TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Labor Snap: la serie della BBC esplode dopo aver rifiutato di intervistare Rachel Reeves “a causa dell’equilibrio” UK | notizia

Rachel Reeves è in tournée negli studi televisivi questa mattina per discutere delle conseguenze dello scandalo in Greens. La signora Reeves ha descritto le rivelazioni di Saga in Greens come “insolite e scioccanti”. A seguito dei suoi commenti, si dice che la sig.ra Reeves apparirà sulla BBC questa mattina per discutere le questioni relative a Lex Greens.

Playbook riporta: “Playbook ascolta ciò che il Labour ha dato a Reeves questa mattina alla BBC, ma si sono rifiutati di prenderla sulla base del suo equilibrio.

“Una delle cose bizzarre che Beep ha ricevuto è stata che il sindaco di Londra Sadiq Khan ha recentemente permesso al Primo Ministro di provocarlo durante le sue conferenze stampa di Corona”.

La scorsa settimana, Boris Johnson ha sollevato una serie di accuse contro il signor Khan durante la conferenza sul virus Corona.

Il primo ministro ha accusato il sindaco di cattiva gestione dei trasporti verso i fondi di Londra attraverso una “politica tariffaria irresponsabile”.

Il signor Johnson ha detto: “Per quanto riguarda i fondi di DFL, devo rispettosamente ricordarvi che li ho lasciati in buon ordine.

“La decisione dell’attuale sindaco laburista di farli saltare in aria con una politica tariffaria irresponsabile non è colpa mia”.

A seguito delle osservazioni del Primo Ministro, i circoli sindacali hanno accusato il signor Johnson di aver compiuto un attacco non provocato al sindaco di Londra.

Sulla scia della caduta di Saga ai Verdi, il Labour ha chiesto un’indagine parlamentare sulla campagna di David Cameron per conto dell’istituto finanziario.

Appena in: “Tony Blair ha abusato della sua posizione?” Il lavoro si è appoggiato al vecchio record

READ  Il ghiaccio italiano di Jeremiah apre una nuova sede a Cooper

Campidoglio in Verdi è entrato in amministrazione quest’anno, ma prima è stato rivelato che sia l’ex primo ministro Rishi Sunak che Matt Hong Kong avevano cercato di sostenere la compagnia.

In seguito alle rivelazioni, Cameron, assunto come consulente nel 2018, ha insistito di non aver violato il protocollo ministeriale.

In una dichiarazione, Cameron ha affermato di voler comunicare con il governo attraverso i canali ufficiali.

Ha anche riconosciuto che importanti lezioni erano state apprese dalle rivelazioni.

Il signor Cameron ha detto: “Nelle mie rappresentazioni al governo, non ho violato alcun codice di condotta o regole governative.

“Pertanto, ho rispettato le regole ei miei interventi non hanno portato a un cambiamento nell’atteggiamento del governo nei confronti del CCFF.

Tuttavia, ho riflettuto a lungo su questo. Ci sono lezioni importanti da imparare.

“In qualità di ex primo ministro, sono d’accordo che i contatti con il governo dovrebbero essere effettuati solo attraverso i canali più formali, quindi non c’è spazio per interpretazioni errate”.

Questo è un messaggio importante, molti altri da seguire …