TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Liverpool dovrebbe ringraziare Gennaro Gattuso prima del trasferimento del Tottenhamotten

I tifosi del Liverpool sono rimasti in qualche modo sconvolti dalla relativa mancanza di procedure di trasferimento dal loro club che dovrebbero prendere almeno un po’ di conforto.

Almeno il loro club non sta cercando un nuovo allenatore.

Chiaramente non è facile nel clima attuale dato che i rivali della Premier League Everton, Crystal Palace e Tottenham Hotspur hanno trascorso settimane senza un presidente permanente nominato da quando l’attuale si è dimesso, si è ritirato o è stato licenziato.

Il Tottenham ha affrontato in modo aggressivo un certo numero di contendenti, con Mauricio Pochettino, Antonio Conte e Paolo Fonseca che hanno rifiutato la mossa.

Ora, però, Gennaro Gattuso sembra vicino ad accettare di prendere il posto dell’allenatore estromesso Jose Mourinho dopo appena 23 giorni alla guida della Fiorentina.

E la prospettiva di affrontare l’ex nazionale italiano riporterà alla mente fiumi di ricordi per Liverpool Sostenitori di una notte in particolare.

La finale di Champions League 2005 contro il Milan a Istanbul resterà per sempre impressa nei record, visto che i Reds arrivarono dal 3-0 per costringerli ai rigori poi vinti.

Quella sera Gattuso era a centrocampo del Milan. Ma dire che non era tenuto in grande considerazione dai suoi avversari era un eufemismo.

“Gattuso ha fatto molto rumore ma non mi ha mai preoccupato”, ha detto Steven Gerrard, capitano del Liverpool durante la notte. “Non è un centrocampista che fa un gran passaggio o che fa tanti gol.

“Giocava con i tifosi ma da avversario non mi faceva paura, ma ricordo che sorrideva dopo che ero andato 3-0.

READ  L'eccezionale primo secolo di Devon Conway mette al comando la Nuova Zelanda a Lourdes

“Puoi solo dire dal comportamento di Gattuso che pensa che sia finita. Tutto quello che stavo pensando in quel momento era: ‘Come possiamo ritrovare un po’ di orgoglio e rispetto?'”

A quanto pare Jamie Carragher aveva un piano. Gattuso è stato visto invitare i tifosi del Milan a tifare per la propria squadra all’inizio del secondo tempo, e ha suggerito ai compagni che il centrocampista stesse già festeggiando la vittoria.

“Devi cercare di usare qualsiasi tipo di motivazione”, ha detto Carragher. “All’epoca eravamo negli scherzi e, ad essere onesti, lo guardi e pensi: ‘Sta festeggiando? “

“Ora Gattuso non è quel tipo di persona, e comunque alla fine non faceva festa”.

Ricevi le ultime notizie sul Liverpool, le notizie sulla squadra, le voci sui trasferimenti e gli aggiornamenti sugli infortuni oltre all’analisi di ciò che è futuro per i Reds.

Riceverai anche gli ultimi colloqui e analisi di trasferimento direttamente nella tua casella di posta ogni giorno con la nostra newsletter gratuita.

Registrati qui – ci vogliono solo pochi secondi!

Sappiamo tutti cosa è successo dopo, quando Gattuso ha lasciato Gerrard in area di rigore per consentire finalmente a Xabi Alonso di segnare il terzo gol del Liverpool in sei minuti.

Gattuso, che parlò allora, non aveva dubbi. “Qualsiasi giocatore di football o tifoso ti dirà che è meglio perdere 3-0 senza toccare affatto la palla, piuttosto che perdere come abbiamo fatto noi”, ha detto.

Certo, Gattuso faceva parte del Milan che si vendicò con la vittoria per 2-1 nella finale di Champions League due anni dopo.

Era nel Merseyside a marzo 2019 come parte del Milan Legends che ha perso 3-2 contro i loro omologhi del Liverpool grazie a un gol dell’ultimo minuto di Gerrard.

READ  I giocatori dell'Italia insistono per un tour in autobus aperto dopo aver vinto Euro 2020 nonostante i rischi della diffusione del virus Corona: governatore di Roma | ا notizie di calcio

Ora, dopo 10 anni di lavoro manageriale – tra cui due stagioni al Napoli, dove ha sostituito Carlo Ancelotti – Gattuso potrebbe essere sul punto di rinnovare ancora una volta la rivalità con il Liverpool.

Sfortunatamente, l’elenco delle partite della Premier League ha assicurato che i Reds dovranno aspettare fino alla settimana prima di Natale, se Gattuso va avanti così a lungo. Non sarà noioso, questo è certo.