TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA sospende il contratto lunare da 2,9 miliardi di dollari di SpaceX dopo che i concorrenti hanno protestato

La NASA ha detto venerdì che la NASA ha interrotto i lavori sul contratto per la sonda della luna nuova di SpaceX del valore di 2,9 miliardi di dollari, mentre un’agenzia di monitoraggio federale sta giudicando due proteste per il premio.

Sospendere Human Landing System (o HLS) fino a quando il GAO non prenderà una decisione sulle due proteste significa che SpaceX non riceverà immediatamente la prima parte del premio da 2,9 miliardi di dollari e i colloqui iniziali con la NASA che di solito si svolgono all’inizio del main decennio non inizierà.

SpaceX era Elon Musk selezionato Dalla NASA il 16 aprile per costruire il primo mezzo da sbarco umano sulla superficie della Luna dai tempi del programma Apollo, poiché l’agenzia ha scelto di affidarsi a una sola società per un contratto di alto profilo che molti nell’industria spaziale si aspettavano sarebbe andato a due aziende.

Di conseguenza, due società che erano in procinto di ottenere il contratto, Blue Origin e Dynetics, hanno protestato contro la decisione della NASA davanti al Government Accountability Office, che giudica le controversie sulle offerte. Blue Origin sostiene che l’agenzia “ha spostato ingiustamente i pali all’ultimo minuto” e ha messo a repentaglio il programma accelerato della NASA per il 2024 scegliendo solo SpaceX.

“Sulla base delle proteste del Government Accountability Office, la NASA ha istruito SpaceX che i progressi sul contratto HLS sono stati sospesi fino a quando il GAO non risolverà tutte le cause pendenti relative a questi acquisti”, ha detto in una nota la portavoce della NASA Monica Witt.

Starship, il sistema missilistico completamente riutilizzabile di SpaceX in fase di sviluppo per il trasporto di esseri umani e merci sulla Luna e su Marte, ha vinto un premio della NASA principalmente per la sua enorme capacità di carico e un’offerta proposta da 2,9 miliardi di dollari, che è significativamente più economica di Blue Origin e Dynetics, secondo a un documento di selezione della fonte NASA.

READ  L'imminente lancio degli astronauti di SpaceX su Dragon è stato anticipato fino a venerdì a causa del maltempo

Lo sviluppo della Starship fino a questo punto è stato guidato principalmente da Musk, il miliardario fondatore e CEO di SpaceX. La società ha lanciato diversi prototipi del veicolo spaziale su voli di prova a breve e in alta quota presso le strutture di lancio a Boca Chica, in Texas. L’atterraggio dei prototipi dopo aver volato per più di sei miglia in aria si è rivelato una sfida formidabile: tutti i prototipi di missili ad alta quota SpaceX sono stati distrutti durante le esplosioni in fase di atterraggio.

Lo sviluppo della navicella spaziale di SpaceX probabilmente continuerà. L’ultimo test della compagnia sul prototipo della nave stellare, l’SN15, dovrebbe essere lanciato nei prossimi giorni dopo aver ottenuto l’approvazione della licenza dalla Federal Aviation Administration questa settimana.

La NASA ha affermato che la scelta di una società era la decisione migliore che potessero prendere in quel momento con i soldi disponibili dal Congresso. L’anno scorso, il Congresso ha assegnato all’agenzia 850 milioni di dollari dei 3,3 miliardi di dollari richiesti per l’acquisto di due lander lunari.

Il premio SpaceX è stato un importante “primo passo” in un programma più ampio per garantire il trasporto sulla luna, ha detto all’epoca Cathy Lauders, capo del volo spaziale umano della NASA, e ha promesso di aprire nuove opportunità di appalto nel prossimo futuro.