TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il bilancio delle vittime sale a cinque nel crollo di un edificio a Miami; Notizie ITV

Le squadre di ricerca e soccorso hanno trovato un altro corpo sotto le macerie di una torre crollata di 12 piani Miami Il bilancio delle vittime di sabato è salito a cinque mentre correvano per recuperare i sopravvissuti mentre difendevano il fuoco e il fumo in profondità nei resti di cemento e metallo.

Il sindaco di Miami-Dade Daniela Levine Cava ha annunciato il nuovo bilancio in un briefing serale, affermando che il ritrovamento del corpo aveva portato il numero dei dispersi a 156.

Ha detto che gli equipaggi che hanno lottato per tutto il giorno tra le macerie hanno trovato anche altri resti umani non identificati.

Il sindaco ha aggiunto che il motivo della diminuzione del numero dei dispersi di tre è che le autorità hanno individuato tre corpi. I funzionari hanno detto che i resti che trovano vengono inviati a un medico legale e stanno anche raccogliendo campioni di DNA dai membri della famiglia per aiutarli a identificarli.

Ha sottolineato che i soccorritori hanno continuato per tutto il giorno ad attraversare l’enorme montagna di detriti con cani da soccorso e dispositivi sonar alla ricerca di eventuali sopravvissuti. “La nostra massima priorità rimane la ricerca, il salvataggio e il salvataggio di tutte le vite possibili”, ha affermato.



In precedenza, i soccorritori hanno affermato che i loro sforzi per recuperare eventuali sopravvissuti sono stati ostacolati mentre combattevano le fiamme e il fumo che si alzava dalle profondità del mucchio di macerie di cemento e metallo.

I soccorritori hanno utilizzato la tecnologia a infrarossi e migliaia di litri di acqua e schiuma per combattere il fuoco “estremamente profondo”, la cui fonte non è chiara. Il sindaco della città Daniela Levin Cava ha affermato che i soccorritori hanno dovuto affrontare “incredibili difficoltà” a causa dell’incendio.Una manichetta antincendio ha fatto esplodere uno dei piani inferiori sul lato nord della torre con fumo bianco o vapore e un odore amaro simile allo zolfo nell’aria.“La puzza è molto intensa”, ha detto il governatore della Florida Ron DeSantis.

READ  L'audace motociclista Alex Harvell muore durante un'esercitazione di salto da record mondiale | lo stato di Washington

Squadre di soccorso e recupero da tutto il paese arrivano a Miami per assistere con questi sforzi, con ogni squadra che lavora a rotazioni di mezz’ora in condizioni difficili.

“È molto più devastante di persona di quanto non sia nelle foto”, ha detto il capitano Rick Villa, soccorritore. “Se salviamo una vita, ne vale la pena”, ha aggiunto.

I vigili del fuoco combattono contro il “fuoco profondo” tra le macerie di un edificio crollato. a lui attribuito: AP

Un rapporto di ingegneria del 2018 sull’edificio ha rivelato che il blocco di appartamenti con vista sul mare aveva subito “danni strutturali significativi” alla lastra strutturale in cemento sotto il ponte della piscina che necessitava di una revisione.

Il rapporto è stato tra una serie di documenti rilasciati dalla città di Surfside mentre i soccorritori sabato hanno continuato a scavare tra le macerie dell’edificio nel tentativo di trovare una delle 156 persone ancora disperse dopo il crollo.

Sebbene il rapporto tecnico di Morabito Consultants non abbia avvertito di un imminente rischio di danni, e non è chiaro se qualcuno dei danni osservati sia stato responsabile del crollo, ha indicato la necessità di riparazioni estese e costose per revisionare il sistema. Problemi con l’edificio.

Ha detto che l’impermeabilizzazione sotto il ponte della piscina non è riuscita ed è stata posata in modo errato in piano anziché inclinato, impedendo all’acqua di defluire.

“Il cedimento dell’impermeabilizzazione ha causato danni strutturali significativi alla soletta strutturale in calcestruzzo al di sotto di queste aree.

“La mancata sostituzione dell’impermeabilizzazione nel prossimo futuro aumenterà notevolmente l’entità del deterioramento del calcestruzzo”, afferma il rapporto.

L’azienda ha consigliato di sostituire i pannelli danneggiati in quella che potrebbe essere una riparazione importante.

Operatori di ricerca e soccorso sul posto a lui attribuito: Gerald Herbert/AFP

Il rapporto ha anche rivelato “abbondanti crepe” nelle colonne, nelle travi e nei muri di cemento del parcheggio.

Ha anche notato che molti precedenti tentativi nell’edificio di riparare colonne e altri danni sono stati mal realizzati e falliti.

Sotto il ponte della piscina “dove la lastra è stata iniettata con resina epossidica, c’erano nuove crepe che si irradiavano dalle crepe che erano state originariamente riparate”, afferma il rapporto.

Nel luogo in cui un tempo sorgeva l’edificio, dozzine di soccorritori hanno utilizzato grandi macchine, piccoli secchi, droni, microfoni e le loro mani per navigare nella montagna di detriti che era la South Champlain Towers di 12 piani.

Sabato, una gru è stata vista rimuovere frammenti di macerie da un cumulo di oltre 9 metri nel sito.

a lui attribuito: AP

Nel frattempo, i vigili del fuoco erano ancora alle prese con il fumo che continuava a bruciare sotto le macerie.

Daniela Levine Cava, sindaco di Miami-Dade, ha dichiarato sabato a WPLG che non c’è stato alcun cambiamento nel numero di persone ancora disperse.

“Siamo nello status quo”, ha detto. “Speriamo che questo sia un giorno in cui faremo una svolta”.

Rachel Spiegel era ansiosa di ricevere aggiornamenti su sua madre scomparsa, la 66enne Judy Spiegel, che viveva al sesto piano.

“Sto solo pregando per un miracolo”, ha detto la signora Spiegel. “Siamo così tristi che fosse nell’edificio.”

Le speranze erano alte su quanto velocemente gli equipaggi avrebbero potuto completare la loro straziante missione a Surfside, a poche miglia a nord di South Beach a Miami Beach.

“Ogni volta che sentiamo un segnale acustico, siamo concentrati in quell’area”, ha detto l’assistente capo dei vigili del fuoco di Miami-Dade Ryd Jadallah.

“Potrebbe essere solo l’acciaio deformato, potrebbero essere i detriti che cadono, ma non specificamente i rumori di clic o i suoni della voce umana”.

Il sindaco del distretto di Surf, Charles Burkett, ha affermato che gli equipaggi stanno facendo del loro meglio per salvare il maggior numero possibile di persone.

“Non abbiamo un problema di risorse, abbiamo un problema di fortuna”, ha detto.