TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le azioni dell’italiana Autocril avanzano oltre i “600 milioni di diritti di emissione”

MILANO (Reuters) – Le azioni dell’italiana Autocrill sono crollate di oltre l’1% mercoledì dopo che un ristoratore ha diffuso i dettagli di un diritto da 600 milioni di euro (731 milioni di dollari) che partirà la prossima settimana.

La società della famiglia Benetton ha dichiarato martedì che emetterà 130,6 milioni di nuove azioni al prezzo di 4,59 euro, a seguito di uno sconto del 27,9% sul prezzo teorico delle azioni o TERP a seguito dell’emissione.

Le azioni sono scese dell’1,7% alle 1000 GMT dopo aver aperto il 2,6% alla Porsche di Milano, in calo dello 0,2% sull’indice FTSE All-Share di Milano.

La questione dei diritti doveva essere rilasciata, ma gli analisti hanno affermato che la dimensione delle nuove azioni e lo sconto su TERP peseranno sulle azioni della società che gestiscono ristoranti e bar sulle autostrade e negli aeroporti di tutto il mondo.

“Con un terzo della capitalizzazione di mercato e a causa della mediazione tra i diritti e le azioni, il prezzo delle azioni potrebbe subire una pressione al ribasso nelle prossime settimane”, ha affermato il broker Bestinver in un commento.

Ha inoltre rilevato che solo la metà dell’aumento di capitale andrà sul mercato, in quanto Benetton si è impegnata a mantenere invariate le proprie azioni per una sottoscrizione del 50,1% delle nuove azioni.

Autogrill, che è stato consigliato da Lazard sulla questione dei diritti, ha affermato che vorrebbe concentrarsi su posizioni più redditizie per i suoi ristoranti e passare a maggiori quantità di prodotti dopo aver tagliato in modo aggressivo i costi lo scorso anno per mitigare l’epidemia.

(1$ = 0,8205 euro)

(Relazione di Francesca Landini; Montaggio di David Clark)

READ  Il Labour sceglie Kim Leadpeter, la sorella di Joe Cox, per combattere Batley e la Spagna entro le elezioni