TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Creativity Helicopter della NASA ha compiuto il suo ottavo volo di successo sul Pianeta Rosso

Il Creativity Helicopter della NASA ha compiuto il suo ottavo volo di successo sul Pianeta Rosso

  • L’elicottero Ingenuity della NASA ha completato con successo il suo ottavo volo su Marte
  • L’elicottero da 4 libbre ha volato per 525 piedi (160 metri) per 77,4 secondi.
  • È atterrato a circa 440 piedi (133,5 metri) perseverando
  • Raccogliendo la sua ombra, 14 giorni dopo il suo settimo volo

Lunedì l’elicottero Ingenuity della NASA ha completato con successo il suo ottavo volo su Marte, viaggiando per più di 500 piedi.

L’elicottero da 4 libbre, che ha raggiunto Marte a febbraio in concomitanza con il rover Persevering, ha volato a 525 piedi (160 metri) per un tempo di 77,4 secondi.

È atterrato a circa 440 piedi (133,5 metri) perseverando ed è stato in grado di catturare un’altra foto della sua ombra, 14 giorni dopo il suo settimo volo.

“Un altro viaggio di creatività di successo!” La NASA JPL ha twittato.

L’elicottero da 4 libbre, che è arrivato su Marte a febbraio in concomitanza con il rover Persevering, ha volato per 525 piedi (160 metri) per un periodo di 77,4 secondi.

Ingenuità: i primi otto voli per Marte

Primo volo: 19 aprile 2021 con decollo verticale di 9,8 piedi, hovering e atterraggio

Secondo volo: 22 aprile 2021 con decollo verticale di 16 piedi, librarsi, quindi spostarsi a ovest di 14 piedi prima di tornare e atterrare

Terzo volo: 25 aprile 2021 con un decollo verticale di 16 piedi, in bilico e virata a nord di 328 piedi a 2 m/s prima di tornare sulla Terra

READ  Un'eclissi solare parziale domina i cieli del Norfolk

Quarto volo: 30 aprile 2021 con decollo verticale di 16 piedi, in bilico e virata a sud di 873 piedi a 3,5 m/s prima di tornare sulla Terra

Quinto volo: 7 maggio 2021 con un decollo verticale di 33 piedi, in bilico e virata a sud di 423 piedi a 3,5 m/s prima di atterrare in quella nuova posizione

Sesto volo: 22 maggio 2021 con un decollo verticale di 33 piedi, librarsi e girare a 492 piedi a sud-ovest a 9 miglia all’ora, viaggiare a 49 piedi a sud, viaggiare a 164 piedi prima di tornare sulla Terra

Settimo volo: 8 giugno 2021 con un decollo verticale di 33 piedi, in bilico e una virata di 348 piedi a 9 miglia all’ora, atterrando all’aeroporto D

Ottavo volo: 21 giugno 2021 con decollo verticale, hovering, spostamento sud-ovest 520 piedi, atterraggio all’aeroporto E a 438 piedi di distanza Persevere

L’agenzia spaziale statunitense ha affermato in precedenza che il settimo e l’ottavo volo Ingenuity sono decollati senza ostacoli, ma il suo sesto volo ha effettuato alcuni “movimenti inaspettati”.

Le virate indesiderate erano dovute a un “problema di elaborazione delle immagini”, ma la NASA ha affermato che l’elicottero “è atterrato in sicurezza ed è pronto a volare di nuovo”.

L’elicottero è stato schierato per la prima volta da Perseverance il 3 aprile ed è in funzione da 30 giorni per effettuare il suo primo volo a motore.

Con un’altezza di soli 18 pollici, Ingenuity ha effettuato il suo primo volo il 19 aprile 2021, facendo della storia il primo volo a motore su un altro pianeta.

Da allora ha completato otto voli di successo, i primi cinque come parte di una “dimostrazione tecnica” per dimostrare che qualcosa può volare su Marte.

READ  Necrologio di John Latham | Scienza

I voli successivi fanno parte di un ruolo di supporto alla missione ampliato, aiutando la perseveranza.

La NASA deve ancora dire quando Ingenuity effettuerà il suo nono volo, ma data la sua storia, è previsto nelle prossime settimane.

In volo, Ingenuity traccia il suo movimento utilizzando un’unità di misurazione inerziale (IMU) di bordo, che tiene traccia dei tassi di accelerazione e rotazione.

Incorporando queste informazioni nel tempo, è possibile stimare dove si trovano, quanto velocemente si muovono e come sono orientati nello spazio.

Il sistema di controllo di bordo reagisce ai movimenti stimati regolando rapidamente gli ingressi di controllo, a una velocità di 500 volte al secondo.

La Perseverance da 2,7 miliardi di dollari è attualmente diretta a sud dal suo sito di atterraggio al cratere Jezero, dove è atterrata 125 giorni su Marte (giorni su Marte), il 18 febbraio.

Finora ha percorso 0,32 miglia all’interno del cratere, NASA Egli ha dettoSvolge una serie di compiti, tra cui la ricerca di testimonianze di vita antica.

È atterrato a circa 440 piedi (133,5 metri) perseverando ed è stato in grado di catturare la sua ombra, 14 giorni dopo il suo settimo volo.

È atterrato a circa 440 piedi (133,5 metri) perseverando ed è stato in grado di catturare la sua ombra, 14 giorni dopo il suo settimo volo.

Nonostante abbia riscontrato un'anomalia durante il sesto volo, il Creativity Helicopter della NASA ha completato con successo il settimo e l'ottavo volo.

Nonostante abbia riscontrato un’anomalia durante il sesto volo, il Creativity Helicopter della NASA ha completato con successo il settimo e l’ottavo volo.

NASA MARZO 2020: LA MISSIONE VEDRÀ IL ROVER PERSEVERANCE E L’ELICOTTERO INGENUITY ALLA RICERCA DELLA VITA

La missione Mars 2020 della NASA cercherà segni di vita antica sul Pianeta Rosso nel tentativo di aiutare gli scienziati a capire meglio come si è evoluta la vita sulla Terra.

READ  Terza ondata di Covid-19 in corso - scienziato del governo

Prende il nome dalla persistenza, il master rover delle dimensioni di un’auto esplora un antico delta del fiume all’interno del cratere Jezero, che è stato riempito con un lago profondo 1.600 piedi.

Si pensa che l’area abbia ospitato la vita microbica da 3,5 a 3,9 miliardi di anni fa e il rover esaminerà campioni di suolo per cercare prove di vita.

Il rover Mars 2020 della NASA (impressione dell'artista) sta cercando segni di vita antica su Marte nel tentativo di aiutare gli scienziati a capire meglio come si è evoluta la vita sul nostro pianeta.

Il rover Mars 2020 della NASA (impressione dell’artista) sta cercando segni di vita antica su Marte nel tentativo di aiutare gli scienziati a capire meglio come si è evoluta la vita sul nostro pianeta.

La navicella spaziale Mars 2020 da 2,5 miliardi di dollari (1,95 miliardi di sterline) è stata lanciata il 30 luglio con il rover e l’elicottero all’interno ed è atterrata con successo il 18 febbraio 2021.

Perseverance atterrerà all’interno del cratere e raccoglierà campioni che alla fine verranno restituiti alla Terra per ulteriori analisi.

Una seconda missione volerà sul pianeta e restituirà i campioni, possibilmente entro la fine del 2020 in collaborazione con l’Agenzia spaziale europea.

Questa concept art mostra il rover Mars 2020 che atterra sul pianeta rosso tramite il sistema

Questa concept art mostra il rover Mars 2020 che atterra sul pianeta rosso tramite il sistema “sky-crane” della NASA

Annunci