TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Jose Mourinho: l’allenatore del Tottenham esonerato “dopo aver osato o fatto un po ‘”

Gareth Bale e Jose Mourinho
Il tempo di Mourinho al Tottenham ha visto Gareth Bale tornare al club in prestito dal Real Madrid

La decisione del Tottenham Hotspur di licenziare Jose Mourinho è uno shock se misurata dal tempismo, ma non è una sorpresa se giudicata dalla direzione del viaggio nel suo mandato.

Il Tottenham ha annunciato il licenziamento di Mourinho mentre stava affrontando un torrente di critiche per la mossa del club per unirsi La proposta di nuova Lega Europea Ma soprattutto, arriva solo sei giorni prima che il Manchester City affronti la finale della Coppa Carabao a Wembley.

È una strategia audace quando Mourinho ha portato il Tottenham in una partita nel suo primo grande onore da quando ha vinto quella competizione dal 2008, ma la classifica è andata verso una tendenza al ribasso per un po ‘di tempo.

La battaglia per sostituire Pochettino è nel cuore dei fan

Quando il Tottenham ha licenziato il popolare Mauricio Pochettino nel novembre 2019, appena sei mesi dopo averlo portato alla finale di Champions League, dove hanno perso 2-0 contro il Liverpool, Mourinho è stato visto come un pragmatico con una comprovata esperienza. Riesce in un campo in cui il suo predecessore ha fallito.

Vale a dire, vincerà dei premi. Non succede.

Mourinho e il presidente Daniel Levy non sapranno mai se è così perché il portoghese è stato abbandonato ufficiosamente prima di avere la possibilità di dimostrarlo domenica.

Indipendentemente da ciò, il motto del Tottenham è “osare farlo” – Mourinho ha lasciato ben poco azzardato o fatto nei suoi 17 mesi al club.

I fan del Tottenham hanno principalmente ingoiato con riluttanza l’arrivo di Mourinho per succedere a Pochettino sulla base dei suoi successi passati in club come Porto, Chelsea, Inter e Real Madrid, e un altro periodo con il Chelsea e poi al Manchester United.

Sebbene sia generalmente visto come un fallimento all’Old Trafford, ha vinto la Coppa UEFA e l’Europa League nella sua prima stagione.

Il periodo di Mourinho all’Old Trafford si è concluso in modo vergognoso, tuttavia, tra il malcontento negli spogliatoi, il comportamento pessimistico dell’allenatore è stato uno sfondo costante per risultati scadenti e calcio poco brillante, e la fine è arrivata dopo una disastrosa sconfitta per 3-1 contro il Liverpool nel dicembre 2018.

Il Tottenham era fiducioso che Mourinho avrebbe scoperto i suoi vecchi poteri ei suoi sostenitori erano disposti ad accettare un marchio di calcio un po ‘meno eccitante di quello che avevano visto sotto Pochettino in cambio di un successo concreto.

All’epoca sembrava una scelta rischiosa e un po ‘scomoda, e le parole di Levi che rompevano con “Le cose semplicemente non andavano come avevamo immaginato” erano un eufemismo.

Mourinho ha affrontato una battaglia per conquistare i cuori e le menti dei sostenitori degli Spurs, molti dei quali credevano che Pochettino avrebbe dovuto avere più sostegno dalla gerarchia del club piuttosto che licenziare la squadra.

Anche nell’era della pandemia Covid-19 negli stadi vuoti per più di un anno, è stata una battaglia che Mourinho non è riuscita a vincere, e non si è mai avvicinato all’ammirazione, al successo o allo stile del suo predecessore, nonostante il Tottenham fosse caduto. 14th. In Premier League quando Pochettino fu esonerato.

I momenti salienti di Mourinho al Tottenham saranno molto dispersi e il suo lavoro nel guidarli al sesto posto alla fine della sua prima stagione è stato oscurato dal mancato raggiungimento della Champions League e dalla loro definitiva uscita da quella competizione quando hanno perso le gambe per uscire. 4-0 complessivo contro l’RB Lipsia negli ottavi di finale.

Il Tottenham ha brillato per un breve periodo in questa stagione, anche se con più sostanza che stile, ed è salito in cima alla classifica a novembre dopo che una tipica dimostrazione di competenza ed esperienza tattica di Mourinho lo ha visto battere il Manchester City 2-0.

Troppo cauto e negativo?

Non c’è stato molto da festeggiare dalla loro uscita dalla FA Cup quando hanno perso 5-4 contro l’Everton e poi hanno subito un’uscita umiliante in Europa League, che si preannunciava come la loro migliore possibilità in UEFA Champions League, dove hanno subito. Vantaggio 2-0 all’andata, sconfitta 3-0 contro la Dynamo Zagreb in Croazia.

Le azioni di Mourinho sono diminuite e ci sono domande familiari sui suoi metodi e sull’incapacità di muoversi tatticamente con il tempo, poiché il Tottenham ha fatto una serie di offerte distruttive e futili contro i loro rivali più vicini quando hanno perso in casa contro Liverpool, Chelsea e Manchester United, nonché in dal North London Derby all’Arsenal.

C’era un filo di calcio passivo e cauto durante molte partite, una combinazione fatale quando non potevano essere sostenute da buoni risultati.

Mourinho indicherà le statistiche che dimostrano che ha segnato il quarto maggior numero di punti in Premier League dalla sua nomina, ma le sue dieci sconfitte nella competizione in questa stagione sono le peggiori della sua carriera.

Il suo approccio cauto si riflette anche nell’incapacità del Tottenham di difendere il vantaggio sotto Mourinho. Solo Brighton (31) e Southampton (30) hanno perso più punti vincenti del Tottenham, che ne ha spediti 27, ai tempi del club.

Club Grandi premi
Porto (2002-04) Primeira Liga (x2), UEFA Champions League, Coppa UEFA (ora UEFA Europa League), Coppa del Portogallo
Chelsea (2004-07 e 2013-15) Premier League (x3), FA Cup, League Cup (x3)
Inter (2008-10) Serie A (x2), Champions League, Coppa Italia
Real Madrid (2010-13) Campionato spagnolo e Coppa del Re
Manchester United (2016-18) Campionato europeo, Coppa di Lega
Tottenham (2019-21) nessuno

C’erano altri fattori che affioravano sullo sfondo che avrebbero dovuto aumentare l’ansia nella sala conferenze del Tottenham e lanciare segnali di avvertimento con i tifosi.

Il ritorno di Gareth Bale in prestito si è dimostrato finora un esercizio improduttivo e costoso, poiché un giocatore che ha illuminato così tanto gli Spurs nel suo primo incantesimo al club spesso ha tagliato un personaggio marginale separato con Mourinho che raramente mostrava appetito per il suo uso. . Come parte essenziale dei suoi piani, non sembra mai pienamente convinto del suo valore.

Nelle ultime settimane, altri problemi sono apparsi all’orizzonte con i suggerimenti che l’attaccante del Tottenham Hotspur è di classe mondiale e l’icona del club, il capitano dell’Inghilterra Harry Kane, potrebbe chiedere un trasferimento se non si qualifica per la Champions League. Lega.

Se l’espulsione di Mourinho in qualche modo resusciterà le speranze del Tottenham tra i primi quattro, tuttavia la perdita di Kane è quasi inimmaginabile. Ha segnato 62 gol in 62 partite con Mourinho e ha aumentato il suo obiettivo che ha salvato un punto immeritato all’Everton a 21 in Premier League in questa stagione – sulla strada per la Scarpa d’Oro.

Nell’account finale, il Tottenham è semplicemente diventato noioso con Mourinho, non ha vinto abbastanza partite, e il futuro di individui stellari come Kane era in dubbio in un’atmosfera di malcontento pubblico.

Tutto questo fa eco alla fine della precedente era manageriale di Mourinho, e il tempismo è stato solo uno shock.

Cosa succede dopo Mourinho?

Ci sarà sempre un mercato per allenatori come Mourinho, che può mettere sul tavolo il suo record di vittorie, ma ora è coinvolto nella legge dei rendimenti decrescenti quando si tratta di dove i club lo vogliono.

Mourinho sta ancora facendo notizia e ovunque arriverà farà sperare che il ritorno del carismatico “Special One” faccia rivivere i successi del passato.

Anche se ha lasciato il Manchester United, soggiornando in un hotel del centro piuttosto che stabilirsi una casa permanente nella zona, avrebbe potuto rispondere in qualche modo alle sue critiche riferendosi a due titoli e poi finire secondo in Premier League. Lo ha definito “uno dei suoi migliori successi” perché “la gente non sa cosa sta succedendo dietro le quinte”.

Non può farlo dopo questo periodo fallito e insoddisfatto al Tottenham ed è difficile vedere un ritorno in Premier League per un uomo che ha, nonostante tutte le domande, un record impressionante ed è stato una delle figure manageriali più alte dell’era moderna. . Era.

Non ci sono molti club d’élite in tutta Europa che potresti prendere in considerazione di rivolgerti a Mourinho in questo momento, anche se potrebbe essere una tentazione per qualcuno, quindi il suo prossimo ruolo potrebbe essere quello di cui parlava nelle fasi finali del suo carriera, in particolare allenatore Portogallo.

L’era di Mourinho in Premier League sembra essere finita: nel bene o nel male sarebbe un posto meno dinamico senza di lui.

Cosa succede dopo il Tottenham?

La natura sorprendente del licenziamento di Mourinho suggerisce che il Tottenham ha una visione chiara del suo successore, anche se la velocità con cui viene nominato Mourinho rimane in dubbio, poiché Ryan Mason, che lavorava con l’Accademia, ha ricevuto l’allenamento lunedì.

Il candidato più ovvio è Julian Nagelsmann dell’RB Leipzig, il 33enne considerato uno dei giovani allenatori più brillanti d’Europa, ma le complicazioni ora potrebbero interessare il Bayern Monaco dopo che l’allenatore Hansi Flick ha annunciato la sua intenzione di andarsene. Il Bayern potrebbe rivelarsi una proposta più interessante per gli Spurs per i tedeschi se cercano un serio interesse.

In Premier League, Brendan Rodgers di Leicester City attirerà sicuramente l’attenzione, ma prenderà davvero in considerazione l’idea di allontanarsi dalle Volpi, che lo stanno trasformando in una forza formidabile?

Anche Nuno Espirito Santo è stato promosso da Wolves.

Diego Simeone dell’Atletico Madrid continua a fare un ottimo lavoro, ma il suo marchio calcistico sarà più accettabile per Mourinho? Rafael Benitez è disoccupato ma per molti aspetti occupa lo stesso territorio di Mourinho.

È una decisione di enorme importanza per Levi e Tottenham. Hanno sbagliato con Mourinho – in un momento così turbolento nel gioco e la posta in gioco è così alta che non potranno mai più accettare l’errore.

A proposito della BBC - pingInformazioni sul piè di pagina della BBC - ping

READ  Formula 1: il Gran Premio di Turchia è stato annullato e sostituito dalla seconda gara austriaca