TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La copertura olimpica della BBC perde eventi dopo aver perso i diritti televisivi della BBC BBC

il BBC Ha ricevuto una serie di lamentele sulla mancanza di copertura in diretta delle Olimpiadi di Tokyo sui suoi canali, dopo che gli spettatori non si sono resi conto che il Comitato Olimpico Internazionale aveva venduto la maggior parte dei diritti televisivi del Regno Unito alla società di pay-TV Discovery.

Durante le Olimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016, la BBC è stata in grado di offrire dozzine di trasmissioni in diretta gratuite di diversi sport, rivoluzionando il modo in cui gli spettatori britannici guardano le partite e fornendo pubblicità tanto necessaria a eventi di nicchia che normalmente non si godrebbero i loro momenti nel occhio pubblico.

Tuttavia, questo non è più possibile dopo che gli organizzatori olimpici hanno deciso di vendere i diritti televisivi europei dei giochi alla società statunitense Discovery con un accordo del valore di 920 milioni di sterline. Discovery ha a sua volta messo la stragrande maggioranza della copertura dietro un firewall, a cui è possibile accedere solo attraverso i loro canali Eurosport o il loro nuovo servizio di streaming Discovery+ da £ 6,99.

Anche se l’accordo con la BBC era Annunciato nel 2016Queste sono le prime Olimpiadi estive ad entrare in vigore, il che significa che gran parte del pubblico britannico non era ancora a conoscenza dei cambiamenti.

In base all’accordo con il Comitato Olimpico Internazionale, Discovery è ancora tenuta a fornire una certa copertura su un canale in chiaro. Discovery ha deciso di restare con la BBC per questo articolo nel Regno Unito, In parte per evitare un disastro di pubbliche relazioni, consentendo a National Radio di acquistare una quantità limitata di copertura.

READ  Il Gran Premio d'Italia ospita la seconda gara sprint di Formula Uno dopo il debutto a Silverstone

Come parte di questo accordo di sublicenza, la BBC può mostrare un massimo di due eventi dal vivo contemporaneamente, attraverso un canale televisivo e un secondo feed fornito tramite il Red Button Service e online. Tutto il resto richiede che gli spettatori passino a Eurosport o Discovery+, il che significa che molti sport semplicemente non sono coperti dalla BBC.

Questa situazione è un chiaro segno delle difficoltà finanziarie che stanno affrontando la BBC, che deve combinare le elevate aspettative del pubblico britannico, che vuole guardare gli sport gratuiti, con la realtà di un decennio di tagli ai finanziamenti imposti dal governo. Allo stesso tempo, l’aumento dei servizi di streaming a pagamento, che competono sempre più per i diritti per mostrare gli sport in diretta, significa che la BBC è sempre più incapace di competere sul budget quando si tratta di fare offerte per eventi sportivi.

Cercare di offrire un mix live di diversi sport attraverso un unico canale televisivo – con alcuni eventi in differita – può produrre un’esperienza insoddisfacente nell’era dei social media. Gli spettatori che guardavano il taekwondo su BBC One domenica mattina sono rimasti delusi nel trovare l’account Twitter di BBC Sport che dichiarava il vincitore, mentre quelli che guardavano la tardiva copertura televisiva ancora non conoscevano il risultato.

Oltre al suo canale omonimo, Discovery possiede stazioni come Quest e Really ed è un importante investitore nell’outlet di destra GB News. è un Complesso accordo olimpico con BBC Significa che la National Broadcasting Corporation del Regno Unito ha rinunciato ad alcuni dei suoi diritti per mostrare la copertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 in cambio di una copertura limitata delle Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino e delle Olimpiadi del 2024 a Parigi.

READ  West Ham - Crystal Palace e altro ancora: ora per ora in Premier League - dal vivo! | calcio

Dopo il 2024, ci sarà un nuovo accordo sui diritti TV olimpici per l’Europa. A questo punto, la BBC potrebbe dover affrontare offerte competitive da altri canali britannici in chiaro come ITV per i diritti di mostrare i momenti salienti degli eventi.

Un portavoce della BBC ha affermato che continueranno a fornire “ogni momento imperdibile” al pubblico britannico, mentre un’ampia copertura continuerà alla radio e al sito web della BBC Sport. Ma hanno sottolineato che l’era della copertura gratuita e ampiamente accessibile di tutti gli sport olimpici è finita. “La BBC non è più in grado di offrire trasmissioni in diretta di tutti gli sport durante le Olimpiadi a causa dei termini degli accordi di licenza messi in atto dal detentore dei diritti, Discovery”, hanno affermato.