TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Incidente in funivia in Italia: tre persone arrestate in un disastro che ha causato 14 vittime

Il disastro ha ucciso 14 persone e lasciato orfano un bambino di 5 anni (Foto: Associated Press)

Tre persone sono state arrestate all’inizio di mercoledì come parte di un’indagine su un disastro della funivia nel nord Italia che ha ucciso 14 persone.

L’agenzia di stampa italiana ANSA ha riferito che gli arresti erano stati citati dai querelanti. Non erano immediatamente disponibili ulteriori dettagli.

Domenica la capanna della funivia che collega il comune di Stresa, sulla sponda del Lago Maggiore, al vicino monte Mutaroni, è caduta a terra, uccidendo tutti i passeggeri. A parte un bambino israeliano di cinque anni.

Gli investigatori stanno esaminando il motivo per cui il cavo è stato tagliato e perché i freni di emergenza non sono stati applicati e alla cabina è stato impedito di tornare ai piedi della montagna.

L’unico sopravvissuto alla tragedia, Eitan Beran, è stato portato d’urgenza all’ospedale di Torino in terapia intensiva con fratture ossee multiple.

I suoi genitori, Amit Piran e Tal Peleg Piran, il loro figlio di due anni, Tom Piran, ei nonni di Peleg Piran, Barbara e Isaac Cohen, sono morti sulla scena.

La famiglia, originaria di Israele, viveva in Italia mentre Amit studiava medicina all’università.

I funzionari dell’ospedale hanno iniziato a svegliare Eitan dall’anestesia martedì dopo aver subito un’operazione e le scansioni MRI non hanno mostrato alcun danno cerebrale. Una zia e altri membri della sua famiglia erano con lui vicino al suo letto.

I soccorritori lavorano nei pressi del relitto di una funivia dopo che è crollata vicino alla sommità della linea Stresa-Mutaroni in Piemonte, nel nord Italia, domenica 23 maggio 2021. Una funivia in cima a una montagna è caduta al suolo domenica nel nord Italia .  Almeno cinque persone sono state uccise e almeno altre tre sono state ricoverate in ospedale, hanno detto le autorità.  (Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese via AP)

L’incidente della funivia ha sollevato nuove domande sulle infrastrutture italiane (Immagine: AP)
Amit Biran, 30 anni (a sinistra) e sua moglie Tal, 26 anni (a destra), e il loro figlio di due anni, Tom, erano tra i morti.

Il disastro ha sconvolto il mondo e ha sollevato nuovi interrogativi sulla sicurezza delle infrastrutture italiane.

Dopo aver tagliato il cavo, la cabina scivolò lungo la linea finché non cadde, si schiantò a terra, rotolò sul fianco della montagna e si posò su alcuni alberi.

Il procuratore capo Olympia Bossi ha dichiarato martedì che non può escludere un errore umano, tra i suggerimenti che i freni potrebbero essersi rotti a causa del fatto che la pinza è stata lasciata accidentalmente in posizione, forse dopo i lavori di manutenzione del giorno prima.

Martedì, Papa Francesco ha recitato la preghiera per “Eitan il Piccolo” e per tutte le vittime dell’Olocausto.

Ha inviato un telegramma al vescovo locale offrendo le sue condoglianze, dicendo che si erano “tragicamente persi mentre erano immersi nelle meraviglie del creato”.

Contatta il nostro team di notizie inviandoci un’e-mail a [email protected]

Per altre storie come questa, Dai un’occhiata alla nostra pagina delle notizie.

READ  Covid in India: ragazzo, 13 anni, porta il corpo di suo padre a un funerale in un crematorio sul ciglio della strada tra le immagini angoscianti della crisi