Roma Brian Cristonde per un posto nella squadra del centrocampista dell’Inter.

L’altro in difesa, dove Gianluca Mancini della Roma si è scontrato con Rafael Dolo dell’Atlanta.

Mister Mancini, però, sorprende tutti tagliando fuori Pesina e Politano, ma il Sassuolo porta avanti Raspadori.

L’ha ottenuto dopo che l’Italia ha perso contro il Campionato Europeo Under 21 dopo una sconfitta per 5-3 nei tempi supplementari contro il Portogallo.

Portieri: 21 Gianluigi Donarumma (Milano), 26 Alex Meredith (Napoli), 1 Salvador Sirigu (Torino)

Difensori: 15 Francesco Acerpi (Lazio), 23 Alessandro Bastoni (Inter), 19 Leonardo Bonucci (Juventus), 3 Giorgio Cielini (Juventus), 2 Giovanni de Lorenzo (Napoli), 13 Emerson Palmero (Cell) Spinassola (Roma), 25 Rafael Doloi (Atlanta)

READ  Boris Johnson affronta la guerra dei Tory per l'aumento delle tasse nel rimpasto di governo Johnson

Centrocampisti: 18 Nicole Parella (Inter), 16 Brian Kristand (Roma), 8 Frello Jorge Luis Jorginho (Chelsea), 5 Manuel Locatelle (Sasulo), 7 Lorenzo Bellegrini (Roma), 12 Stefano Sensei (Inter), 6 Jermaine)

Inoltrare: 9 Andrea Bellotti (Torino), 11 Dominico Ferradi (Sassuolo), 20 Federico Bernardecci (Juventus), 14 Federico Cisa (Juventus), 17 Ciro Immobile (Lazio), 10 Lorenzo Insigno (Napoli), 22