TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il fotografo cattura il “Santo Graal” dell’aurora boreale su un vulcano in eruzione | notizie dal mondo

Un fotografo britannico ha raggiunto il “Sacro Graal” catturando le aurore, o aurore, su un vulcano in eruzione in Islanda.

Max Milligan, 56 anni, sfida la lava bollente, i gas nocivi e le temperature fino a 1.200 ° C (2.192 ° F), ma i risultati del fotografo di libri di viaggio sono sorprendenti quanto la storia che ne consegue.

Il signor Milligan ha dovuto iscriversi alla squadra di ricerca e soccorso e attendere che l’area fosse evacuata da tutti gli altri nella notte in questione ed era l’unico fotografo rimasto.

immagine:
Il fotografo ha sfidato le temperature estremamente elevate e i gas tossici per catturare queste foto. Pic: maxmilliganphoto / Instagram
Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
Il terreno era come Mordor. Pic: maxmilliganphoto / Instagram
Max Milligan.  Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
Il signor Milligan si è unito alla squadra di ricerca e soccorso per ottenere il filmato. Pic: maxmilliganphoto / Instagram

Dopo che la squadra gli ha permesso di tornare sulla montagna, è riuscito a catturare l’immagine che voleva davvero alle 2.58 del mattino, solo due minuti prima che diventasse troppo luminosa e l’opportunità fosse svanita.

“Era il mio Sacro Graal ed era così buio, non sapevo che l’avrei avuto fino a circa 24 ore dopo, quando l’ho scaricato su un laptop”, ha detto Milligan.

Ha detto di aver aspettato “sei anni per l’esplosione e sei settimane”. [after arriving in Iceland] Per l’aurora boreale, ‘che non sono sempre perfette come le guide di viaggio ti fanno pensare e a volte sono semplicemente coperte dalla nuvola.

Ha detto che il terreno nella Gildalador Valley, vicino alla capitale del paese, Reykjavik, è simile a Mordor.

“Ho fotografato cinque vulcani nella mia vita e non ho mai visto niente di simile prima d’ora. È Mordor.

READ  Ministro delle finanze: l'Irlanda combatterà l'aliquota dell'imposta sulle società globale nell'economia globale

“ I gas tossici sono sospesi nelle tasche, quindi porti una maschera antigas ma generalmente stai sopravento dalla lava.

Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
La lava si muove per lo più lentamente, quindi “hai tempo” per voltare le spalle. Pic: maxmilliganphoto / Instagram

Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
“Puoi raggiungere circa due metri dalla lava.” Pic: maxmilliganphoto / Instagram

“Ogni visita all’eruzione è cambiata. Compaiono nuove fessure, diversi flussi di lava e nuovi terreni vengono creati costantemente.

“Puoi avvicinarti alle colate di lava, salire e sentire la lava che si raffredda e si rifrange come mille finestre che si infrangono, ma a 1.200 gradi, tutto ciò che le tue guance possono sopportare sono due minuti.

Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
La squadra indossava maschere antigas a causa dei gas nocivi. Pic: maxmilliganphoto / Instagram

Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
L’area è stata sgomberata dalle persone prima che la foto fosse scattata. Pic: maxmilliganphoto / Instagram

“Puoi arrivare a circa due metri dalla lava, ma devi stare attento se inizi a vederla in eruzione, significa che sta per emergere un nuovo flusso ed è ora di agire.

“Uno può aprirsi sotto i tuoi piedi. Pensi: ‘Dove corro? “

Hai accelerato prima?

Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
La temperatura era così alta che le persone sono durate solo due minuti vicino alla lava. Pic: maxmilliganphoto / Instagram
Pic: maxmilliganphoto / Instagram
immagine:
Lo snapper ha aspettato sei anni per esplodere. Pic: maxmilliganphoto / Instagram

“No, la lava si muove per lo più lentamente, quindi hai tempo.”

Ha aggiunto che i gas sono di uguale gravità.

Può causare affaticamento articolare e bruciore ai polmoni e una condizione nota come “gola vulcanica” può colpire in seguito.