TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Inter Miami ha multato David Beckham di $ 2 milioni per aver violato le regole della MLS sull’assunzione di Blaise Matuidi

Blaise Matuidi gioca per l'Inter Miami
Blaise Matuidi è arrivato all’Inter Miami ad agosto

Il giocatore dell’Inter Miami di David Beckham è stato multato per la cifra record di 2 milioni di dollari (1,4 milioni di sterline) per aver violato le regole della Major League Soccer (MLS).

L’anno scorso è stata avviata un’indagine sull’acquisto del centrocampista francese Blaise Matuidi dalla Juventus nel 2020.

Il mese scorso, l’MLS ha stabilito che l’Inter Miami aveva violato i regolamenti e ha annunciato la sua penalità venerdì.

Il campionato ha detto che Matuidi è stato pagato più di quanto era consentito, dando alla squadra quattro “giocatori designati” la scorsa stagione invece dei tre consentiti.

Gli stipendi dei giocatori reclutati non sono inclusi nel tetto salariale MLS.

Conosciuta come la “ regola di Beckham ”, è stata introdotta quando l’ex capitano dell’Inghilterra si è unito ai Los Angeles Galaxy nel 2007.

L’inchiesta ha rilevato che Matuidi, 34 anni, vincitore della Coppa del Mondo, è stato valutato erroneamente, così come l’ex difensore colombiano Andres Reyes.

“Le violazioni includevano anche accordi non divulgati che hanno portato a una sottostima degli stipendi dei giocatori Leandro Gonzalez Perez, Nicholas Figal e Julian Caranzai”, ha detto l’associazione.

Il franchise ha anche ricevuto un taglio di $ 2.271.250 (£ 1,6 milioni) dell’importo che potrebbe spendere per i giocatori nelle stagioni 2022 e 2023, con l’amministratore delegato Jorge Maas multato $ 250.000 (£ 176.000) e l’amministratore delegato sospeso. L’ex direttore sportivo Paul McDonough. Fino alla fine della stagione 2022.

L’associazione ha detto che nessuno dei giocatori ha commesso alcun illecito e non è stato indagato.

La multa è la più alta nella storia del campionato, e il commissario della Major League Soccer Don Garber ha detto: “Queste sanzioni riflettono la gravità delle violazioni dell’Inter Miami”.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con MLS per affrontare questi problemi e abbiamo apportato importanti modifiche alla nostra struttura di governance”, ha affermato Maas.

L’Inter Miami è gestita dall’ex manager dell’Inghilterra femminile ed ex compagno di squadra del Manchester United Phil Neville.

Leggi l'immagine del logo sulla BBC - bluPiè di pagina - blu

READ  Grandi notizie per l'ex campione dell'Open di Francia dopo la battaglia del cancro