TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le seconde vaccinazioni sono aumentate nel tentativo di porre fine alle restrizioni Covid

Tuttavia, nello stesso periodo, i decessi e i ricoveri iniziarono a diminuire leggermente e Matt Hancock, il Segretario alla Salute, Ha detto venerdì Ci sono prove crescenti che i vaccini hanno “spezzato” il legame tra infezione e malattia acuta.

Nel frattempo, Robert Jenrick, Segretario delle Comunità, ha dichiarato: “Abbiamo altri 10 giorni prima di prendere questa decisione intorno al 14 giugno, quindi durante quel periodo vedremo a che punto siamo negli ospedali, con i decessi dove siamo. offrire il vaccino Stiamo facendo tutto il possibile per accelerarlo e poi, a questo punto, prenderemo la nostra decisione finale”.

Gli organizzatori hanno dato il via libera al vaccino Pfizer per Bambini di età pari o superiore a 12 anni, con l’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari dichiarato sicuro.

La JCVI fornirà consigli ai ministri nelle prossime settimane sull’opportunità di vaccinare i bambini, con membri che affermano che li attendono discussioni “etiche”. Il governo prenderà una decisione finale, con una seconda dose accelerata per gli adulti che dovrebbe ricevere la priorità.

Le decisioni per accelerare l’introduzione delle doppie dosi richiederanno raccomandazioni ufficiali da parte della JCVI, che devono ancora essere comunicate al governo.

Il professor Anthony Harnden, vicepresidente del comitato, ha dichiarato venerdì sera che non è stata ancora presa alcuna decisione formale, ma la questione è in fase di revisione data la necessità di “continuare a spostare rapidamente il programma di vaccinazione”.

Il professor Harnden ha affermato che c’è più potenziale per accelerare il programma della seconda dose per gli over 40, con un’ampia offerta di Astra Zeneca jab, rispetto ai gruppi più giovani, ma che sarebbe considerato rispettivamente per ogni fascia di età.

READ  Antico campo scoperto a Madrid dove i Neanderthal ospitavano "parti di caccia"