TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Nuova Zelanda riporta 83 nuovi casi di Covid, tutti tranne uno ad Auckland | Nuova Zelanda

Jacinda Ardern afferma che non esiterà a imporre restrizioni più severe per contenere la crescente epidemia di Covid-19 in Nuova Zelanda, poiché il Paese ha riportato 83 casi domenica, un nuovo aumento giornaliero per questo focolaio.

Tutti tranne uno dei nuovi casi sono stati trovati ad Auckland e l’altro a Wellington.

Un totale di 511 neozelandesi è stato infettato dall’epidemia della variante delta altamente contagiosa, che è stata identificata per la prima volta nella comunità il 17 agosto. Il numero di persone che necessitano di cure ospedaliere è aumentato durante la notte da 25 a 34.

Il Primo Ministro ha descritto questo salto come “estremamente preoccupante e l’intera ragione per cui abbiamo preso le misure che abbiamo preso”.

Sappiamo che Delta è più contagiosa, ma stiamo vedendo segnali che ci dicono che è più grave. “Lo vediamo nel nostro ricovero in ospedale”, ha detto Ardern.

La Nuova Zelanda è entrata in un blocco nazionale poche ore dopo aver raccolto il suo primo caso positivo, che durerà per almeno un’altra settimana.

Ardern ha avvertito che Auckland, la città più grande del paese, rimarrà chiusa per almeno altre due settimane, e forse anche di più.

Durante un briefing di un’ora a Wellington domenica, ha suggerito che gli sforzi della Nuova Zelanda per attuare una strategia di eradicazione del Covid sono in bilico.

“È più importante che mai che le persone seguano le regole… Siamo ancora in una fase critica in questo momento”, ha detto.

Ardern ha riferito che tre quarti degli ultimi casi sono stati in contatto con casi noti e la metà sono stati casi domiciliari.

Il direttore generale della sanità Ashley Bloomfield ha affermato che il Paese dovrebbe aspettarsi un numero “alto” di casi nei prossimi giorni.

Ardern ha affermato che il suo governo stava cercando maggiori informazioni sulla diffusione dell’infezione.

“Se avremo bisogno di inasprire ulteriormente le nostre restrizioni, lo faremo”, ha detto.

“Abbiamo un piccolo numero di posti di lavoro che operano al livello 4 che hanno visto un turnover di dipendenti.

“Questo potrebbe non essere un problema con le regole, ad esempio, in fabbrica, ma cosa succede forse prima e dopo i turni o anche durante le pause. Esaminiamo tutto questo in modo più dettagliato. “

Le nuove regole si applicheranno probabilmente solo ad Auckland; L’epicentro dell’epidemia con 496 casi su 511.

A causa della diffusione limitata al di fuori della città più grande della Nuova Zelanda, tutte le aree a sud di Auckland passeranno alle restrizioni di livello 3, che consentono l’assistenza all’infanzia, cibo da asporto e vendita al dettaglio senza contatto.

I tassi di vaccinazione sono aumentati drasticamente durante il blocco, con altre 78.000 persone vaccinate sabato, il che significa che quasi il 14% della popolazione è stata accoltellata dall’inizio dell’epidemia.

L’ondata ha creato un problema di approvvigionamento, tuttavia, i registri del Ministero della Salute hanno mostrato che circa 400.000 dosi erano nei magazzini centrali, sufficienti per una fornitura di poco meno di una settimana ai tassi attuali.

Ardern ha affermato che la Nuova Zelanda non resterà a corto di vaccini, ma ha affermato che è necessaria una nuova strategia alla luce della crescita inaspettata.

“È una situazione molto dinamica. Non è una questione di esaurirsi, è una questione di se siamo in una situazione in cui dobbiamo chiedere un po’ meno”.

I neozelandesi vivevano praticamente senza virus e senza restrizioni fino allo scoppio di agosto. Finora, il Paese ha registrato poco più di 3.100 casi confermati di coronavirus dall’inizio della pandemia e 26 decessi correlati, secondo il Ministero della Salute.

“So che avere casi positivi nelle nostre comunità, combinato con l’impatto dei blocchi, può essere molto preoccupante e l’incertezza può influire sulla salute mentale di tutti”, ha detto Ardern, annunciando ulteriori fondi per la salute mentale e invitando le persone a cercare aiuto.

“Quindi va bene sentirsi sopraffatti, sconvolti o addirittura frustrati perché questa situazione è spesso tutte quelle cose”.

Con Reuters e AAP

READ  Notizie dal vivo sul coronavirus: la Spagna riapre ai turisti vaccinati mentre Taiwan espande le restrizioni sull'epidemia | notizie dal mondo