TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I vacanzieri “truccati” tornano a casa dal Portogallo per abbandonare la scadenza della lista ambra | Notizie dal Regno Unito

Il sollievo è scritto sui volti di centinaia di passeggeri che si sono riversati nella sala arrivi.

Sanno di avere un successo a breve termine nel superare una scadenza significativa, il che significa che si liberano dell’autoisolamento, ma quando lo fanno, probabilmente possono anche uscire di tasca.

In alcuni casi, i passeggeri hanno speso centinaia di sterline sui nuovi voli cercando di tornare a casa prima dell’ultima chiamata alle 4 di questa mattina.

Immagine:
L’umore attuale è lontano da quanto fossero felici i passeggeri quando le restrizioni sono state revocate il mese scorso

Tra loro ci sono Danny Humphries e le sue tre famiglie.

Danny ha accettato 750 prima della partenza governo Le prove erano inevitabili, ma il costo aggiuntivo per la riprenotazione dei suoi voli è arrivato un giorno prima del previsto.

Incolpa la decisione del governo del Regno Unito di spostare il Portogallo in una lista di viaggio verde che ridurrà i costi dell’inflazione e afferma di sentirsi “deluso”.

Parlando a Sky News dopo essere tornato da Foro, ha detto: “Si diceva che nulla sarebbe cambiato prima del 10 giugno quando siamo partiti.

“Siamo fuori per la nostra vacanza in famiglia, e poi l’hanno spostata al settimo posto, il che ha enfatizzato l’intera vacanza. Mi sento deluso.”

Danny e la sua famiglia non hanno altra scelta che tornare a casa perché non può essere autoisolato perché lavora per se stesso.

“Che scelta avevo? Chi può stare a casa 10 giorni? Sono un lavoratore autonomo, non è possibile. Mia moglie non potrebbe farlo. Tutti dall’aereo sono sulla stessa barca”.

Circa 10.000 turisti britannici sono tornati a casa in Portogallo negli ultimi giorni.

READ  Matteo Salvini dovrà affrontare un processo per collisione con la nave di soccorso dei migranti | Italia

La coda è iniziata presto all’aeroporto di Foro.

Quelli in fila avevano già pronti i moduli per la localizzazione dei passeggeri e i risultati negativi dei test COVID.

Quando Paul Neward e la sua giovane famiglia hanno prenotato la loro vacanza ad Amber-List Country, inizialmente è stato dato il via libera.

Dice che è difficile credere che i rapidi cambiamenti non accadranno di nuovo.

“Non sono ottimista perché abbiamo prenotato sulla base del fatto che la vacanza è un paese della lista verde. Non abbiamo pensato per un secondo che avremmo cambiato questo rapidamente.

Paul e Gemma Newart, che vivono a Bromley, e i loro tre figli (nomi omessi) sono arrivati ​​all'aeroporto di Gatwick nel West Sussex e sono tornati con un volo da Porto Santo, in Portogallo, martedì, dopo essere arrivati ​​in Portogallo alle 4 del mattino di martedì fino a 10 giorni di isolamento dal Portogallo.  Data immagine: lunedì 7 giugno 2021.
Immagine:
Paul e Gemma Newart e i loro tre figli

“Siamo stati molto fortunati a recuperarlo in tempo. Tutti nel resort in cui eravamo erano brillanti. Mi dispiace molto anche per le attività commerciali lì”.

Lisa e Martin Cobb sono stati a Porto Santo la scorsa settimana. Erano tra una manciata di passeggeri che hanno parlato con Sky News con coloro che sentivano di non fidarsi del programma di vaccinazione.

“Qual è il punto di avere jab, se non puoi immergere le dita dei piedi nell’acqua e vivere la vita e viaggiare di nuovo, allora qual è il punto nel testare costantemente come abbiamo fatto per mesi”, ha detto Lisa.

“Penso che dovremmo essere autorizzati a usare il nostro giudizio su certe cose perché siamo sempre confusi.

Bloccare le date della road map

“Un minuto è verde, un minuto è ambra: hai i tuoi colpi, stai facendo i tuoi test di guida laterale, cosa vuole di più il governo da noi?”

Questa è una domanda simile sollevata da Joe Joachim al suo ritorno dal Foro.

READ  Testa in marmo dell'imperatore romano Augusto trovata in Italia - ARTnews.com

“Tre, quasi quattro persone hanno fatto le nostre doppie vaccinazioni, e questo è quello che ci è stato detto di fare, ed è quello che il mondo riaprirà.

“Mi dispiace che ci siano ancora così tante restrizioni. Il sistema dei semafori è uno scherzo, uno scherzo completo”.

Il Dipartimento dei trasporti è costretto ad agire rapidamente per rimuovere il Portogallo dalla lista verde dei viaggi.