TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il settore degli insetti commestibili neonati nel Regno Unito è a rischio dopo la Brexit | Insetti

Modifiche legali causate da Brixi Stanno mettendo a rischio il settore degli insetti commestibili appena nati nel Regno Unito.

Prima della Brexit, tutte le aziende di insetti commestibili operavano in base a misure transitorie nel regolamento “New Food” dell’Unione europea. Ciò ha permesso agli insetti di essere allevati e trattati legalmente per il consumo umano.

Sebbene le nuove normative alimentari siano state mantenute nella legislazione britannica, le misure transitorie non hanno avuto effetto, lasciando i produttori di insetti in un limbo legale.

È probabile che l’ottenimento del permesso legale per operare costi tra £ 70.000 e £ 85.000, oltre alle risorse finanziarie della maggior parte delle aziende britanniche di insetti commestibili, molte delle quali sono aziende di piccole e medie dimensioni, soprattutto se la loro attività diventa illegale nel frattempo.

Con un impatto ambientale minimo e un eccellente profilo nutrizionale, gli insetti sono visti come una forma di proteine ​​più sostenibile rispetto alla carne e al pesce convenzionali.

Informazioni su Tiziana de Costanzo, cofondatrice di Horizon InsettiUna fattoria di insetti urbani a Ealing, a ovest di Londra, la decisione potrebbe significare la fine della sua attività. L’azienda è una delle sette PMI del Regno Unito che hanno ricevuto finanziamenti dall’Unione Europea per sviluppare il settore degli insetti commestibili.

“Sembra un caso in cui la mano sinistra non sa cosa sta facendo la destra. Milioni di libbre di fondi pubblici sono stati accantonati, ad esempio attraverso Innovate UK, per sviluppare alimenti a base di insetti. cibo La Standards Agency (FSA) sta ora ostacolando il proprio sviluppo “, ha detto.

De Costanzo, che vende i suoi prodotti online a ristoranti di fascia alta e tiene anche corsi di cucina per insetti, afferma che il dipartimento dei servizi finanziari non ha indicato se intende ritirare i prodotti o meno.

“Abbiamo scritto al ministro dell’Ambiente George Eustis, e per il bene dell’interesse pubblico, accogliamo con favore una discussione su questo: il fatto che più di 2 miliardi di persone consumano regolarmente più di 2.000 specie di insetti commestibili dovrebbe essere la prova di una revisione di la nuova classificazione alimentare “, ha detto.

L’Esercito siriano libero ha detto che stava “sottoponendosi a una verifica per verificare se le procedure di trasferimento possono continuare”. Ha aggiunto: “Gli insetti rimangono un” nuovo cibo “e hanno bisogno di una licenza”.

Molti nel settore ritengono che sia un’opportunità persa per separare il settore da regole onerose e mettere il Regno Unito in prima linea nel movimento delle proteine ​​degli insetti.

“Siamo rimasti delusi nell’apprendere che il governo del Regno Unito ha adottato la posizione della Commissione europea secondo cui gli insetti sono” nuovi alimenti “, che richiedono test e analisi di laboratorio e decine di migliaia di sterline per dimostrare che i prodotti sono sul mercato da molti anni, ha affermato Nick Russo, fondatore e amministratore delegato della Industry Authority., Woven Network.

“Avremmo preferito che il Regno Unito adottasse l’approccio di molti altri paesi nel riconoscere che sono” cibi tradizionali “che si presume siano sicuri fintanto che coloro che crescono e lavorano con loro seguono pratiche igieniche appropriate e gestiscono i rischi”.

La dott.ssa Tilly Collins, Senior Fellow presso il Center for Environmental Policy dell’Imperial College di Londra, concorda: “Le persone hanno sviluppato il consumo di insetti: fanno parte della nostra storia biologica e culturale. Ha detto che classificarli come un” romanzo “non è coerente”. Questo ci impedirebbe di farlo. Approfitta di questa forma di carne ecologicamente superiore. ”

Ci sono almeno 26 aziende specializzate in insetti commestibili nel Regno Unito, dagli allevamenti di cricket ai ristoranti, produttori di prodotti e rivenditori. Secondo un’attenta ricerca globale Il settore degli insetti commestibili ha un valore di 3,25 miliardi di sterline Entro il 2027.

Iscriviti qui per ottenere Aggiornamento mensile per animali d’allevamento Per ottenere una carrellata delle migliori storie di agricoltura e cibo in tutto il mondo e tenere il passo con le nostre indagini. Puoi inviarci le tue storie e idee a [email protected]

READ  Un nuovo modello suggerisce che la fine dell'80% delle restrizioni alla vaccinazione causerà 25.000 morti in Australia | Corona virus