TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il pilota Mercedes Toto Wolf avverte che Wings Row di Formula 1 potrebbe finire in tribunale | Formula Uno

Il team manager della Mercedes Toto Wolff ha avvertito della fila sulle ali flessibili nel Formula Uno Potrebbero finire alla Corte d’Appello Internazionale della FIA. Mentre le squadre si sono allenate giovedì nelle strade di Monaco, c’è stata una crescente tensione dietro le quinte mentre le proteste ufficiali sono state prese in considerazione.

Qualsiasi protesta e la successiva sentenza della FIA potrebbero influenzare la battaglia per il titolo delicatamente equilibrata con la Mercedes. Lewis Hamilton 14 punti di vantaggio su Max Verstappen della Red Bull.

La questione è stata sollevata per la prima volta dopo il Gran Premio di Spagna quando Hamilton Metti in discussione la caratteristica La Red Bull potrebbe aver approfittato di quella che ha definito un’ala posteriore “curva”. I regolamenti hanno vietato per molti anni le parti aerodinamiche in movimento. Tuttavia, alcuni team hanno cercato di sfruttare le basi progettando uno spoiler posteriore che si flette sotto carico per ridurre la resistenza sugli stretti e aumentare la velocità massima.

Sono in corso test di gravidanza per assicurarsi che le ali siano sufficientemente solide, ma dopo che la Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) ha informato i team che introdurrà nuovi test il 15 giugno. Ma questo significa che le attuali ali a Monte Carlo potranno essere utilizzate in modo decisivo nel prossimo round di Baku, che è il circuito con le velocità più alte della stagione.

A Monaco c’era frustrazione per il fatto che i nuovi test non fossero stati effettuati presto.

“È incomprensibile che entro quattro settimane non sia possibile indurire lo spoiler posteriore per il percorso più influenzato dallo spoiler posteriore flessibile”, ha detto Wolf. Ritardo fornito [of new tests] Per qualsiasi motivo ci lascia in un vuoto giuridico e apre la porta alle proteste. Non solo noi, ma forse altre due squadre che sono più colpite, forse di più. La protesta in ICA potrebbe finire e questa è una situazione disordinata “.

Il Red Bull Il team manager Christian Horner ha insistito sul fatto che la sua squadra aveva rispettato i regolamenti e che la sua macchina aveva superato tutti i test precedenti. Ma il manager della Ferrari, Mattia Binotto, ha ammesso che la sua squadra sta spingendo le regole al limite e potrebbe dover aggiustare la propria ala per superare i nuovi test.

Horner è stato ottimista nella sua risposta, avvertendo che era inutile aspettarsi che le squadre apportassero cambiamenti fondamentali in brevi periodi di tempo. Ha detto: “Deve esserci un limite di tempo, non puoi aspettarti che le parti vengano installate dall’oggi al domani”. “L’auto è conforme alle normative che erano in vigore 18 mesi fa e poi il test è cambiato. Ci dovrebbe essere un periodo di preavviso per questo”.

Iscriviti a The Recap, l’email settimanale scelta dai nostri redattori.

Il manager della McLaren Andreas Seidel ha fatto eco a Wolf e non ha escluso una protesta. “Il punto in cui siamo fortemente in disaccordo è la tempistica di attuazione”, ha detto. “Ci auguriamo che la FIA mostri una mano molto forte che è semplicemente inaccettabile perché sta mettendo le squadre che sono in regola con i regolamenti in una posizione molto svantaggiata”.

Sergio Perez ha superato il programma nel suo primo allenamento a Monte Carlo per la Red Bull, al 10 ° posto a Ferrari Carlos Sainz. Verstappen ha messo la sua squadra Red Bull al terzo posto con Hamilton al quinto. Nel frattempo, nel pomeriggio, Ferrari È stato molto potente. Charles Leclerc è stato il più veloce sulla sua pista in casa, mentre Sainz è arrivato secondo e Hamilton è stato terzo.

READ  Caos nella partita del Nizza contro il Marsiglia con Matteo Guendouzi tra quelli rimasti con i segni sul collo dopo che i fan hanno preso d'assalto il campo di battaglia dei giocatori dopo che Dimitri Payet ha colpito una bottiglia del pubblico