TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I timori di una pandemia annullano la Festa Italiana di Vandergrift per il secondo anno consecutivo

Tieni la salsa.

La Festa Italiana di Vandergrift, o semplicemente la Festa, il famoso festival estivo a tema italiano a Vandergrift, è stata cancellata per la seconda stagione consecutiva.

La pandemia ha portato gli organizzatori a cancellare anche quest’anno il Festival of Vista. Si svolge sempre ad agosto. Gli organizzatori speravano di dare il benvenuto a un ritorno in occasione della celebrazione del cibo, dell’intrattenimento dal vivo e dei festeggiamenti quest’anno.

“È deludente, ma a causa delle circostanze capisco.” “Di solito arrivano migliaia di persone”, ha detto il sindaco di Vandergrift Barbara Turiac. “La città sta solo cercando di essere al sicuro”.

Brian Bottiniano, organizzatore del festival, ha citato la mancanza di sponsor come motivo principale della cancellazione, insieme alle restrizioni del COVID-19.

“Dipendiamo dai pastori, ed erano riluttanti – molti di loro”, ha detto Bottiniano, della città di Allegheny.

Il festival è ospitato ogni anno dalla famiglia Botignano per onorare il padre, Vince Bottiniano, che è stato l’ispirazione per ospitare un festival in stile italiano a Vandergrift dopo aver partecipato a un festival simile nella zona dello strip di Pittsburgh negli anni ’90.

L’evento gratuito è iniziato 18 anni fa e in genere attira circa 10.000-12.000 persone al Kennedy Park.

“È stato un primo grande colpo”, ha detto Bottiniano, “e non me l’aspettavo in quel momento”. “È appena decollato.”

Bottiniano ha detto che il Festa Festival di solito ha più di 20 venditori, e la musica dal vivo e l’intrattenimento di grandi nomi sono una grande attrazione.

“Avevamo Joe Pescapo qualche anno fa, e Al Martino de Il Padrino”, ha detto Bottiniano.

READ  T-list: Cinque cose da consigliare questa settimana

Il festival è autosufficiente e costa circa $ 35.000 per ospitare.

Vinnie Bottiniano, 15 anni, di Brackenridge, partecipa alla Festa sin da quando era bambino. Finney è il nipote del fondatore e nipote di Brian Bottiniano.

Ha detto di essere deluso dalla mancanza di un altro anno di Festa e che mancherà di vendere le magliette, annunciando i vincitori con degustazioni di vino e vedendo il sorriso sul volto di sua nonna che di solito mangia con la sua famiglia alla Festa.

“La sicurezza dei nostri ospiti è chiaramente una priorità, ma come famiglia e comunità ci mancherà molto”, ha detto Finney.

Bottiniano ha detto che la pandemia ha colpito i pastori e che circa 4.000 dollari in donazioni dall’ufficio del visitatore della contea di Westmoreland, Laurel Highlands, non erano disponibili quest’anno.

“Mi dispiace per i venditori”. “Vedono questo evento come una buona raccolta di fondi e lo mancano”, ha detto Brian Bottiniano.

“Dipendiamo da sponsorizzazioni, pubblicità e tutto il resto”, ha detto Bottiniano. “Teniamo conto dei nostri sponsor”.

Festa sponsorizza anche due borse di studio annuali di $ 2000 per gli anziani delle scuole superiori della zona di origine italiana che hanno legami con Vandergrift.

Gli organizzatori hanno detto che sperano di continuare a essere in grado di assegnare due borse di studio quest’anno.

“Abbiamo ancora un nido d’uovo”, ha detto Bottiniano.

Bottiniano ha detto che la commissione prenderà in considerazione la possibilità di ospitare la comunità Vista Mas, possibilmente a settembre o ottobre.

Ha detto: “A quel punto, tutto dovrebbe essere sotto controllo”. “Vorrei renderlo il migliore che abbiamo.

Joyce Hans è uno scrittore per Tribune Review. Puoi contattare Joyce al 724-226-7725, [email protected] o tramite Twitter .

READ  Erika Jayne di RHOBH è stata abbandonata dal team legale dopo l'uscita di The Housewife and the Hustler di Hulu