TRVPPINAPLES

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ristoranti pop-up potrebbero continuare a spuntare mentre il COVID vede una rinascita

NEW YORK (AFP) – I ristoranti temporanei, molti dei quali iniziati come misure temporanee da chef e proprietari in difficoltà, potrebbero essere in grado di sopravvivere poiché i consumatori continuano ad abbracciare il fast food e la consegna e una variabile delta minaccia di rendere il pranzo meno un’opzione.

I ristoranti temporanei possono assumere una varietà di forme, da un produttore di ramen che si presenta solo per una notte in un bar o ristorante affermato, a un produttore di tacos che utilizza uno spazio inutilizzato per ospitare temporaneamente i commensali, a uno chef che serve polpette solo per la consegna .

Più economici da gestire rispetto ai ristoranti normali perché hanno costi generali e del personale inferiori, i pop-up consentono a chef e proprietari di continuare a lavorare e guadagnarsi da vivere durante la prima parte della pandemia, quando le sale da pranzo erano chiuse e l’economia era a pezzi. Hanno contribuito a portare buzz ai ristoranti esistenti che li ospitano. Alcuni si sono persino rivolti a nuove imprese permanenti.

Ora, poiché le riaperture in tutto il paese sono minacciate da un picco di casi di COVID-19, i creatori di popup e gli host si chiedono: “E adesso?”


La ristorazione è stato uno dei settori più colpiti durante la pandemia. Si tratta ancora di un milione di posti di lavoro al di sotto del livello di occupazione pre-pandemia di 12,3 milioni. Secondo la National Restaurant Association, le vendite dei ristoranti nel 2020 sono state pari a $ 659 milioni, $ 240 milioni al di sotto dei livelli previsti. Le vendite sono rimbalzate quest’anno quando l’economia si è ripresa e le restrizioni sono state revocate, ma ora alcuni economisti si stanno allontanando dalle aspettative per la crescita economica degli Stati Uniti, in parte perché si aspettano che meno persone mangino.

READ  Un numero crescente di aziende italiane vuole spostare la produzione in Croazia

“Il 2021 è sicuramente un anno di transizione per il settore della ristorazione”, ha affermato Hudson Riel, vicepresidente senior per la ricerca presso la National Restaurant Association. “Il settore continua ad affrontare sfide significative a causa della situazione COVID”.

La flessibilità del modello di consegna e consegna ha aiutato Alex Thaboa ad affrontare queste sfide. Thaboua è co-proprietario di Electric Burrito, che è iniziato come un pop-up al bar Mister Paradise di New York nel 2020. Un locale permanente ha aperto a maggio ed è focalizzato su asporto e consegna, quindi anche se c’è un’altra chiusura, ha detto che il ristorante potrà operare.