TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il tranquillo calendario economico lascia sotto il microscopio le statistiche di Cina e Stati Uniti

Majors

Venerdì la fine della settimana è stata rialzista per le principali valute europee, poiché gli indici DAX30 e CAC40 sono riusciti a invertire le perdite registrate all’inizio della settimana.

Gli indici CAC40 e DAX30 sono aumentati rispettivamente dell’1,54% e dell’1,43%, poiché EuroStoxx600 ha chiuso la giornata in rialzo dell’1,19%.

Non c’erano dati importanti dalla zona euro per fornire indicazioni alle principali valute alla fine della settimana.

L’ottimismo del mercato è tornato su una forte ripresa economica poiché gli Stati membri dell’Unione europea cercano di riaprire le frontiere in estate.

Dagli Stati Uniti, mentre i dati delle vendite al dettaglio sono stati deludenti ad aprile, anche i tassi di risparmio record tra i consumatori hanno indicato un notevole aumento dei consumi su strada. Ciò unito a maggiori garanzie da parte della Fed che la politica rimarrà invariata nel breve termine, aumentando la domanda di attività più rischiose.

statistiche

I dati economici sono stati limitati ai dati finali di aprile di inflazione dalla Spagna che ha avuto un leggero impatto sulle principali valute.

dagli Stati Uniti

Venerdì è stato un giorno più impegnativo del calendario economico. Al centro dell’attenzione sono state le vendite al dettaglio, la fiducia dei consumatori e i numeri della produzione industriale.

Era un miscuglio sul fronte dei dati.

La fiducia dei consumatori si è indebolita a maggio. Secondo i dati preliminari, l’indice di fiducia dei consumatori del Michigan è sceso da 88,3 a 82,8 con l’indice delle aspettative dei consumatori che è sceso da 82,7 a 77,6.

Le vendite al dettaglio sono state interrotte ad aprile, dopo essere salite del 10,7% a marzo. Le vendite al dettaglio principali sono diminuite inaspettatamente dello 0,8% dopo un aumento del 9% a marzo,

READ  Non potremo mai tornare all'età d'oro del cinema britannico

Sebbene i numeri siano stati deludenti, la tendenza al rialzo del tasso di risparmio personale negli Stati Uniti indica una marcata ripresa della spesa nei prossimi mesi.

Ciò ha attenuato le preoccupazioni del mercato su un possibile inasprimento delle catene di portafoglio durante l’estate. secondo PiaIl tasso di risparmio personale è balzato del 27,6% a marzo.

La produzione industriale è tornata a crescere in aprile. Dopo un aumento del 2,4% a marzo, la produzione è aumentata dello 0,7% mese su mese. Su base annualizzata, la produzione è aumentata del 16,49%.

Traslochi nel mercato

Per DAX: Venerdì è stata una giornata rialzista per il settore automobilistico. BMW E il Daimler È aumentato rispettivamente del 2,83% e del 2,71%. Continentale E il Volkswagen Non è stato molto indietro, poiché ha chiuso la giornata con guadagni rispettivamente del 2,41% e del 2,59%.

È stata anche una giornata toro per le banche. Banca tedesca In calo dell’1,93%, con Commerzbank È in aumento del 3,65%.

Da CACÈ stata una giornata toro per le banche. Banca nazionale di Parigi, Paribas E il Seok Jin Ha chiuso la giornata con un aumento rispettivamente dell’1,75% e dell’1,56%. Credit Agricole Nel corso della giornata è aumentato dello 0,76% in modo più modesto.

È stata anche una giornata toro per il settore automobilistico francese. Stellantis NV In calo dell’1,41% con Renault È in aumento del 3,26%.

Air France-KLM E il Airbus SE Ha registrato forti guadagni rispettivamente del 3,64% e del 3,72%.

Nell’indice VIX

Era il secondo giorno consecutivo in rosso per il VIX Friday.

Dopo un calo del 16,17% giovedì, il VIX è sceso del 18,68% per chiudere la giornata a 18,81.

READ  La Microsoft irlandese ha pagato zero imposte sulle società sui profitti di 220 miliardi di sterline l'anno scorso | paradisi fiscali

Il Nasdaq è salito del 2,32%, con il Dow e l’S & P500 che hanno chiuso rispettivamente l’1,06% e l’1,49%.