TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il leader di GB News dichiara guerra ai restanti attivisti pro-UE Regno Unito | notizia

Andrew Cole, che ha co-fondato il nuovo canale con Mark Schneider, ha fatto la richiesta su LinkedIn. Oggi GB News ha annunciato che verrà lanciato alle 20:00 di domenica 13 giugno.

Andrew Neal, il presidente della società, ha sostenuto che ciò era necessario perché i media britannici erano diventati “troppo metropolitani, troppo meridionali e troppo borghesi”.

Su LinkedIn il signor Cole ha scritto: “GB News: nel tempo condurremo indagini speciali per smascherare coloro che agiscono per i cattivi interessi del Regno Unito.

“Condurremo anche campagne importanti: alcuni parlamentari, membri dei Lord e funzionari pubblici che hanno agito contro la Gran Bretagna e si potrebbe chiedere un’inchiesta pubblica a favore di un’organizzazione straniera (UE) negli anni della Brexit.

“Molti dei nostri destinatari vorrebbero che questa indagine si svolgesse”.

Sebbene la Gran Bretagna abbia votato per lasciare l’UE nel giugno 2016, il ritiro formale non è avvenuto fino a gennaio 2020.

La Brexit è stata nuovamente rinviata in parlamento dopo che il primo ministro Theresa May ha perso la maggioranza nelle elezioni generali del 2017.

Diversi parlamentari laburisti, liberaldemocratici e alcuni conservatori ribelli hanno cercato di forzare la ripetizione del referendum.

GB News è la prima grande rete di notizie del Regno Unito lanciata nel 1989 dopo Sky News.

Per saperne di più: la cena di Natale è in pericolo poiché l’industria della carne britannica è in allerta

Sig. Neil, ex insegnante Il Sunday Times, Chi ha lavorato per la BBC per più di 25 anni, ha spiegato la logica del nuovo canale Daily Express.

Ha scritto: “Credo che il nostro discorso nazionale sia diventato più metropolitano, più meridionale e più borghese.

“Alcuni giornalisti e commentatori ritengono che le ipotesi della sinistra liberale dovrebbero certamente essere condivise da ogni persona ragionevole sul campo.

“Ma molte delle stesse persone sensibili si stanno stancando. Si sentono tagliate fuori e inaudite.

“C’è un senso di inquietudine, la sensazione che si parli di loro; la maggior parte dei media non riflette più i loro valori o condivide le loro preoccupazioni.

“GB News sta prendendo di mira quelle persone”.

Mentre la Gran Bretagna si è formalmente ritirata dall’UE nel gennaio 2020, è stata strettamente legata al blocco durante la transizione alla Brexit.

È stato sostituito dal nuovo accordo Brexit di Boris Johnson fino alla fine di dicembre.

Fino a questo punto il Regno Unito aveva continuato a far rispettare una serie di leggi emanate a Bruxelles dalla sua adesione al mercato unico europeo.

L’accordo del signor Johnson ha riportato la Gran Bretagna alla piena indipendenza.